Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - eds

Pagine: [1] 2 3 ... 8
1
Teoria musicale / Re:io do frigioli di melo
« il: Luglio 12, 2018, 08:39:20 am »
Grandioso Sergio!

2
Quale pianoforte? / Re: Il miglior pianoforte con meno di 5000 euro?
« il: Giugno 13, 2018, 07:58:35 am »
Un pianoforte verticale usato, il più costoso che riesci a trovare.
Cerca e facci sapere

3
Quale pianoforte? / Re:yamaha U3H usato o serie B nuova?
« il: Maggio 04, 2018, 08:06:05 am »
Se conosci un accordatore (non quello del negozio) che possa accompagnarti e valutare potrebbe essere la scelta migliore.
Se non lo conosci ti suggerisco di cercarne uno (competente): l'investimento necessario si ripaga ampiamente.
Facci sapere

4
Area Spartiti / Re:Daprinski - Le début du Bonheur
« il: Aprile 19, 2018, 08:24:02 am »
Trovi qualcosa sulla pagina facebook di Daprinski: https://www.facebook.com/Daprinski-11188491257/
In rete c'è anche questo: https://musescore.com/user/599251/scores/5059443

5
Problemi tecnici / Re:Dimensioni tasti in MP10 e CA 67 o 78 o 98 Kawai
« il: Aprile 16, 2018, 09:22:30 am »
Bene :)
Che io sappia solo in Germania esiste una norma di riferimento per le dimensioni delle tastiere dei pianoforti: DIN 8995 - Klaviatur für Pianos und Flügel (gennaio 1985)

Non so se sia mai stata convertita a ISO, né l'ho trovata "ufficiosamente" in giro... ma magari qualcun altro ce l'ha ;)

6
Problemi tecnici / Re:Dimensioni tasti in MP10 e CA 67 o 78 o 98 Kawai
« il: Aprile 13, 2018, 05:32:41 pm »
Comunque ricordo che sui forum anglofoni si è parlato benissimo dei modelli e delle meccaniche Kawai che ti (e mi) interessano.
C'era anche un rappresentante della casa madre che rispondeva a quesiti di natura tecnica
EDS (Enzo De Sanctis)

7
Problemi tecnici / Re:Dimensioni tasti in MP10 e CA 67 o 78 o 98 Kawai
« il: Aprile 13, 2018, 11:32:16 am »
Non ricordo i dettagli, ma da qualche parte avevo letto che la "geometria" dei tasti neri non è standardizzata. Qualche produttore potrebbe farli rastremare verso l'alto in modo più o meno marcato, generando così una parte superiore più o meno stretta e dando sensazioni diverse al tocco

9
Di tutto e di più / Re:In viaggio a Vienna
« il: Marzo 26, 2018, 08:19:55 am »
Della mia vacanza a Vienna mi sono rimasti impressi i tanti giovani che vendevano biglietti per i concerti di musica degli Strauss che si tengono quotidianamente per i turisti (immagino la situazione... gente che si aspetta di trovare l'atmosfera del concerto di capodanno in chissà quale teatro/pollaio).
Per la cronaca: il biglietto per il singolo concerto costava quanto l'intero abbonamento annuale alla società dei concerti nella mia città

10
Tecnica / Re:Come suonare a due mani?
« il: Marzo 23, 2018, 08:33:59 am »
Il Beyer (che ho usato anche io) ha la caratteristica di essere estremamente graduale, un pezzettino alla volta, uno dopo l'altro.
E' un metodo molto buono ma sappi che dopo qualche mese ti sentirai esasperato! :D
Bene, continua pure così. In questa fase è importante non ricevere troppi input, altrimenti le idee si confondono troppo.

11
Tecnica / Re:Come suonare a due mani?
« il: Marzo 21, 2018, 08:50:40 am »
Buongiorno Mattia19, immagino che anche tu sia autodidatta. Su quale libro stai studiando?
In generale i primissimi esercizi servono a far familiarizzare con le divisioni all'interno del pentagramma (battute) e come viene scandito il tempo all'interno di ogni battuta, sulla base dei numeretti che stanno scritti ad inizio del pentagramma. Se quello che ti ho detto ora ti è comprensibile possiamo andare avanti, altrimenti (secondo il mio parere) bisogna tornare un po' indietro e dedicare qualche giorno alle basi delle basi.
Puoi anche considerare di fare solo una lezione o due con un insegnante, o qualche amico che già suona, e poi continuare per conto tuo.
Ovviamente queste parole sono dette dal mio punto di vista, in base alla mia personale esperienza di autodidatta e senza alcun intento denigratorio o altro.

Facci sapere, buona giornata

13
Quale pianoforte? / Re:Pianoforte a basso costo?
« il: Febbraio 13, 2018, 08:44:22 am »
Sinceramente non capisco perché nelle grandi città ci sia questo problema. Se il mercato non lo creano i commercianti chi deve pensarci?
Per fare un esempio banale: a Monaco di Baviera (poco più grande di Milano) mi sono imbattuto in due negozi dove ho potuto visionare "decine" di digitali diversi... praticamente tutto l'assortimento di Kawai, Yamaha e Casio: Hieber-Lindberg (www.hieber-lindberg.de) e Just Music (www.justmusic.de).
In realtà in quella zona sembra ci siano molte altre alternative, inclusi un negozio Steinway ed un rivenditore Fazioli: https://www.toytowngermany.com/forum/topic/77979-buying-a-new-piano-in-munich/

Immagino che in una grande città in Francia o Svizzera la situazione sia simile

A questo punto, per chi abita al nord, conviene farsi un giro oltre frontiera, magari affittare un furgone e comprare direttamente. Che tristezza...

14
Quale pianoforte? / Re:Primo pianoforte (digitale)
« il: Gennaio 29, 2018, 08:39:33 am »
Forse con questo budget dovrei puntare sull'usato
Ciao, puntare sull'usato è il consiglio che ti dò anche io. Vedi cosa ti propongono e chiedi consiglio qui

15
Libri e Materiale didattico / Re:Suono Subito - Ricordi
« il: Gennaio 18, 2018, 08:25:16 am »
Grazie!
In realtà sembra che abbiamo edizioni diverse... la tua pagina 386 nel mio corrisponde alla 462, e anche la grafica è differente...
Casomai, se posso permettermi di approfittare ancora, ti scrivo in privato per "aggiustare la mira"  :)
Grazie di nuovo,
Enzo

Pagine: [1] 2 3 ... 8