Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Incognito

Pagine: [1]
1
Tecnica / Re:Nuovo brano da imparare
« il: Luglio 16, 2020, 11:08:29 pm »
ciao.
Sullo stesso livello delle composizioni che hai affrontato ti dico:
Adagio di Marcello/Bach - Adagio in re minore di John Murphy
Ad un livello leggermente superiore :
Sonatine di clementi (tutta l'opera 36) - Sonatine di Kuhlau (sottovalutate) - River flows in you di Yiruma.
Sonatine di Clementi (tutta l'opera 36) - sonatine di Kuhlau (sottovalutate) - River flows in you

2
Armonia / Re:Armonizzazione giusta ?
« il: Luglio 16, 2020, 10:54:50 pm »
Ciao.
L'armonizzazione che hai fatto tu considerata sbagliata , perlomeno dal punto di vista dello studio dell'armonia classica, da cui ti consiglio di iniziare lo studio dell armonia in generale, ( per questo, se vuoi, contattami in privato che ti mando del materiale di studio e pratica).
Tornando a noi si pu anche tenere un accordo per tutta la battuta quando hai delle note sopra che si muovono per grado congiunto , tuttavia ti consiglio di mettere (inizialmente) al basso la fondamentale delle note di sopra, cosa che hai fatto ad eccezione della battuta 2. la seconda battuta con le note che sono presenti sopra sarebbe stato meglio armonizzarla come quinto grado, visto che segnandola come quarto grado sia il sol che il si, che si trovano entrambi su due tempi forti, sono delle note estranee all'accordo. Alla terza battuta sbagliato tenere la settima di dominante tutta la battuta ,o meglio, sbagliato tenere il si per tutta la battuta, perch poi esso presente anche nel "motivo", ed una regola che la sensibile non va raddoppiata. Potresti per esempio mettere due accordi da due quarti . il primo avr queste note, a partire dal basso:sol si re, il secondo: sol,re, fa. in questo modo ne eviti il raddoppio. Per l'altra tua domanda, non solo ammesso , ma altamente consigliabil mettere note e accordi per variare e arricchire il contenuto musicale. Ti ripeto per , che almeno inzialmente meglio seguire le regole dell'armonia classica, poi potrai armonizzare come pi ti piace ;). Se sei interessato puoi contattarmi.

Pagine: [1]