Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Giammi.1509

Pagine: [1]
1
Tecnica / BACH - Suite francesi
« il: Aprile 06, 2015, 03:27:14 pm »
Buona sera!

Ho iniziato da poco la suite francese n°4 di Bach, e la mia insegnante ha deciso di iniziare a farmi studiare l'Allemande. Credo sia uno dei più dolci pezzi di Bach e la sua bellezza mi ha fatto fare davvero molto progressi: in una sola settimana ho imparato a memoria tutta la prima parte. Ora il problema è la seconda: questa risulta di caratura più complessa anche perché ci sono delle note che dovrebbero essere suonate simultaneamente da entrambe le mani e ciò mi causa un po' di confusione anche perché la caratteristica di tutti i brani a più voci é che nessuna di queste vada interrotta!
Come avrete già capito sono in balia della confusione, mi serve assolutamente un faro.
Vi sarei grato per chiarimenti

2
Libri e Materiale didattico / Sonate di Mozart
« il: Aprile 06, 2015, 03:15:23 pm »
Buona sera!

È da molto che non mi faccio sentire: ho affrontato un periodo di studi musicali e non davvero impegnativo e non ho avuto molto tempo da dedicare ad approfondimenti.
In ogni modo, quest'anno devo dare l'esame di livello A e i brani da portare li ho già studiati tutti, quindi sarei interessato ad andare oltre con la speranza di intravedere la luce delle sonate di Mozart. Premetto che non le conosco tutte, ma quelle che preferisco sono la n°1 K279 e la K311, che a seconda delle edizioni delle partiture è la numero 8/9. Una delle piú studiate, sebbene non integralmente, è la n°11 il cui Rondò ormai è diventato uno dei brani più suonati e per questo anche uno dei più sviliti dalle sovrabbondanti interpretazioni, perciò preferirei evitare. La K545 la tengo come seconda scelta, anche se meriterebbe di essere la prima :), perché non è proprio la mia preferita.
Voi cosa mi consigliate?

3
Tecnica / Bach: invenzione a due voci no. 10 in Sol maggiore
« il: Dicembre 08, 2014, 06:51:26 pm »
Ciao a tutti!

La mia insegnante di pianoforte ha deciso di farmi continuare con le invenzioni a due voci di Bach dopo aver già studiato la 1, la 4 è la 8, invece di passare alle suite francesi. Onestamente non mi piacciono né le invenzioni né le suite ma visto che Bach è obbligatorio e che non posso passare direttamente al Clavicembalo Ben Temperato ;( , lei ha deciso così.

Devo iniziare l'invenzione no. 10 in Sol maggiore, anche se a me sembra impossibile per quanto è veloce.
La mano destra più o meno va bene per tutto il brano, la sinistra invece non si può sentire: non riesco a suonare con continuità e per di più lo spartito è senza diteggiatura quindi non so proprio dove mettere le mani!

Consigliatemi e se potete scrivete anche la diteggiatura!!

4
Di tutto e di più / Suonando Liszt...
« il: Ottobre 09, 2014, 11:31:49 pm »
Salve a tutti!
È indubbio che Liszt sia uno dei migliori compositori e pianisti della storia musicale, tuttavia spesso viene descritto come "troppo o esclusivamente" virtuosistico e ciò mi sembra molto riduttivo visto il grande maestro che è. La sua musica arriva dritta al cuore e suscita infinte emozioni. Mi riferisco a brani come il Notturno no. 3 in La bemolle maggiore, alla Rapsodia ungherese no. 3 in do diesis minore oppure ancora allo Studio d'esecuzione trascendentale no. 3, la suddetta Campanella.
Tutti pezzi straordinari e che non vedo l'ora di di poter suonare, nel frattempo mi limito ad ascoltarli e a chiedermi quali fantastici sentimenti si provano suonandoli. Rivolgo questa domanda a chi ha l'immenso piacere di suonarli.
Apprezzerei molto, in aggiunta, che aggiungiate anche a che anno di pianoforte li avete studiati.

Grazie mille ;) ;D


5
Di tutto e di più / Chopin: quali i brani più abbordabili?
« il: Settembre 16, 2014, 06:20:17 pm »
Buona sera a tutti,

Come forse già saprete Chopin è uno dei miei compositori preferiti, ed è anche quello che studio con maggiore entusiasmo e più velocemente, nel senso che mi riesce più semplice imparare un Suo brano che magari un altro di un diverso compositore, e ci impiego quindi meno tempo.
Ho appena iniziato il 2º anno di studi e l'anno scorso ho studiato il valzer in si minore (Op. 69 No. 2), il valzer in la minore Op. Postuma e il preludio n.4 in mi minore. Quest'anno vorrei imparare altri brani di Chopin, non per forza valzer o preludi ( amo tutto Chopin, dalle mazurke ai notturni, dagli scherzi alle sonate ), ma l'importante è che siano pezzi al mio livello. Cosa mi consigliate?

Grazie dell'aiuto, buon proseguimento!

6
Tecnica / Chopin, Valzer in La minore Op. Postuma
« il: Settembre 09, 2014, 10:58:20 am »
Buon giorno a tutti!

L'altro ieri ho iniziato il valzer in la minore di Chopin e a dire il vero l'ho trovato davvero molto semplice. Lo sto già eseguendo a mani unite e l'ho quasi finito, tuttavia mi è rimasta ancora qualche battuta da studiare meglio. In particolare si tratta del passaggio che va delle battute 33 a 40 di questo spartito:

http://conquest.imslp.info/files/imglnks/usimg/d/dc/IMSLP225442-WIMA.dcf1-walzamin.pdf

Avete dei consigli sulla diteggiatura o altro di questo passaggio?

Grazie mille a tutti:D

7
Tecnica / Duvernoy "Scuola del Meccanismo", Op. 120 No. 4
« il: Settembre 07, 2014, 11:42:23 pm »
Salve a tutti!

Qualche settimana fa ho iniziato a studiare la raccolta di studi per pianoforte di Duvernoy, la Scuola del Meccanismo op. 120. Come suggeritomi dalla mia insegnante sono partito dallo studio n°4, tuttavia mi è rimasto particolarmente ostico e mi sono bloccato a circa metà del brano. La difficoltà principale sta nella velocità e nell'ampiezza degli arpeggi da suonare che per me forse è troppo elevata considerando che prendo appena una 9ª (dal do al re dell'ottava superiore).
Vi prego datemi una mano perché ormai è diventata una sfida con me stesso imparare questo studio, anche perchè ne sento quasi immediatamente "l'effetto" positivo sulla mia tecnica!
Quindi chi più consigli ha più ne metta!

Grazie a tutti :D

8
Libri e Materiale didattico / Duvernoy Op. 120 "Scuola del meccanismo"
« il: Settembre 07, 2014, 05:39:15 pm »
Buona sera a tutti!

Recentemente la mia insegnante di pianoforte mi ha consigliato di acquistare il Duvernoy op. 120 e di studiarne gli studi n°4,7 e 9. Premetto che ho trovato la raccolta molto più difficile sia del Beyer op. 101 e del Duvernoy op. 176 e che questi studi, per quanto musicali ( o meglio cantabili ) siano, non posso certo dire che mi piacciano particolarmente ne che il loro studio mi sembri così appagante; nonostante tutto ho iniziato il n°4 e sono arrivato praticamente a metà (poco prima) ma ci ho messo un sacco di tempo ( quasi 10 giorni ) e continua a non venirmi "pulito" senza errori. Perciò mi chiedo se sia opportuno continuare su questa strada o magari non sia meglio cercare altri studi?
Se poteste darmi consigli sullo studio n°4 o raccomandarmi un'altra raccolte ve ne sarei immensamente grato!

Grazie in anticipo :D

9
Tecnica / Please!! Non so che studi fare
« il: Settembre 06, 2014, 12:42:54 am »
Salve a tutti!

Cari pianisti, come da oggetto, non so che studi fare! Sono disperato!
Premetto che ho finito il Beyer op. 101, ho fatto molti esercizi del Duvernoy op. 176 e ho iniziato il Duvernoy op. 120 solo che secondo me è troppo avanzato per il mio livello di principiante :'(
Voi cosa mi consigliate?

Grazie mille in anticipo

10
Presentiamoci / Salve a tutti pianisti!
« il: Settembre 02, 2014, 04:54:29 pm »
Salve a tutti!
Sono Giammi.1509, ho 14 anni (quasi 15) e ho iniziato a studiare pianoforte da autodidatta a 12 per poi iscrivermi l'anno successivo ad una rinomata scuola di musica.
Ho "scoperto" questo fantastico strumento ad un concerto del Pianista Yundi Li che eseguiva Chopin e da quel momento ne sono sempre stato innamorato.
Sin da quel giorno ho sempre dedicato molto tempo allo studio del pianoforte (so che non è tantissimo ma facendo il Liceo è difficile trovare tempo anche per le passioni), dalle 2 ore nei giorni più impegnativi (per la scuola) fino a 8 ore ed oltre nei fine settimana e durante le vacanze. Come ho già detto studio in una scuola di Musica con una professoressa davvero fantastica e dalle più lodabili qualità.
Sono molto entusiasta di questo forum, spero di incontrare qualche coetaneo e di confrontarmi con altri pianisti!

Un caro saluto

Giammi.1509

Pagine: [1]