0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Bone8Head

Sono nuovo
Marzo 09, 2020, 11:22:24 pm
Buongiorno a tutti,


ho 27 anni, vengo da Torino e vorrei imparare a suonare il pianoforte (0 skills al momento). Avrei un paio di domande semplici da porvi, spero che non siano troppo ripetitive:


1) Quante ore di pratica (a casa) consigliate alla settimana minimo, per arrivare ad un livello decente dopo 1° anno di studio?
2) Consigliate per iniziare lezioni individuali tu per tu con un maestro, corsi o altro?
3) Quale piano/pianola potrei comprarmi per iniziare? (Vorrei spendere massimo sui 300€)


Grazie mille.. :)

giuly

Re:Sono nuovo
Marzo 11, 2020, 02:27:09 pm
1) Ti direi un'oretta al giorno, di più se riesci. Anche se fai meno, l'importante è suonare tutti i giorni.
2) Personalmente quello che ti può dare un maestro di persona non te lo può dare nessun corso on line. Però dipende dal budget. La cosa principale all'inizio è l'impostazione. Se ne prendi una sbagliata poi è più difficile cambiare questo errore. Potresti fare qualche lezione con maestro all'inizio, una alla settimana, per due/tre mesi e poi valuti di continuare da autodidatta... anche se secondo me poi capirai da solo se ti serve il maestro oppure no
3) puoi noleggiare un pianoforte acustico, così dopo un anno decidi se riscattarlo o meno (occhio se sei in condominio che il rumore potrebbe dare fastidio in certi orari ai vicini). Oppure un pianoforte digitale da 88 tasti pesati e con almeno il pedale sustain, cui potrai collegarci una cuffia e nessuno sente niente (Yamaha, Casio, Kawai, ecc.).

Bone8Head

Re:Sono nuovo
Marzo 12, 2020, 05:49:02 pm
1) Ti direi un'oretta al giorno, di più se riesci. Anche se fai meno, l'importante è suonare tutti i giorni.
2) Personalmente quello che ti può dare un maestro di persona non te lo può dare nessun corso on line. Però dipende dal budget. La cosa principale all'inizio è l'impostazione. Se ne prendi una sbagliata poi è più difficile cambiare questo errore. Potresti fare qualche lezione con maestro all'inizio, una alla settimana, per due/tre mesi e poi valuti di continuare da autodidatta... anche se secondo me poi capirai da solo se ti serve il maestro oppure no
3) puoi noleggiare un pianoforte acustico, così dopo un anno decidi se riscattarlo o meno (occhio se sei in condominio che il rumore potrebbe dare fastidio in certi orari ai vicini). Oppure un pianoforte digitale da 88 tasti pesati e con almeno il pedale sustain, cui potrai collegarci una cuffia e nessuno sente niente (Yamaha, Casio, Kawai, ecc.).


Grazie mille.