Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Paride

Pagine: [1] 2 3 ... 16
1
Eventi e spettacoli / Re:RAI3 - Sostiene Bollani
« il: Novembre 05, 2013, 01:04:52 pm »

3
Teoria musicale / Re:Tonalità maggiori e relative minori
« il: Ottobre 28, 2013, 04:23:33 pm »
Per approfondire gli argomenti di teoria musicale quali:
ritmo, sincope, contrattempo ecc. intervalli, alterazioni, tonalità, scale, accordi, note reali e abbellimenti (appoggiatura, acciaccatura, mordente, gruppetto, trillo, tremolo ecc.), accenti ritmico e metrico, struttura del periodo musicale ecc. yi segnalo il testo:
Luigi Rossi - Teoria Musicale ediz. Carrara

Un trucchetto veloce per trovare la relativa minore è quello di scendere 1+1/2 tono dalla tonica.
Es. LAb magg. --> FA min., SOL magg. --> MI min., DO magg. --> LA min. ecc.

4
Manutenzione / Re:Trilli difficili...problema pesatura tastiera ?
« il: Ottobre 23, 2013, 03:34:57 pm »
Puoi controllare da te, basta sollevare il coperchio superiore e togliere i due panneli che coprono le corde: quello superiore alla tastiera e quello inferiore.
La vite da regolare è quella sul pedale; allentandola o stringendola vedrai i martelletti avvicinarsi o allontanarsi dalle corde.
La posizione corretta, col pedale rilasciato, è quella checonsente un piccolo gioco tra il tasto bianco o nero e il meccanismo che aziona il martelletto.
Una tecnica per rendere il trillo il più veloce possibile è quella di di sollevare le dita coinvolte quel tanto che basta per consentire il ritorno dei tasti senza staccarle da essi.

5
Manutenzione / Re:Trilli difficili...problema pesatura tastiera ?
« il: Ottobre 23, 2013, 11:29:03 am »
Nei pianoforti verticali il pedale sinistro avvicina i martelletti alle corde per simulare l'effetto 1 corda dei coda.
Questo fa si che metà corsa dei tasti sia praticamente a vuoto.
Il tutto è regolato in genere dalle leve collegate al pedale sinistro.
Controlla che la vite che collega il pedale sinistro alla sbarra di legno non sia troppo avvitata a fondo, mantenendo così permanentemente i martelletti avvicinati alla tastera anche col pedale rilasciato (non premuto).
Non capisco però il problema dei trilli, perchè con mezza corsa dovrebbero riuscire più veloci richiedendo meno energia per la pressione dei tasti.

6
Libri e Materiale didattico / Re:Hanon o Pischna?
« il: Ottobre 22, 2013, 01:17:03 pm »
Sono solo parzialmente in disaccordo con Christian perché, per mia esperienza quando ho ripreso lo studio del pianoforte, ho trovato Hanon molto utile per risciogliere le dita dopo lunga inattività: soprattutto la terza parte.
Essendo un libro per principianti una volta terminato può essere abbandonato passando a studi più impegnativi e d'autore evitando di insistere in ripetizioni meccaniche che «spengono il cervello».
Infatti, una volta appresi, gli esercizi finiscono per essere ripetuti meccanicamente mentre si pensa ad altro.
Ritengo pressoché impossibile affrontare Chopin o Liszt senza preparazione delle dita, però questa è solo la mia opinione.......

7
Tecnica / Re:Chiarimento mordente
« il: Ottobre 22, 2013, 12:54:36 pm »
Per chi volesse approfondire gli argomenti di teoria musicale quali:
ritmo, sincope, contrattempo ecc. intervalli, alterazioni, tonalità, scale, accordi, note reali e abbellimenti (appoggiatura, acciaccatura, mordente, gruppetto, trillo, tremolo ecc.), accenti ritmico e metrico, struttura del periodo musicale ecc. si segnala il testo:
Luigi Rossi - Teoria Musicale ediz. Carrara

8
Di tutto e di più / Re:corsi di teoria e di strumenti
« il: Settembre 20, 2013, 02:12:59 pm »
Ciao Sergio, felice di risentirti.
E' vero, mi ritengo fortunato di abitare a Milano.
Spero che altre associazioni musico-culturali analoghe sorgano anche in altre citta'.
Come sempre in questo periodo sono in giro per l'Italia.
La settimana ventura saro' vicino a Siena.
Salutoni a te e signora anche da parte di mia moglie.

9
Di tutto e di più / corsi di teoria e di strumenti
« il: Settembre 20, 2013, 11:13:43 am »
Solo per gli utenti di Milano.
Sono aperte le iscrizioni ai corsi serali di musica per adulti del CPSM presso il conservatorio G.Verdi di Milano.
Tutti i dettagli sul sito: WWW.CPSM.NET

10
Tecnica / Re:Chopin Notturno op 27 n. 1
« il: Agosto 19, 2013, 11:03:54 am »
Se hai le mani grandi e il polso sciolto OK.
Il più facile di tutti è, a mio parere, op.15 n.3

11
Le mie esecuzioni / Re:Chopin Waltz
« il: Luglio 14, 2013, 05:52:04 pm »
Quello che mi interessa di più è la qualità del suono, non certamente il volume che infastidirebbe i vicini che vorrei evitare di «deliziare» con le mie ....performances.
Il dubbio è se amplificare semplicemente l'uscita audio o convertire con un'opportuna scheda l'uscita midi amplificandola poi con un amplificatore adeguato in attesa di decidere se rimettere in sesto il mio centenario pianoforte o acquistarne uno nuovo con silent per lo studio.

12
Le mie esecuzioni / Re:Chopin Waltz
« il: Luglio 08, 2013, 04:16:23 pm »
Complimenti per questa pregevole esecuzione.
Una domanda: quando non utilizzi le cuffie che amplificatore usi, per il tuo piano digitale? 

13
Di tutto e di più / Re:Debussy: Clair de Lune
« il: Luglio 08, 2013, 04:10:31 pm »
71demy sei una vera miniera!
Complimenti per la scelta delle esecuzioni veramente pregevoli sia per quella passata di Glulda sia per questa  di Demus.

14
Armonia / Re:armonizzazione di di un basso "arpeggiato"
« il: Giugno 27, 2013, 06:03:37 pm »
E' finalmente arrivato!
Incuriosito gli ho dato una scorsa veloce ma penso che dovrò familiarizzare con la sua «cifratura sintetica» che, confesso, mi ha messo un po' in crisi.
Comunque, pur essendo come dici tu, un bigino d'armonia sembra molto utile per i casi trattati.

15
Armonia / Re:armonizzazione di di un basso "arpeggiato"
« il: Giugno 21, 2013, 06:49:43 pm »
Il mio è in viaggio, arriverà la settimana ventura.
Mi interessa sapere cosa ne pensi.

Pagine: [1] 2 3 ... 16