Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Bach33

Pagine: [1] 2
1
Libri e Materiale didattico / Suggerimento libro di Storia della musica
« il: Febbraio 10, 2019, 12:23:40 pm »
Salve a tutti ;D
Sto cercando un testo di Storia della Musica. Ne cerco uno che sia approfondito e completo, anche perché non avendone bisogno per un esame ma per conoscenza personale non ho bisogno che sia scorrevole o riassuntivo.
( anche in inglese vanno benissimo)


Facendo qualche ricerca ne ho trovati alcuni e mi piacerebbe sentire la vostra opinione a proposito:


- Surian
-Allorto
-Carrozzo
-"Music in western civilitazion" (di Paul Henry Lang...mi è stato consigliato ma sembra piuttosto introvabile)
- Storia della musica in occidente di Donald J. Grout
- Storia della musica della società di musicologia Italiana
-" A history of western music" di Burkholder, Palisca, Grout. A proposito di quest'ultimo ho qualche perplessità dal momento che ho trovato varie copie a prezzi molto diversi:
•A History of Western Music https://www.amazon.it/dp/0393937119/ref=cm_sw_r_cp_apa_i_NAayCb5A9XQ91
(9th international student edition) €42

• A History of Western Music https://www.amazon.it/dp/0393668150/ref=cm_sw_r_cp_apa_i_xCayCbQSYATZM (10th international student edition) €49, che verrà pubblicato a giugno 2019

• Una terza versione (10th edition) che costa ben $133 ma che non reca l'indicazione "international student edition " e questo mi fa pensare che l'international student edition sia una versione ridotta fatta per studenti...inoltre mi lascia perplesso il fatto che le student edition non siano in vendita negli Usa e in Canada.
https://www.amazon.com/dp/0393668177/ref=cm_sw_r_wa_awdb_t1_YlayCbDVD6CP6


Infine ho trovato la Norton Anthology of Music, in tre volumi, curata da Burkholder e Palisca.

Grazie a chi saprà rispondermi!


2
Di tutto e di più / Bach 33 in crisi: ultima puntata (si spera!)
« il: Novembre 26, 2018, 05:00:17 pm »
Ciao a tutti :)
Questo post è dedicato a tutti quelli che mi hanno regalato qualche minuto del proprio tempo per rispondermi nei due topic precedenti (con lo stesso titolo)


Alla fine la situazione era diventata drastica e io praticamente non riuscivo più a suonare , nemmeno le cose più elementari, senza avere dolori o rigidità...per cui ho preso la decisione di cambiare insegnante e finalmente sto ricominciando a "camminare"
Non mi sono mai reso conto dei danni che mi portavo dietro finché non ho cambiato approccio e devo dire che dopi un primo momento di totale disperazione la prospettiva ha cominciato a diventare più rosea  ;D  quindi alla fine ho deciso di proseguire su questa strada e di tentare l'ammissione in conservatorio quando sarà il momento
Ci tengo a ringraziare particolarmente pianoth per aver esaurito tutte le mie perplessità sulla Tecnica Taubman ,che ho tentato di apprendere ma invano..
Adesso spero di tornare ai livelli di prima il prima possibile ma, nel frattempo, mi dedico anima e corpo alle invenzioni a due voci di bach e agli studi di czerny,con tanto di scale, quattro dita, cinque dita, cadute di peso  e chi più ne ha più ne metta

3
Di tutto e di più / Come avete capito di essere dei musicisti
« il: Ottobre 09, 2018, 04:47:29 pm »
Come e quando  avete capito che la musica era la strada per voi?

4
About Jazz / Bill Evans vs. Chopin
« il: Giugno 27, 2018, 01:06:34 am »
Salve a tutti , appassionati di musica jazz
Volevo proporre un confronto (a mio avviso) interessante tra Bill Evans e Chopin
I due pezzi in questione sono "Peace Piece" di bill evans e la "berceuse op.57" dell'amico Chopin
B.Evans: https://youtu.be/9sSvFouO39c
F.Chopin: https://youtu.be/v1CXY5NHvms

Ascoltando il pezzo sopra citato di Bill Evans mi è subito venuta in mente la berceuse; infatti ascoltando con attenzione si nota subito una certa somiglianza strutturale.
In entrambi i brani alla mano sinistra (per chi non suona il pianoforte, intendo il basso, la base su cui si sviluppa la melodia ovvero quella che in entrambi i casi sentiamo nelle prime battute senza alcuna melodia all'acuto) troviamo la stessa frase musicale (se cosi' si può chiamare) ripetuta costantemente per tutta la durata del brano , invariata.
Allo stesso modo la mano destra inizia con una melodia semplice per poi continuare con tutta una serie di sviluppi e variazioni....possibile che il maestro bill evans si sia ispirato?



5
Di tutto e di più / Prokofiev Toccata op 11
« il: Ottobre 23, 2017, 09:17:13 pm »
Ciao tutti!
Qual è il livello di difficoltà di questo brano? Quali le sue principali difficoltà tecniche? E interpretative?
 Se l'avete studiato, qual è stata la vostra esperienza?

Inoltre sapreste dirmi dove posso trovare lo spartito CON DITEGGIATURA oppure darmi dei consigli su quest'ultima, come minimo suo passaggi più complessi
E infine, qual è la vostra esecuzione preferita?



Grazie in anticipo a chi avrà la pazienza di rispondermi! :)

6
Di tutto e di più / Esame pianoforte quinto anno
« il: Ottobre 14, 2017, 10:40:25 pm »
Qual'è stato il programma del vostro esame di pianoforte del quinto anno?

7
Di tutto e di più / Studio op 10 n.1 Chopin
« il: Ottobre 02, 2017, 01:39:40 pm »
Ciao a tutti!
Io ho gli studi di chopin edizione ricordi, curata da attilio Brugnoli
Riguardo allo studio n.1 c'è scritto : "Questa composizione, d'una utilità indiscutibile, a parte il suo grande valore artistico è di quelle che presentano seri pericoli per chi vuole affrontarne l'esecuzione. "  Che vuol dire? Quali sono i pericoli dal quale vuole metterci in guardia? Qual è il modo giusto di praticare questo studio?

8
Di tutto e di più / Documentario su benedetti michelangeli
« il: Settembre 09, 2017, 02:30:38 pm »
Ieri sera ho visto questo documentario sul grande pianista Arturo Benedetti Michelangeli, una vera leggenda, un monumento del pianismo italiano.
Vi consiglio vivamente di vederlo, è molto interessante e ben fatto, non è per niente pesante e dura solo un'ora (purtroppo).
Buona visione!

https://youtu.be/VWb-XeE0vMA

9
Libri e Materiale didattico / Brugnoli dinamica pianistica
« il: Settembre 08, 2017, 06:34:05 pm »
Alcuni mesi fa ho comprato questo libro di attilio brugnoli che si chiama "la dinamica pianistica". Qualcuno di voi lo ha letto? Che ne pensate?

10
Di tutto e di più / Quale preferite?
« il: Settembre 08, 2017, 06:01:22 pm »
Ciao a tutti!
Oggi parliamo delle ballate di chopin, che sono in asooluto la categoria che preferisco delle composizioni di Chopin, le amo tutte dalla prima all'ultima. Qual'è la vostra preferita ecinoltre qual'è la vostra interpretazione preferita di quella ballata?
Ne avete mai studiata qualcuna? Mi piacerebbe sentire della vostra esperienza
E infine potreste classicficarle in ordine di difficolta tecnica e poi interpretativa?

La mia preferita è senz'altro la n.1 , è in assoluto il mio brano preferito insieme al concerto per pianoforte n.20 di Mozart. L'esecuzione che preferisco è quella di zimmermann ,anche per quanto riguarda le altre ballate, ma soprattutto per la prima, non riewco ad apprezzarla suonata da altri. Io credo che sulle ballqte Zimmermann sia insuperato e insuperabile, nessuno può competere nè rubinstein ne horowitz figuriamoci la argerich (che a mio parere suona la ballata n.1 in modo pessimo)


https://youtu.be/RR7eUSFsn28

11
Di tutto e di più / Difficoltà Brani Listz e co.
« il: Settembre 02, 2017, 12:58:02 pm »
Ciao a tutti !  Mi chiedevo se qualcuno potesse classificarmi in ordine di difficoltà tecnica crescente questi brani, per pura curiosità. Magari se ne avete studiato qualcuno e se ne avete il tempo e la voglia potreste anche scrivere un piccolo "commento" relativo a wuel brano. Per una questione di praticità elenchero i brani con delle lettere affinche non dobbiate riscrivere tutti i titoli.

  • A. Listz Raposdia ungherese n.2
  • B.Listz Raposodia ungherese n.6
  • C. Listz mephisto waltz n.1 
  • D. Listz Mazeppa
  • E.Listz La campanella
  • F. Listz Totentanz
  • G.Bach- Busoni. Chaconne dalla partita n.2 per violino solo
  • H.Rachmaninov piano concerto n.3
  • I. Brahms rapsodia op 79 n.2
  • L. Rachmaninov preludio op 3 n 2
  • M. Scriabin preludio op. 2 n.1
  • N. Chopin polacca eroica op 53
  • O.Chopin andante spianato op 22
  • P. Chopin polacca brillante op 22 per pianoforte solo, senza orchestra
  • Q.Chopin Scherzo n.2
  • R.Chopin Scherzo n.1
  • S,Chopin ballata n. 1
  • T. Chopin  notturno op.48 n.1
    • Mi interessa in particolar modo il mephisto waltz n.1 di listz

12
Di tutto e di più / Difficoltà Appassionata beethoven
« il: Luglio 30, 2017, 06:32:47 pm »
Salve a tutti. Mi chiedevo quale fosse il livello di difficoltà della sonata appassionata di beethoven, quali siano le maggiori difficoltà tecniche che presenta e a che anno si porta

13
Di tutto e di più / Chopin studio op 10 n 2
« il: Luglio 30, 2017, 12:40:02 pm »
Alla fine io e la mia insegnante abbiamo deciso per il n 2 dell'op.10....lo so,è una scelta sconsiderata, da pazzi, folle, ma io voglio quantomeno provarci...
Quindi in sostanza vorrei chiedervi delle dritte su come studiarlo o almeno come iniziare a studiarlo. l mio testo (edizione Ricordi di Brugnoli) suggerisce di esercitare dapprima la sola scala cromatica e mi sembra un'ottimo metodo ma vorrei delle istruzioni molto più precise , quanto più precise possibili da chi questo brano lo ha già studiato. Purtroppo non è stato possibile fare questo alla mia insegnante perchè era l'ultima lezione e quindi mi ha detto solo di leggerlo ma io vorrei comunque iniziare a studiarlo e portarmi avanti sfruttando questo ultimo mese di libertà per avviarlo al meglio che posso perchè poi inizierà la scuola e quindi il mio tempo liberò diminuirà esponenzialmente :-\

14
Di tutto e di più / Parliamo di....Orecchio Assoluto
« il: Luglio 29, 2017, 09:02:58 pm »
Oggi vorrei chiedere dei chiarimenti riguardo a un dubbio ch emi affligge da tempo: l'orecchio assoluto. Cioè, è una dote innata che non si può acquisire o si raggiunge nel tempo con la pratica e l'esercizio? Perchè se è una cosa che posso ancora sviluppare (ho 15 anni) vorrei provarci finchè sono in tempo...ma come si fa? Da dove si parte????

15
Di tutto e di più / Qua'è il vostro preferito?
« il: Luglio 16, 2017, 11:47:06 pm »
Ciao a tutti!
Qualè il vostro studio preferito tra quelli di chopin (esclusi i tre per il metodo dei metodi)?
Vi invito ad allegare al voto il video dell'interpretazione che preferite o anche se vi va del momento preferito dello studio che scegliete.


Il mio è Op.25 n.7 e l'interpretazione che preferisco è quella di Horowitz:
 https://youtu.be/ZBsfd6sGuLc   

Buon Ascolto! :D

Pagine: [1] 2