Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - c64

Pagine: [1] 2 3 ... 9
1
Quale pianoforte? / Re:Info tastieraYamaha ydp-s52
« il: Ottobre 16, 2018, 03:03:27 pm »
Va beh hai un pianoforte vero in casa! Per di più il pianoforte che hanno usato per i campioni non è un Yamaha e quindi di sicuro suona diverso, ed essendo una simulazione mi sembra ovvio che suoni peggio, dato che suppongo che il tuo pianoforte sia stato dimenticato in cantina per anni e non accordato ;-)

 

2
Quale pianoforte? / Re:Info tastieraYamaha ydp-s52
« il: Ottobre 10, 2018, 04:37:06 pm »
Io non sono un esperto, anzi, però secondo me, visto che hai già un pianoforte acustico, perché non prendi uno stage piano, in modo da potertelo portare in giro.
Anzi alcuni modelli come il Casio PX-5S(1) ed il Roland Juno DS-88(2) possono funzionare anche a pile. In ogni caso ti conviene provare quello che vuoi comprare...
Naturalmente se ti trovi bene con quel Yamahe e ti è piaciuto come tocco e come tutto, puoi prendere quello.

(1) io ho quello, venduto come stage piano, ma anche sintetizzatore.
(2) è venduto come sintetizzatore, ma comunque il suono di piano non è male, anzi.

3
Di tutto e di più / Re:Come avete capito di essere dei musicisti
« il: Ottobre 10, 2018, 01:19:24 pm »
Io non sono un musicista.
Cerco di imparare a suonare il pianoforte per interesse e divertimento.

4
Tecnica / Re:Autodidatta e piantato su unire le mani.
« il: Settembre 27, 2018, 11:21:43 am »
Ciao a tutti, ho una terribile domanda da autodidatta.

se io devo suonare un accordo ed il tasto più acuto è in una alterazione io dovrei usaere il pollice sui tasti neri,
per esempio io devo suonare Do7 -> Si bemolle/Re io mi trovo a dover suonare do/5 mi/3 sol/2 sib/1 e poi re/4 fa/2 e sib/1.
Almeno credo... A questo punto però devo alzare la mano ed andare sui tasti neri e suonare alcuni tasti bianchi fra i neri.
Devo anche ruotare la mano? Io trovo entrambe le opzioni scomode e viene un suono "moscio" (nonostante sia un digitale... voglio provare su un coda appena posso).

5
Quale pianoforte? / Re:Quale ampli/casse ?
« il: Settembre 15, 2018, 01:44:28 pm »
Io sto usando con successo un Harman Karson Soundstick (originariamente pensato per il Macintosh) che ha una quarantina di watt.
Detto questo secondo me hai diverse scelte, in dipendensa della potenza che puoi utilizzare.
Diciamo comunque che tu voglia un sistema dedicato da usare in casa per studio.
Ci sono tre categorie di oggetti che possono interessare, ovvero le casse amplificate, gli amplificatori per tastiera e gli amplificatori per chitarra acustica. Io cercherei modelli o mono da almeno 30W o stereo da almeno 15+15W.
Ci sono molti marchi italaini interessanti ed eventualmente si puo` andare sull'usato, ovvero se trovi un amplificatore Farfisa del 1975 potrebbe essere un'ottimo acquisto. Magari fai un giro anche in un negozio di chitarre e guarda che cosa hanno di usato.
Oppure puoi andare su sistemi amplificati.  https://www.audioimpact.it/it/studio-monitors/449-mackie-cr-4.html Come questi qui. Il negozio che ho indicato lo conosco personalmente, anche perche` sono uno dei pochi che vende ancora puntine per giradischi e mi sono sempre tovato bene.



6
Quale pianoforte? / Re:kawai es6 vs yamaha p115
« il: Settembre 01, 2018, 03:26:20 pm »
Come ho già detto in un altro thread, ti conviene provarli in un negozio.
Io mai avrei pensato di comprare Casio ma dopo averlo provato in negozio mi son preso un PX-5S, che ha la stessa tastiera del PX-160.
Detto questo se prendi un ES110 non sbagli. Poi avendo le midi se proprio il suononon ti piace puoi attaccarci un expander.


7
Di tutto e di più / Re:Lista canzoni pop al pianoforte
« il: Agosto 20, 2018, 10:49:02 pm »
Io aggiungerei Jannacci, anche se normalmente su disco le sue canzone sono suonate con un'orchestra, spesso il pianoforte e` in risalto, oppure dal vivo sono fatte al pianoforte.

Poi diverse cose di Paolo Conte, es. Messico e Nuvole oppure Azzurro od Onda su Onda (di nuovo esistono diversi arrangiamenti ed interpretazioni)_

Poi mi viene in mente Le deserteur di Boris Vlan, anche se lui era un trombettista. Pero` di questo brano esistono diversi arrangiamenti, alcuni con il piano ed altri senza.



9
Hai messo assieme sia pianoforti con mobiletto che pianoforti "portatili". Se per te non e` requisito la portatilita` e l'Arius ti e` piaciuto, direi che la risposta te la sei data da solo.
Il Casio lo trovi decisamente a meno se cerchi ni giro (Scavino).
Ma a quel punto nella mischia buterei il Roland FP-30 che dovrebbe avere una tastiera migliore (PHA-IV) a triplo sensore (come la Casio del PX160).

Ma se provandolo dal vivo ti e` piaciuto l'Arius, prendi quello.

10
Quale pianoforte? / Re:ennesimo post - consiglio tastiera dig.le
« il: Luglio 01, 2018, 10:00:11 pm »
Purtroppo molti negozi fisici han giocato e giocano ad infinocchiare il cliente.
Ci sono sia catene che negozi indipendenti che il cliente lo tratano bene. Purtroppo anche quelle chiudono. A Torino han chiuso FNAC e Celid come librerie, nonostante l'ottimo servizio.

Secondo me comprare uno strumento online è comunque un rischio. Io non comprerei mai uno strumento acustico, specie un pianoforte, online, ti devi "innamorare" dello strumento anche se è un Yamaha nuovo di pacca.




11
Quale pianoforte? / Re:ennesimo post - consiglio tastiera dig.le
« il: Luglio 01, 2018, 03:05:46 pm »
Si trtta di un venditore serio, che a fronte di una piccola rottura di scatole adesso ha un cliente soddisfatto.
A me è successa la stessa cosa con il PC portatile comrato da Unieuro in via Vandalino. Dopo una settimana l'hard disc ha fattto improvvisamente il ticchettio della morte ed il computer non riusciva più a fare il boot. Anche se avrebbe potuto accusarmi di avergli datouna botta omandarmi all'assistenza, il commesso dopo aver vistoil problema mi ha dato un altro portatile uguale che aveva in negozio e si è pure mostrato dispiaciuto per quello che mi è capitato.

12
Quale pianoforte? / Re:ennesimo post - consiglio tastiera dig.le
« il: Giugno 24, 2018, 11:44:56 pm »
e niente... mi sa che lo devo portare in assistenza  :-\

Ha da quasi subito dato un problema stranissimo... alcune note, solo  'fa' , le "spara" ad alto volume... in tempi e maniere del tutto casuali. Uno "sdeng" che con le cuffie mi fa sempre sobbalzare.
Ho provato a togliere e mettere alimentazione, con e senza pedali, con e senza cuffie, reset impostazioni di fabbrica, il firmware ė gia a una versione piú nuova di quella scaricabile dal sito kawai, di piú non so che fare...
Prima di portarlo in assistenza prova, con un compressore od una bompoletta a sparare un po' di aria compressa fra i tasti incriminati. Potrebbe essere semplicemente un insetto che si è infilato sottto il tasto incastrndosi., e con l'aria so spari via
Io ti consiglio comunque di coprire la tastiera con un panno pesante quando non la usi. Se le trovi anche i feltri che si usano per i pianoforti acusticipotrebbero andare bene.

13
Con le giornate estive che sono lunghe ma ancora di più con il caldo umido di questi giorni non ce la faccio più a stare al pianoforte. Anche il fatto che è il momento di fare lavori agricoli non aiuta a suonare nel weekend.
A pensarci anche gli altri  anni alla fine mi prendevo una pausa dal piano, ma quest'anno  il passaggio tra stagione dei monsoni e solleone è stato molto rapido.

So che non è il massimo prendersi una pausa nello studiare, ma veramente quest'anno non riesco a stare davanti alla tastiera.

E' mai capitato anche vioi qualcosa di simile? Ma ancor di più consigli per riprendere bene dopo una pausa?



14
Dovresti provare con l'adattatore https://www.strumentimusicali.net/product_info.php/cPath/96_101/products_id/29984/roland-um-one-mk2.html

della Roland. Il problema di questi adattatore senza nome e che non puoi mai sapere che ti capita.

Oppure andare su mixer con interfaccia USB e porteMidi, come è stato detto. Ad esempio Numark o Mackie fanno qualche cosa. Essendo anche mixer e schede audio però son più costosi.

15
Quale pianoforte? / Re:Casio CDP 130 o Yamaha p45?
« il: Giugno 13, 2018, 09:50:34 pm »
Secondo me sono equivalenti. Ti conviene andare in un negozio e provare quello che ti piace di piu` come tastiera e come suono.
Entrambi hanno la tastiera base GHS per Yamaha e quella vecchia Casio pesata.
Potresti anche cercare il Thomann DP 26 https://www.thomann.de/it/thomann_dp_26.htm aka Medeli SP 4200 https://www.medeli.com.hk/sp4200.
Oppure l'Orla Stage Studio http://www.orla.it/ita/products.php?id=03453905EAC25F4CBD374099BFD636F2. Come tastiera secondaria credo si equivalgano. Va a guusti personali.

Poi e chiaro che se sali di prezzo le prestazioni migliorano, ma dato che tu hai un acustico direi che non e` il caso - ma al contrario ti consiglio di provare prima la tastiera, per capire quale sia quella che ti piace di piu`.


Pagine: [1] 2 3 ... 9