Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Micio87

Pagine: [1] 2
1
Di tutto e di più / Notturno..."moderno"
« il: Giugno 27, 2011, 11:32:22 pm »
http://www.youtube.com/watch?v=SWPwVH1I14Q

Cosa ne pensate di questo pezzettino, elementare quanto toccante? Secondo me incarna così bene il concetto di "notte" da dare i brividi...

2
Tecnica / Re:Arpeggi...a tempo però!
« il: Giugno 02, 2011, 09:50:40 am »
Grazie! Metto in pratica subito quanto hai detto, Christian ;)

3
Tecnica / Re:Arpeggi...a tempo però!
« il: Maggio 30, 2011, 11:06:09 pm »
Già quel pezzettino potrebbe crearmi dei problemi con il coordinamento delle mani...ma ancora peggio è quando la mano destra suona cose tipo...un ottavo, un quarto, una terzina di sedicesimi, due ottavi...insomma, una melodia non ripetitiva. In quel caso, la mano sinistra (che dovrebbe suonare un arpeggio lineare, senza variazioni) non si coordina e segue quello che fa la destra, in poche parole si fa trascinare dall'altra mano e va in confusione.

Che si può fare dunque?
Grazie :)

4
Tecnica / Arpeggi...a tempo però!
« il: Maggio 29, 2011, 08:54:34 pm »
Ciao a tutti!

Ho notato che, anche dopo aver acquisito una migliore scioltezza con gli arpeggi, ho delle grosse (se non enormi) difficoltà ad arpeggiare quando la mano destra va "fuori tempo", per esempio se deve suonare degli ottavi puntati seguiti dal sedicesimo, mentre la sinistra suona ottavi normali. Vado sempre nella confusione più totale e l'effetto che ne deriva è ovviamente orrendo.

Per riuscirci devo andare ad una lentezza direi scoraggiante, e come aumento la velocità subito mi confondo. C'è un modo per superare questo problema "scientificamente" ?

Grazie a tutti!!

5
Di tutto e di più / Problema con alcuni tasti
« il: Marzo 14, 2011, 02:15:15 pm »
Salve ragazzi...ho visto che c'è un topic simile già aperto, ma il mio problema è leggermente diverso quindi ne apro un altro. Ho un verticale, e alcuni tasti (non sempre gli stessi, capita con qualsiasi tasto) a volte succede che dopo premuti rimangono "molli", nel senso che tornano alla posizione originaria ma se provo a ripremerli il tasto non suona più, e non offre alcuna resistenza, come se fosse "svenuto". Poi, ribattendo, insistendo e suonando i tasti vicini, riprende a funzionare. Ho aperto il pianoforte per verificare e ho visto che praticamente il martelletto rimane a mezza corsa, senza più andare nè avanti nè indietro, poichè c'è una parte della meccanica che non ricade al suo posto (non so come si chiami, è proprio la parte di meccanica a diretto contatto con il tasto, che viene sollevata dalla vite posta all'estremità di quest'ultimo). A volte, addirittura, dopo un pò ricade da sola. Ma non sembrano esserci impedimenti diretti o contatti con le meccaniche degli altri tasti!

Aggiungo che capita principalmente quando premo i tasti con molta forza, e ancora di più quando faccio i trilli.

Cosa può essere?
Grazie a chiunque risponderà!
Daniele

6
Di tutto e di più / Re:Opinio su questo mio brano
« il: Febbraio 21, 2011, 06:43:23 pm »
Ottima!!

7
Di tutto e di più / Re:Ashram - Il mostro
« il: Febbraio 20, 2011, 05:32:50 pm »
Vero! Non ho ancora imparato ad arpeggiare, ma sicuramente nel pezzo ci starebbe bene. Non appena sarò in grado di farlo con scioltezza, probabilmente lo riproporrò con arpeggi al posto degli accordi, che finora è il massimo che riesco a fare =)

Le accelerazioni improvvise non posso farle passare per un "rubato" ?  ;D mi sa di no eh?  :)

Grazie mille per avermi risposto!
Daniele

8
Di tutto e di più / Ashram - Il mostro
« il: Febbraio 20, 2011, 12:30:48 pm »
Ciao ragazzi! Mi date un parere su questa mia cover di questo magnifico pezzo (che originariamente è per violino e pianoforte, quindi l'ho riadattato un pò a modo mio) ?

http://www.youtube.com/watch?v=rKpL_KN9Akk

Considerando che suono da 5 mesi e son partito da zero, dite che mi è riuscita bene?  :)
Grazie a tutti in anticipo!
Daniele

9
Tecnica / Studiare con la sordina
« il: Febbraio 11, 2011, 11:30:20 am »
C'è chi dice che la sordina per i principianti andrebbe evitata in quanto toglie il senso del "piano" e del "forte", e quando si toglie si tende a "pestare" il doppio i tasti per ritrovare la sonorità perduta. Siete d'accordo?

10
Tecnica / Re:Suono sforzato e suono portato
« il: Febbraio 11, 2011, 11:18:48 am »
Grazie Christian! Ora ti spiego perchè ho posto questa domanda...

Cito testualmente da "Principi di tecnica pianistica" di Francesconi:

"Lo sforzato (sf) significa sentire il martello che sbatte contro la corda. E' forse l’unico momento in cui si richiede al pianista un’energia in più di quella che deriva dal discorso musicale (del resto la parola “sforzato” significa sforzarsi di fare qualche cosa).

Lo sforzato è contestualizzato, oltre che all’autore che si sta suonando, soprattutto al colore in cui ci troviamo: può trovarsi infatti nel pp come nel ff. La differenza che c’è tra il forzato (fz) e lo sforzato è simile a quella che c’è tra un accento orizzontale e uno verticale. Il forzato è quindi più una sottolineatura che non un' accentuazione."


Ho aperto questo topic appunto perchè non capivo come potesse esistere uno "sforzato" sia nel pianissimo che nel fortissimo. O forse ho interpretato male io quel che c'è scritto!

11
Tecnica / Suono sforzato e suono portato
« il: Febbraio 10, 2011, 05:37:19 pm »
Che significano? E soprattutto, come si riproducono sul piano?
Grazie!

12
Armonia / Re:Giro armonico minore?
« il: Febbraio 10, 2011, 12:06:52 pm »
Come farei senza di te, Christian?  :D

13
Armonia / Re:Accordi senza le terze
« il: Febbraio 09, 2011, 04:02:48 pm »
Ottimo consiglio, mr. Pianosolo! Proverò a trasformare le terze in decime e poi ti farò sapere !

14
Armonia / Re:Accordi senza le terze
« il: Febbraio 09, 2011, 02:46:04 pm »
Il brano originariamente è in minore...ma se gli levo le terze ho notato che non cambia più di tanto...dunque potrei considerarlo un minore "diverso" ?

15
Armonia / Re:Improvvisare...Perchè è difficile?
« il: Febbraio 09, 2011, 01:44:24 pm »
Io suono da solo 5 mesi ma amo provare a improvvisare, nonostante la tecnica ovviamente scarsissima e la conoscenza degli accordi solo basilare. Eppure, è una cosa che mi diverto moltissimo a fare. Dunque penso che l'attitudine innata conti parecchio!

Pagine: [1] 2