Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - gyan

Pagine: [1] 2 3 ... 15
1
Eventi e spettacoli / Re:10 anni di concerti alla Fazioli Concert Hall
« il: Settembre 19, 2014, 05:30:15 pm »
Ciao, non è prevista diretta. Quella sezione del sito è dedicata ai video dei live della passata stagione concertistica.  :)

Grazie mille  ;D

2
Eventi e spettacoli / Re:10 anni di concerti alla Fazioli Concert Hall
« il: Settembre 13, 2014, 01:23:26 pm »
Vedo che sul loro sito c'è una sezione chiamat "Live!",per caso qualcuno sa se l'evento potrà essere visto da li?  :)

3
Di tutto e di più / Re:Consigli ascolto.
« il: Settembre 10, 2014, 12:12:00 pm »
Un esempio di ciò che ti hanno consigliato gli altri potrebbe essere questo:

http://youtu.be/OrMu_Y8gg7g

http://youtu.be/oEfFbuT3I6A

 ;D

4
Tecnica / Re:molto probabilmente non sono veloce :(
« il: Settembre 01, 2014, 07:54:39 pm »
Non è che se fai un esercizio per 5 giorni, al sesto giorno la tua mano fa *poof* e si trasforma in una mano migliore ;D
In qualunque sessione di pratica al pianoforte, poniti un obiettivo. Questo può essere migliorare il suono, cercare di essere più rilassati, aumentare la velocità... Posto l'obiettivo, determina i passaggi che devi sistemare. Prendine uno, e fai un esercizio adatto (quelli che ho elencato sopra sono alcuni di quelli che mi erano venuti in mente, non sono gli unici!).
Nella maggior parte dei casi, non serve più di un'oretta per superare una particolare difficoltà di un passaggio (qualunque essa sia). Il problema è che poi, il giorno dopo (o anche solo a distanza di poche ore), spesso ritornerà lo stesso problema di prima, oppure nasceranno altri problemi. Se ciò accade, semplicemente continua a praticare nello stesso modo. Miglioramenti significativi li potresti notare subito, come li potresti notare a distanza di settimane, mesi o addirittura anni. Non tutti impiegano lo stesso tempo per risolvere i propri problemi tecnici. In aggiunta a tutto ciò, considera che più non pratichi un pezzo (anche in questo caso, non c'è un tempo preciso prima che avvenga) e più problemi accumulerai. Come fanno i grandi pianisti a suonare con una tale accuratezza in pubblico? Oltre ad avere generalmente una buonissima e solidissima tecnica, passano moltissimo tempo esclusivamente a praticare. Non basta (anzi, non serve) il "talento naturale" per suonare bene.

Quindi... Fatti meno domande e pratica. L'unica cosa in cui ti posso aiutare è consigliarti un esercizio (o più di uno) specifico per un problema specifico di un passaggio specifico di un pezzo specifico (4 categorie di contesto tutte importanti), se non riesci a trovarne uno da solo. Tale esercizio ti permetterà di risolvere il problema generalmente in meno di un'ora solo momentaneamente, ma con il passare dei giorni richiederà sempre meno pratica.

Spero di avere raggiunto un livello sufficiente di chiarezza ora. :)

Ti ringrazio anche io perchè questi consigli sono utili anche per,quindi grazie mille  ;D

5
Di tutto e di più / Liszt,Chopin e il loro pianoforte
« il: Agosto 26, 2014, 11:10:40 pm »
Salve a tutti,su youtube ho trovato delle registrazioni di pianisti che suonano su i pianoforti di Chopin e Liszt e vorrei condividerli con voi  :D

Il Bechstein di Liszt:

http://youtu.be/f10jnF0-C_g

http://youtu.be/o0KekFUMqAw

http://youtu.be/Mi2Hr6-4Zeo

E il Pleyel di Chopin (peccato sia riuscito a trovare solo questo  :-[ )

http://youtu.be/fcV3P6zS30Q

Non trovate anche voi che questi pianoforti abbiano un suono stupendo?  ;D

6
Di tutto e di più / Re:Sonate di beethoven
« il: Agosto 25, 2014, 01:08:04 am »
Della sonata op.109 che ne dici? Dura circa 20 minuti,è più vicina al romanticismo e non mi sembra sia tra quelle sonate sentite e risentite migliaia di volte  ;D

http://youtu.be/DnA68jnSaSQ

Ed è anche belissima,almeno secondo me  ;)

7
Di tutto e di più / Re:Buon Ferragosto ragazzi!!
« il: Agosto 15, 2014, 04:55:17 pm »
Buon Ferragosto a tutti  :D :D

9
Per andare sul piano pratico, a me piace come ha suonato Demy questo pezzo, e non mi pongo il problema se Bach si suona col pedale, o se non si rallenta, o se c'è troppa dinamica. Lui lo sente così, lui "racconta" questo pezzo così ... Ma che me frega a me se al tempo di Bach non si usava questo o quello, non si faceva questo o quello.

Secondo me per questo pezzo il discorso è ancora più complesso perchè è una reinterpretazione romantica di un brano di Bach,quindi suonarlo secondo la prassi barocca è sbagliato,perchè qui Siloti cerca di reinterpretare il brano originale attraverso la visione romantica... E a questo punto mi chiedo,rileggendo i vostri interventi,se questo brano non sia già di per se incoerente,Siloti secondo me fa proprio quello che ritenete sia ciò,non solo interpreta il brano in modo a modo suo,ma addirittura lo riscrive!
Spero di non aver scritto castronerie  ::)

10
Di tutto e di più / Re:Chopin Mazurka op 17 n 4,consigli
« il: Luglio 22, 2014, 04:01:54 pm »
Ad essere sincero, non mi piace lo Chopin di Horowitz... Comunque leggi qui e qui. Ti potrei dire io altri dettagli, ma ritengo che quei due link dicano abbastanza.

Il secondo link non funziona,ho dato un'occhiata al primo e a questo

http://en.chopin.nifc.pl/chopin/composition/detail/id/17

E ho trovato la risposte alla mia domanda e anche qualche spunto in più  ;D
Ora la parte più difficile sarà metterle in pratica ahahahah  ;)
Grazie Pianoth  ;D

11
Tecnica / Re:domanda spartito per chitarre
« il: Luglio 22, 2014, 01:42:28 pm »
ma come è possibile suonare le 2 cose insieme? XD

Ma la partitura ha un solo rigo con sopra scritti gli accordi o due?
Nel primo caso devi suonare le note sul rigo con la mano destra e gli accordi con la sinistra,nel secondo suoni semplicemente i due righi quello in alto con la destra e quello in basso con la sinistra  ;)
Gyan ti rendi conto che abbiamo detto la stessa cosa ? XD  ;D

Si ma visto che non aveva capito ho cercato di dirglielo in un modo diverso ahahah  ;D




In questo caso devi suonare le note sul rigo con la mano destra e gli accordi scritti sopra con la sinistra  ;)

12
Di tutto e di più / Chopin Mazurka op 17 n 4,consigli
« il: Luglio 22, 2014, 01:12:35 am »
Salve a tutti,sto imparando la mazurka op 17 n 4 di Chopin,tecnicamente l'ho imparata tutta ora viene la parte più difficile... Quella interpretativa
So che non è un lavoro facile e per questo chiedo a voi che siete molto più esperti e preparati di me  ;D
Qui lo spartito (uso l'edizione curata da Carl Mikuli):

http://imslp.org/wiki/Mazurkas,_Op.17_(Chopin,_Fr%C3%A9d%C3%A9ric)

Vorrei fare sopratutto una considerazione sul fatto che è una mazurka e avendo dei genitori che la ballano e tramite alcune ricerche su internet so che è una danza in tempo ternario con l'accento sul secondo tempo,quindi dovrei suonare facendo sentire questo accento.Poi mi hanno detto che dopo sedici battute i ballerini e la musica si fermano,e controllando sullo spartito (escludendo le atipiche quattro battute di introduzione) corrisponde esattamente alla fine del primo tema,quindi anche io dovrei fermarmi un attimo suonando.
Potete constatrlo anche voi guardando questo video,le coppie e la musica al secondo 28 si fermano per un secondo e poi riprendono:

http://youtu.be/9kf4VWhhOnM

Però ascoltando molte esecuzioni non mi sembra che i pianisti seguano queste regole dettate dalla forma di mazurka,mi pare lo faccia solo Rubinstein,quindi mi chiedo se sia giusto seguirle o meno,anche perchè molti sento che si prendono molte libertà sul tempo,mentre io penso che essendo un ballo debba essere più "rigido" ovviamente considerando che le mazurke chopiniane non sono state scritte per essere ballate ma non mi sembra giusto snaturare la loro natura.
Per fare un esempio,ecco l'esecuzione di Vladimir Horowitz:

http://youtu.be/vmLvpJySb50

Non mi sembra dia nè un accento sul secondo tempo nè che faccia una piccola pausa dopo le 16 battute (minuto 00:43) (ricordo sempre escludendo le prime 4 che sono atipiche per una mazurka)

Quindi la domanda è:meglio attenersi alle regole dello stile e della forma della mazurka o è legittimo prendersi delle libertà?
Vorrei sentire la vostra opinione a riguardo  ;D

Spero di essermi spiegato ahahahah  :D

13
Tecnica / Re:domanda spartito per chitarre
« il: Luglio 22, 2014, 12:20:54 am »
ma come è possibile suonare le 2 cose insieme? XD

Ma la partitura ha un solo rigo con sopra scritti gli accordi o due?
Nel primo caso devi suonare le note sul rigo con la mano destra e gli accordi con la sinistra,nel secondo suoni semplicemente i due righi quello in alto con la destra e quello in basso con la sinistra  ;)

14
Si anche secondo me sarebbero da evitare tutti quei rallentando,potebbe essere utile magari ascoltare il preludio originale di Bach:

http://youtu.be/wp5mPL7IPMc

Qui la linea del basso (che nel preludio arrangiato da Siloti è trasferito alla mano destra) scorre continua e senza interruzioni  :)
Secondo la mia opinione dovresti accentuare le note più alte degli accordi al basso (quelle cerchiate nell'immagine) come fossero una melodia



Che poi diventano la prima nota delle quartine alla mano destra


15
Presentiamoci / Re:Presentazione
« il: Luglio 08, 2014, 08:20:50 pm »
Benvenuto  :D
Anche un mio supplente di quando andavo alle medie faceva il cantante d'opera professionista,peccato che affermasse di farlo solamente perchè guadagnava molto e non amava per nulla la musica che faceva  :-[

Pagine: [1] 2 3 ... 15