Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Paola

Pagine: [1] 2 3 ... 107
1
Presentiamoci / Re:presentazione
« il: Oggi alle 11:48:48 am »
Ciao Silvia, ci dici qualcosa in più di te?
Suoni? Cosa suoni? Studente, autodidatta o professionista?
Benvenuta!  :)

2
Di tutto e di più / Re:La musica trascende ogni confine
« il: Luglio 02, 2018, 12:06:25 pm »
Un bellissimo discorso. Bosso quando parla ogni volta scava nel profondo e ci tocca nel profondo, fa quello che la musica dovrebbe fare: azzerare le differenze (sempre che esistano) e superare qualunque limite (se ce ne sono).

3
About Jazz / Re:Bill Evans vs. Chopin
« il: Luglio 02, 2018, 12:03:22 pm »
Ottimo argomento!
Non credo ci sia un'ispirazione diretta, quanto piuttosto una formazione culturale e musicale (di stampo classico) che ha portato Bill Evans all'assimilazione di certi idiomi del linguaggio classico e alla trasposizione di alcuni aspetti relativi nel suo pianismo. Bill Evans è stato un unicum nel contesto, proprio per questa sua peculiarità, e il suo fraseggio, le sue costruzioni armoniche sono inconfondibili.

4
Presentiamoci / Re:Mi presento ...
« il: Luglio 02, 2018, 11:34:55 am »
Benvenuto Carmelo e buona ripresa degli studi! Se hai bisogno di consigli siamo qua!  :)

5
Presentiamoci / Re:buongiorno!
« il: Luglio 02, 2018, 11:34:09 am »
Ciao Mariano e benvenuto!!! Resisterai!!! La passione per la musica è irresistibile!  ;)

6
Naturale avere bisogno di un momento di stacco, soprattutto nelle stagioni di passaggio dove la stanchezza si fa sentire, quindi riposati pure e vedrai che presto ti tornerà l'entusiasmo!  ;)

7
Presentiamoci / Re:Presentazione
« il: Giugno 22, 2018, 03:56:24 pm »
Benvenuta Elisabetta!  :)

8
Tecnica / Re:Riprendere a suonare
« il: Giugno 22, 2018, 03:51:40 pm »
L'unico modo per scorprirlo è... farlo! Il risultato sarà commisurato all'impegno che ci metterai.
I bambini sono velocissimi nell'apprendere, ma ho visto adulti autodidatti raggiungere risultati incredibili. L'importante è sempre la costanza e la buona volontà! :)

9
Presentiamoci / Re:Mi presento a tutti.
« il: Giugno 13, 2018, 06:38:45 am »
Benvenuto anche da me! :)

10
Eventi e spettacoli / Re:Piano City Milano 2018, un successo!!
« il: Maggio 27, 2018, 11:29:00 am »
Come promesso, ecco il nostro video racconto!

https://www.pianosolo.it/unaltra-edizione-di-successo-per-piano-city-milano/
E' stata un'esperienza bellissima!  ;D

11
Di tutto e di più / Re:Consiglio: Libri + Web o Lezioni
« il: Maggio 27, 2018, 11:26:44 am »
Ciao e benvenuto!

Purtroppo un po' di musica dovrai imparare a leggerla, perché anche la tecnica moderna, che si basa essenzialmente sulla conoscenza degli accordi, presuppone che tu li legga. Cioè un minimo di base, per quanto noiosa, devi fartela.
Sul nostro sito ci sono molte lezioni da cui puoi iniziare, c'è sia un corso di Pianoforte moderno che un corso di Piano Blues, ma prima devi passare per la lettura.
Guarda questo è il link al corso di Piano Blues:
https://www.pianosolo.it/corso-di-piano-blues-presentazione/
Ogni lezione ha un video per seguire e si accede solo registrandosi al sito.

Questo invece è il corso di Pianoforte moderno:
https://www.pianosolo.it/corso-pianoforte-moderno-presentazione/

Però prima potresti farti questo:
https://www.pianosolo.it/corso-introduttivo-allo-studio-del-pianoforte-0-presentazione/

Da quello che scrivi intuisco una certa "fretta" di suonare, ma la musica richiede molto tempo, a qualsiasi livello la si voglia fare e su qualsiasi genere. Una buona base permette di affrontare poi tutti i generi, ma bisogna avere la pazienza di affrontare gli inizi che sono stati faticosi per tutti. Puoi suonare a orecchio sì, ma sarai sempre limitato.
Hai raccontato di una tua delusione in una jam session, ma vedi quella è la cosa più difficile che potevi affrontare, perché suonare con altri in pubblico senza nulla di scritto presuppone una conoscenza enorme della musica, sapere cosa suonare e come senza averlo deciso prima...

in sintesi: prendi un insegnante al quale dirai cosa vuoi suonare e come, fai qualche lezione e poi, se non puoi andare a lezione, continua con lezioni da autodidatta, ma attenzione, prima devi avere le basi.

Facci sapere!  ;)

12
Eventi e spettacoli / Re:Piano City Milano 2018, un successo!!
« il: Maggio 22, 2018, 09:00:20 pm »
Confermo Sergio! E' stato bellissimo, a parte un bel temporale proprio sul gran finale e presto ve lo racconteremo su Pianosolo con un bell'articolo e tanti video! Musica bellissima e soprattutto uno spirito di condivisione davvero emozionante!  :)

13
Di tutto e di più / Re:Metodo di studio
« il: Maggio 16, 2018, 05:02:33 pm »
Ciao Sergio,
non è facile imparare il jazz da autodidatti, perché non esiste una metodologia unica e ogni insegnante ha la sua.

Il mio consiglio è, dato che le basi te le sei fatte, di contattare comunque un insegnante, non per andare a lezione sempre, ma una tantum, che so una volta al mese, che ti costerebbe quanto l'acquisto di un libro, per avere delle linee guida su cosa fare in autonomia e un riscontro di quanto fatto ogni tanto per sapere se stai facendo bene.

Il migliore esercizio nella mia esperienza resta l'ascolto dei grandi e la trascrizione (intesa non come scrittura pedissequa degli assoli sul pentagramma, bensì come riproduzione al pianoforte di quanto ascolti, per assimilare il linguaggio, la pronuncia, e arrivare con l'esercizio ad elaborare un tuo personale modo.

Ma ti ripeto, la cosa migliore che puoi fare in questa fase per andare avanti è farti sentire da qualcuno e prendere qualche lezione, vedrai che ti gioverà molto e potrai poi procedere da solo.

14
Presentiamoci / Re:Ciao
« il: Maggio 16, 2018, 04:55:40 pm »
Ciao Caterina, benvenuta e complimenti per il tuo lavoro, per il lavoro di mamma e per la passione per la musica.
Cosa stai studiando?

15
L'argomento è molto serio e importante. Personalmente, e per mia fortuna, non ho esperienza in merito, ma so che può accadere e non solo nel contesto musicale. Ovviamente va condannata ogni forma di abuso, soprattutto se esercitata da figure che dovrebbero svolgere un ruolo educativo non solo a livello professionale, ma anche formativo a livello umano.
Recentemente le cronache hanno portato alla ribalta molti fatti relativi al tema, penso all'ambiente cinematografico dove sono scattate denunce multiple e ben oltre i tempi in cui i fatti si sono svolti, a conferma della triste realtà di un'ingiustizia reiterata e purtroppo ancestrale.
Da donna posso solo auspicare che emerga una forza più forte della paura e della vergogna in ognuna di noi e che spinga a denunciare sempre alle autorità competenti qualsiasi violazione della persona, che sia fisica, ma anche emotiva e mentale in genere. Per fortuna qualcosa si sta muovendo, basta anche il fatto che se ne parli, cosa fino a qualche tempo impensabile.

Pagine: [1] 2 3 ... 107