Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - guc

Pagine: [1] 2 3 ... 14
1
Quale pianoforte? / Re:Ibrido Yamaha NU1X o verticale silent?
« il: Ottobre 17, 2018, 01:46:27 pm »
Aldilà dei dati tecnici e dei consigli poi deve "sbocciare l'amore" e in questo caso è successo, alla fine quello che conta è che deve piacere a te.

2
Quale pianoforte? / Re:Ibrido Yamaha NU1X o verticale silent?
« il: Ottobre 17, 2018, 09:37:31 am »
Io sono un fedele sostenitore delle corde in metallo piuttosto che quelle in bit...  ;D.
Però cercherò di essere imparziale.
Secondo me dipende dall'utilizzo che ne fai. Se compri un verticale per usarlo sempre in cuffia non ha molto senso. Se invece hai la possibiltà di usarlo in entrambi i modi, allora è molto meglio ogni tanto confrontarsi con un suono "vero".

3
Teoria musicale / Re:Il tempo tagliato e la Patetica di Beethoven
« il: Ottobre 15, 2018, 09:33:19 am »
Il tempo tagliato (C con la stanghetta verticale) è 2/2. Il tempo di 4/4 si indica con una C senza stanghetta.
Detto questo bisogna fare una distinzione. Da un punto del tempo tra 4/4 e 2/2 (e spesso anche 2/4) non c'è alcuna differenza perchè a parità di metronomo (bpm) una semiminima nel 4/4 equivale esattamente ad una  semiminima nel 2/2 e se si mantengono gli stessi bpm equivale anche ad una semiminima anche nel 2/4.
Bisogna tenere presente però, che quando un compositore scrive uno spartito deve farlo nella maniera più aderente all'effetto che vuole dare al brano.
Quindi la differenza sta nell'interpretazione nel senso che il 4/4 significa che ogni battuta contiene 4 movimenti; invece nel 2/2 la suddivisione è in 2 movimenti per Battuta. Quando si suuona in velocità è molto più facile (e naturale) suddividere il tempo in due movimenti piuttosto che in 4.

4
Di tutto e di più / Re:Come avete capito di essere dei musicisti
« il: Ottobre 10, 2018, 09:11:05 am »
sto ancora cercando di capirlo...  ;D

5
Tecnica / Re:Autodidatta e piantato su unire le mani.
« il: Settembre 28, 2018, 09:20:09 am »
Immagina di tracciare una linea tra le estremità dell'accordo. Per DO7 è tra il DO e il SIb (dita 5-1) e per SIb/RE è tra RE e SIb (dita 4-1). La mano dovrebbe essere perpendicolare a questa linea o per lo meno avvicinarvisi il più possibile senza causare tensione.
Ciò dipende anche da che "porzione" di tastiera stai suonando perchè se suoni nella parte grave (per es a partire da DO1) ruotare la mano ti verrà più che naturale. Nella parte più acuta invece è un gesto più innaturale e quindi devi aiutarlo avvicinando il gomito al tronco se non addirittura spostare tutto il tronco

6
Manutenzione / Re:Tastiera
« il: Settembre 10, 2018, 09:13:14 am »
Guarda il lato positivo, hai circoscritto il problema, ora sai che potrebbe essere lo smorzatore!
Se riesci cerca di guardare se in quei tasti lo smorzatore si comporta diversamente dagli altri.

Posso provare suggerirti una cosa ma è un pò rischiosa perchè non siamo tecnici.
Col pianoforte che avevo prima che era vecchio e di scarsa fattura alcuni tasti tornavano su molto lentamente e non riuscivo a ribatterli. L'accordatore aveva levigato un pò i feltrini con un piccolo punteruolo in modo da allargare  i buchi. Visto come ha fatto, ho poi rifatto lo stesso lavoro anche su altri tasti e la situazione era migliorata.
Se te la senti di "rischiare" puoi provare a farlo anche tu

7
Praticamente è come se le prime note rimanessero costanti e le successive si “ovattassero” per una qualche forma di interpretazione dei sensori. La stessa prova di brani sul pianoforte classico Yamaha, invece mantenessero in modo netto è sempre preciso l’esecuzione  in atto

Acustico vs digitale 10-0!

Se cerchi un digitale che sostituisca esattamente un acustico (rimanendo su prezzi ragionevoli) non troverai nulla.
Dipende da quanto sei disposto a "rinunciare" anche in base al tuo utilizzo

8
Segnalazioni / Re:RICERCA
« il: Agosto 27, 2018, 11:53:55 am »
Provando a rivedere i miei post è uscito questo errore che forse dipende dallo stesso problema


Visualizza post 

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.

Si è verificato un errore!

Riprovare più tardi. I post di questo utente non sono al momento disponibili a causa del carico eccessivo sul server.

9
Tecnica / Re:Messaggio
« il: Agosto 25, 2018, 02:05:37 pm »
Allora il giro è: FA#m-FA#m7-LA-SI

10
Tecnica / Re:Messaggio
« il: Agosto 24, 2018, 04:53:08 pm »
Allora sono una sequenza di accordi: FA#-FA#7-LA-SI. (il secondo FA# è sottinteso).

Forse è FA# minore? non c'è scritto altro?

11
Tecnica / Re:Messaggio
« il: Agosto 24, 2018, 09:55:48 am »
Non capisco se il SI fa parte dell'accordo che chiedi.
Se l'accordo è FA#7 e così: FA#-LA#-DO#-MI. Il 7 significa che all'accordo di base devi aggiungere una quarta nota ad un intervallo di settima dalla tonica (FA#-MI)

12
Segnalazioni / Re:RICERCA
« il: Agosto 23, 2018, 09:06:50 am »
Non avevo più provato.
Ora ho provato e funziona

13
Di tutto e di più / Re:Lista canzoni pop al pianoforte
« il: Agosto 23, 2018, 09:03:51 am »
4 amici al bar - G. Paoli
Ho messo via - Ligabue
Di sole e d'azzurro - Giorgia
Come saprei - Giorgia
Caruso - L- Dalla

14
Quale pianoforte? / Re:Per Intenditori
« il: Agosto 22, 2018, 10:07:14 am »
Mi spiace, io non posso aiutarti però potresti guardare se c'è qualche targhetta, magari all'interno della cassa armonica, con qualche informazione in più

15
Di tutto e di più / Re:Lista canzoni pop al pianoforte
« il: Agosto 20, 2018, 02:29:34 pm »
Altri brani che mi vengono in mente:
Vorrei - Cesare Cremonini (o Lunapop, ora non ricordo)
Una poesia anche per te - Elisa
Così celeste - Zucchero

Pagine: [1] 2 3 ... 14