Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - federicofkt

Pagine: [1]
1
Quale pianoforte? / yamaha serie conservatory
« il: Marzo 30, 2015, 09:40:47 pm »
Oggi ho provato un C5 Yamaha, penso fosse dell'89 (matricola 46xxxxx), mi è piaciuto parecchio, un altro pianeta rispetto allo squillante C3, questo era molto pulito, piuttosto chiuso come piace a me. Il rivenditore (di estrema fiducia, è il mio tecnico da 10 anni), mi ha detto che quel piano l'avevano venduto anni fa ad una biblioteca dove non è stato quasi mai utilizzato, e ora è tornato a loro. Mi ha fatto vedere la meccanica e mi sembrava tutto ok. Ho visto però che,vicino al nome del modello (C5) c'è scritto conservatory, che vuol dire?
Cmq il prezzo è di 15mila, con garanzia e trasporto. Che ve ne pare? A me sembra davvero ottimo.

2
Quale pianoforte? / Re:pianoforte a coda
« il: Marzo 19, 2015, 06:19:48 pm »
Eh, conosco bene gli shigeru. Un negozio qui a due minuti da me ha un sk3 pazzesco, usato. Però vuole 20mila eurozzi... Ne avevo visto in internet un sk6 a 17mila ma non potevo comprarlo ancora (lo prendo a giugno perché mi trasferisco, non posso fare l'acquisto prima) e ora,ovviamente è sparito da mercatino musicale. Su internet non ce n'è nemmeno uno.
Ecco per uno shigeru sforerei ben volentieri la cifra, per un rx forse no...

3
Quale pianoforte? / pianoforte a coda
« il: Marzo 14, 2015, 02:06:47 pm »
Sono in procinto (giugno) di acquistar un pianoforte a coda. Il budget è piuttosto basso. A dire tanto tanto 12-13 mila.
Ovviamente i carri armati da battaglia sarebbero i kawai o gli Yamaha, rispettivamente pensavo a un rx-2 o un c2 (nuovi). Ho provato diversi Yamaha e devo dire che mi fan proprio tanto tanto schifo. Per i kawai invece ho impressioni discordanti. Ho provato un rx-3 in negozio e non mi è piaciuto per nulla, zona acuta squillante e poco ricca di suono. pochi giorni dopo ho fatto un concerto su un altro rx-3 che mi ha fatto un'ottima impressione, suono caldo e bello pieno. Possibile che la stanza cambi così tanto il suono? Come faccio a sapere a casa mia come suonerà?
Per quanto riguarda gli europei invece? Mi sto orientando su schulze polmann, mi sembrano buoni, la meccanica è renner e i materiali italiani. Poi ovvio  li assemblano in cina, ma cosa al giorno d'oggi non viene assemblato in cina?
In ogni caso le priorità sono:
Che duri tutta la vita senza manutenzioni colossali (un'accordatura all'anno è ok, un controllo e una sistemata ogni 5 anche, non di più)
Che abbia,quanto più un suono caldo.

Che dite?

4
Quale pianoforte? / Re:scelta nuovo pianoforte per "esperto"
« il: Ottobre 18, 2014, 02:43:01 pm »
Grazie per le risposte, Zante mai sentito  prox settimana o già sto pomeriggio faccio un salto.
Per i piano a mezza coda a 4000 euro, l'unico che ho visto era totalmente da restaurare, un g2 a 3500 europei,  il fatto è che molti mi han sconsigliato un pianoforte da così pochi soldi. Insomma vorrei cmq un prodotto abbastanza valido.
Gli steinway verticali come sono? Quello a Verona a 7500 euro è del 1911...

5
Presentiamoci / Re:Eccoci qua
« il: Ottobre 18, 2014, 02:38:24 pm »
ciao federico.. encantado de conocerte... io ho ventitré anni e ho cominciato a vent'uno... ma già suonavo per fatti miei... secondo te sono troppo vecchio per i preaccademici?  ci vediamo.... xD

Ciao! Purtroppo hai un'età in cui secondo gli standard del percorso di studi dovresti aver già quasi finito il biennio. Io mi son diplomato tardi e soprattutto i primi anni, in cui avevo uno o due anni più della media questa cosa mi è stata fatta pesare molto. Per i preaccademici quindi la vedo dura, a meno che tu non ti sia già diplomato in altro (tipo mi un mio amico l'han preso a 22 anni al preaccademico di flauto, ma si era appena diplomato in pianoforte ed era già conosciuto nel cons. Inoltre ha trovato poca concorrenza al concorso.

Ti consiglio di continuare privatamente in maniera seria  in 5 anni cercare di mettere su un programma da ingresso per il triennio e tentare di accedere a quello, dove l'età non viene quasi più presa in considerazione

6
Quale pianoforte? / scelta nuovo pianoforte per "esperto"
« il: Ottobre 17, 2014, 02:36:40 pm »
Esperto ovviamente si fa per dire ah ah ah.
Comunque, mi sono appena diplomato studiando su un Kawai verticale (non chiedete il modello perché non lo so) che da  un paio di anni mi sta dando molti problemi a livello di tocco  sonorità e pedale.
Innanzitutto la tastiera è leggerissima, non dico che cerco un Petrov,  però qui siamo a livelli di una tastiera digitale quasi.
Il pedale nemmeno si sente, per sentirlo un pelo devo metterne un quintale.
Il suono è un po' moscio.
Non vi dico l'incubo di passare da questo al coda che usavo a lezione. Ho dovuto passare gli ultimi 3 mesi chiuso in cons e ristudiare la pedalizzazione e i colori di tutti i pezzi da zero.
Sarei un po' stufo di tutto ciò,  quindi  anche in vista di un biennio che farò prox anno (intanto mi iscrivo a tirocinio e finisco l'università) volevo iniziare a guardarmi intorno per l'acquisto di un nuovo strumento.
Il sogno sarebbe il coda, dato il poco spazio però dovrebbe essere una cosa da max 160 cm. Il fatto è che tanti yamaha o kawai baby Grand costano nuovi poco più di uno steinway verticale usato (per inciso, ce ne sarebbe uno qui a Verona a 7500 euro, mentre un gb1 yamaha nuovo sta a 9000
In ogni caso, il budget è più o meno quello (anche se preferirei stare sui 7000), a sto prezzo che si  compra che soddisfi abbastanza le esigenze di uno che un minimo se ne intende?

7
Presentiamoci / Eccoci qua
« il: Ottobre 17, 2014, 02:21:08 pm »
Ciao! Son Federico, ho 23 anni e mi son da poco diplomato a Verona, pare ci siano tante belle cose su questo forum!
Ciao a tutti!

Pagine: [1]