0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Leoz

Tasti rotti su una CASIO AP 22S - Celviano
Marzo 25, 2020, 03:46:50 pm
Ciao a tutti


Possiedo questo pianoforte da più di 20 anni, è perfettamente funzionante ma un paio di tasti si sono rotti (rimangono abbassati).


Senza poche difficoltà ho estratto la tastiera ed ho scoperto che si sono rotti dei perni di plastica che tengono i tasti. Come si vede da una foto il pezzettino verde si è rotto a metà.


Vorrei sapere se qualcuno conosce questo tipo di tastiera e se sapete consigliarmi un rivenditore dove prendere i pezzi e come fare per sostituirli in autonomia!


Vi ringrazio in anticipo, tengo tantissimo a questo pianoforte l’ho comprato quando avevo 5 anni ♥️
Ultima modifica: Marzo 25, 2020, 03:52:46 pm da Leoz

*

sergiomusicale

Re:Tasti rotti su una CASIO AP 22S - Celviano
Marzo 26, 2020, 04:16:32 pm
Posso darti un' indicazione di come provare un ultimo rimedio, prima di gettare via le parti spezzate. Non è detto che ti riesca ripararla, ma molte volte a me è riuscito fare il "miracolo". Prendi un saldatore a stagno di quelli che si usano in elettronica, munisciti di un sottilissimo filo di acciaio inox, che si trova in ferramenta (deve essere veramente sottile) metti in piano i due pezzi (al limite puoi incollarli con qualcosa per facilitarti nella successiva operazione), taglia un pezzettino di filo (o anche due, dipende dalla grandezza che hai a disposizione), con delle mini-pinze a becco fai due ricciolini alle estremità del pezzetto, (deve sembrare una graffetta chiusa) e con l'aiuto del saldatore falla affogare nella plastica. Occhio alla temperatura del saldatore, non troppo caldo, altrimenti brucia, non freddo, perché non permette la fusione, rifinisci la zona di separazione fondendola con accuratezza, senza danneggiarla. Se tutto va come deve, avrai un pezzo di adeguata resistenza, che potrà ancora far funzionare il tutto. Ti consiglio di fare prima delle prove su pezzi di plastica da buttare via, occhio ai vapori che si sprigionano, perché sono tossici, opera all'aperto, occhio alle scottature etc..etc.. e Buona fortuna. Fammi sapere... ;)
Ultima modifica: Marzo 26, 2020, 04:21:38 pm da sergiomusicale