Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Pegasofly

Pagine: [1] 2 3 ... 9
1
Di tutto e di più / Dubbio Brahmasiano....
« il: Aprile 22, 2013, 11:17:51 am »
Sul programma ministeriale per il compimento medio di pianoforte ho letto: due rapsodie op. 79 di Brahms.
Ora, il mio dubbio è se il candidato può sceglierne una delle due oppure si portano entrambe.

Grazie  :D

2
Libri e Materiale didattico / Re:Scott Joplin: ragtime!
« il: Aprile 19, 2013, 03:56:14 pm »
Grazie, molto interessante!

Sto esercitandomi con "Weeping Willow", la prima parte è la seguente:


Non è indicato ma la mano destra, mi riferisco ai sedicesimi in particolare, va legata vero ? Anche nella misura 1 (ottavi finali) e misura 2 (ottavi iniziali) io propenderei per un legato, ho ascoltato la versione su youtube (primo video qualche post sopra questo thread) e mi sembra legata.

Sbaglio ?

Caro Roberto, non vorrei fare l'avvocato del diavolo ma la tecnica di questo pezzo è abbastanza ardua. I salti con la sinistra, le terze con la destra. Diciamo che il livello è da compimento inferiore in su, Naturalmente ti auguro di avere una tecnica naturale che ti permetta di studiarlo anche dopo 2 anni di pianoforte!!!  :D

3
Libri e Materiale didattico / Re:Terze
« il: Aprile 19, 2013, 03:48:06 pm »
Il nuovo libro recensito da Christian sul sito mi sembra ottimo per il tuo scopo. Tecnica pianistica essenziale.

 8)

4
Tecnica / Re:Pedale e Beethoven
« il: Aprile 19, 2013, 03:18:19 pm »
pedale "a piacere" su Beethoven?!?!?!?! ora non esageriamo su....

Sono d'accordo con antares. Per favore non diciamo eresie!!!
E questo vale per qualsiasi autore. Anche Bach se si volesse avrebbe bisogno di un pò di pedale. Dipende comunque dal tipo di armonia che si ha sotto mano e soprattutto da quello che una determinata frase musicale "ci vuole dire in quel momento"!!!

5
Quale pianoforte? / Re:tastiera 37 tasti
« il: Aprile 19, 2013, 01:31:25 pm »
Non posso che darti ragione, Pegasofly, è ovvio...  MA ... MA  si esiste un Ma ... un grandissimo MA che, con gli anni che mi porto addosso, mi impedisce di rispondere in maniera decisa e senza appello ad una domanda che sembra scontata, una domanda che non avrebbe nemmeno avuto cittadinanza in tale ambito, ed è proprio il perché è stata fatta e del come è stata posta che mi abbasso di livello ed apro le porte alle possibilità.... ed allora travalico ogni "imposizione" e con il massimo di umiltà cerco di avvicinare un possibile adepto senza scoraggiarlo ed impaurirlo, per non perderlo, se la musica lo travolgerà non saranno pochi mesi persi dietro una piccola tastiera a fare la differenza in una vita, ma nel frattempo coltiverà la "MUSICA" con la M maiuscola!, ascolterà, studierà, capirà e ...quando vorrà e protrà accederà ad una tanto agognata "Vera" tastiera....  ::)

Naturalmente come in tutte le cose di "quaggiù" la verità sta sempre nel mezzo!!!  ;D

Essendo nel bel mezzo del cammin di mia vita, quando più di 20 anni fa ho iniziato a studiare pianoforte il mio maestro ha fatto comprare ai miei una tastiera per "vedere" se dopo un anno mi sarei stancato oppure no. Ma cacchio, almeno era una tastiera a 88 tasti. Nessun maestro mai consiglierebbe ad un novello di comprare una tastiera a 37 tasti!!!
Che si comprasse una bontempi da 200 euro ma a 88 tasti anche se non pesati, cacchio!!!
 ;D ;D ;D

Non svalutiamo così il nostro strumento!!! E se dopo qualche mese o un anno si stancherà di suonare la potrà sempre rivendere e ricavarci qualcosa!!!
 8) 8) 8)

6
Quale pianoforte? / Re:tastiera 37 tasti
« il: Aprile 19, 2013, 11:10:14 am »
Scusate ma sono basito!!!
Davanti ad una domanda del genere non dovremmo avere alcun dubbio a consigliare/imporre una tastiera che abbia almeno 88 tasti pesati!!!
Vi ricordo che non suoniamo con le mani ma con il cervello!!!
Se il cervello si abitua ad "organizzarsi" su un 37 tasti poi ci vorrà la mano del Signore per risettarla sugli 88 tasti!!!
Su, siamo sempre su un forum di PIANOFORTE!!!!

7
Di tutto e di più / Re:bambini "prodigio"
« il: Aprile 15, 2013, 04:29:54 pm »
Etico??? Oggigiorno di etico c'è solo il nome!!! :-[ :-\ :-\ :-[ ???

8
Di tutto e di più / Re:bambini "prodigio"
« il: Aprile 15, 2013, 02:24:20 pm »
salve ragazzi :)volevo porvi una tematica che trovo interessante sulla questione dei bambini prodigio,soprattutto quelli asiatici...noto che su youtube si trovano tantissimi video di bambini asiatici di 5-6 anni che vanno in televisione per far vedere loro quanto siano prodigiosi al pianoforte?e si sentono bambini che,iniziando a suonare dall'età di 3 anni,a 6 riescano ad eseguire gighe di bach o il volo del calabrone,quest'ultimo molto difficile poiché la velocità e l'agilità delle dita deve essere massima ad entrambe le mani...questo mi fa pensare che questi bambini siano costretti a suonare per tantissime ore al giorno per poi portarli nel programma di turno e far vedere quanto siano bravi...ora non dico che non debbano suonare,ma credo che un bambino di quell'età debba oltre che suonare anche scoprire il mondo,avere amicizie,fare le esperienze che fa un normale bambino...voi cosa ne pensate a riguardo?

La questione dei diritti umani e soprattutto del bambino è molto complessa e non ancora ben sviluppata.
Se la famiglia Mozart fosse vissuta ai giorni nostri il padre Leopold sarebbe stato sicuramente denunciato per maltrattamento di minori. Per noi parlare poi di Herr Beethoven!!!! Ma, ahimè, senza di loro non avremmo avuto nè Mozart nè Beethoven!!!

9
Di tutto e di più / Sviatoslav Richer- The Enigma
« il: Aprile 15, 2013, 02:17:55 pm »
Girando su youtube mi è capitato di imbattermi in "Sviatoslav Richter- The Enigma". Un documentario molto completo sul grande artista, girato se non erro due anni prima della sua morte. Lui è in uno stato ahimè pietoso. Molto invecchiato, smagrito e depresso.
Comunque da non perdere assolutamente, 2 ore di sana goduria!!!! Ci si fa anche un pò il sangue amaro perchè non si capisce cme riuscisse a suonare a quelle assurde velocità!!!!

10
Ciao, ti posso con certezza dire che per l'anno accademico 2012-2013 alcuni conservatori sicuramente accettano ancora privatisti per i compimenti inferiore, medio e diploma di pianoforte.
Io mi sto informando per l'esame di compimento medio. Sicuramente il conservatorio di Padova CI accetta ancora. Quando ho letto la tassa di iscrizione, oltre a non capire come mai, mi stava venendo un coccolone. 800 euro!!! Esatto, 800 euro per iscriversi!!!

11
Di tutto e di più / Re:Rapsodie op. 79 (Brahms)
« il: Marzo 04, 2013, 04:34:26 pm »
In effetti la numero 1 mi piace di più....ho sentito entrambe le esecuzioni della Argerich...spettacolare!!!

12
Di tutto e di più / Rapsodie op. 79 (Brahms)
« il: Marzo 04, 2013, 02:41:30 pm »
Qualcuno sa consigliarmi quali delle due posso scegliere??? Qual'è la più difficile tecnicamente? La più melodica, la più bella???

13
Sono interessato a questo argomento, ho una domanda: qui a Verona i posti per pianoforte sono pochissimi, solo gente molto dotata potrebbe entrare, e immagino che sia così anche nelle altre città. Se è vero che non si può più fare il conservatorio da privatista, vuol dire che solo pochissimi avranno il diploma, o no? C'è qualcuno che sa come stanno le cose?
Grazie
Massimo

Proprio qualche giorno fa nel sito del conservatorio di Verona, nella sezione modulistica ho notato che c'era un pdf contenente la domanda di iscrizione (con riserva) agli esami per i privatisti per quanto riguarda l'anno accedemico 2012/2013.
La stessa cosa il conservatorio di Ferrara.
In conclusione, fortunatamente, non tutti i conservatori hanno chiuso le porte ai privatisti, per il momento!!!!
C'è solo da capire se il programma dei vari esami è sempre quello del vecchio ordinamento oppure anche per i privatisti vige il programma di esame della nuova riforma!!!

14
Tecnica / Re:Velocità delle scale
« il: Marzo 01, 2013, 12:57:47 pm »
mmmmmmmmmmmmmmh ho capito grazie :)

ma una buona velocità secondo te a quanto corrisponde?

110-120 la semiminima è più che sufficiente....

15
Di tutto e di più / Re:Conservatorio? Possibile?
« il: Febbraio 28, 2013, 02:47:10 pm »
Un saluto a tutti!

 Ultimamente mi affligge un pensiero:
 Sta arrivando la maturità per me ( giugno) e prenderò un diploma che non c'entra nulla con la musica ( itis elettronica e telecomunicazioni)... E non ho idea di cosa fare dopo la scuola, so solo che ho voglia di continuare a studiare, e mi trovo davanti alla scelta università o conservatorio.

Ultimamente ho letto sul web che col nuovo ordinamento il conservatorio offre un corso accademico di primo livello (triennio) e io vorrei tentare di iscrivermi li.


Ma il problema è questo:
 suono il piano seguendo lezioni private da solo 8 mesi o poco più, studiando  costantemente almeno 2  ore al giorno di media più mezz'ora al giorno dedicata al solfeggio ( il solfeggio costante però l ho iniziato da solo un mese).

Avevo pensato :"dopo il diploma potrei subito mettermi al lavoro con uno studio serissimo aumentando anche le ore di lezione" , "magari tra qualche anno potrei riuscire ad entrare e intanto mi trovo un lavoretto ( ma qualcosa di marginale, che non impegna, tipo 3/4 ore al giorno oppure solo sabato e domenica 8 ore, giusto x pagarmi le lezioni di piano)."

È tutto un bel po' azzardato però la verità è che la musica, e il pianoforte mi piacciono tantissimo ( specie musica classica) e voglio che siano onnipresenti nella mia vita e per questo ho intravisto una possibile strada.

Ora... Non so se è una cosa possibile questa che ho detto oppure è solo una fantasia, ancora cn il mio maestro non ne ho parlato... Però boh, il pensiero c'è  e se c'è anche l'eventualità che ciò sia possibile la voglia e l' impegno di mettermi in gioco non manca.

Cosa ne pensate ? Sono pazzo?

Se vuoi un consiglio spèassionato, a meno che tu non sia un genio nello strumento che suoni (e te lo auguro!!!!) non iscriverti al conservatorio. Ti ritroveresti con anni e anni di studio, migliaia di euro pagati in tasse per poi alla fine andare a infoltire la lunghissima e infinita schiera di "disoccupati della musica".
Studia privatamente e ti auguro tutto il bene!!!

 8) 8) 8)

Pagine: [1] 2 3 ... 9