Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - drmacchius

Pagine: [1]
1
Quale pianoforte? / Re:Ibrido Yamaha NU1X o verticale silent?
« il: Gennaio 04, 2019, 05:51:24 am »
Ciao Stefy

ti riporto le mie impressioni, perche'  da poco, ho fatto la mia scelta sul cambio di pianoforte puntanto sia ad una qualita' di studio sia a un problema "seriamente grave" di disturbo condominiale.
Sicuramente come te, ho letto, visionato filmati, scoperto problematiche dei vari prodotti IBRIDI e differenze di pesatura dei tasti.. ecc. ecc.

Ho scelto un acustico con SILENT.  Ok.. io ho avuto la fortuna di acquistare un YAMAHA U3H a cui mi installeranno a giorni un sistema della GENIO ALPHA.
Considerazioni sempre mie personali.. Ho testato sia YAMAHA con silent di fabbrica.. sia il modello della GENIO.
Devo dire che quello originale e' piu' tagliente come ascolto in cuffia, a differenza di una morbidezza di ascolto del secondo sistema. Inoltre in entrambi i casi su opere per esempio di Chopin beh.. una buona esecuzione resta a mio parere in acustico nel pieno controllo di dinamiche, risposta dei tasti e martelletto.
Certo.. vuoi mettere la comodita' di metterti la cuffia anche alle 2.00 della notte :-)
Quello che si sente pero' e' il picchiettare dei martelletti al di fuori.. abbattibile il rumore con uno strato di lana di roccia o similari nella cassa armonica dietro, tappetino ecc ecc.

Dell'IBRIDO NU1X resta ancora ad oggi, come nel modello NU1 uno strano comportamento della lettura delle fibre ottiche quando trilli velocemente sui tasti. C'e chi parla di dover fare una taratura di tutti i tasti col software.. altri invece di aver ridato in dietro il pianoforte per acquistarne un altro… altri che invece convivono con questa anomalia che c'e' e a volte e' estemporanea. (ci sono dei video su YouTube sul problema)

Io avevo infatti puntato l'occhio sul modello KAWAI  Cs11 ma alla fine, credo che l'acustico.. sia e resti un punto di partenza fondamentale. Un leggero risparmio lo hai con il modello CS8.

Spero troverai una soluzione a te piu' consona.

Saluti


http://www.supportimusicali.it/forum/view/1/0/87460/1/

2
Libri e Materiale didattico / Libri scale e accordi
« il: Dicembre 26, 2018, 07:30:53 pm »
Qualcuno mi consiglia un manuale omnicomprensivo su scale e accordi ( compresi i moti contrari, quelli per terze e seste, le maggiori, minori e cromatiche) e tutta la tecnica al riguardo per preparare ammissioni in conservatorio e anche superiori?

Pagine: [1]