Benvenuto > Presentiamoci

Sfogo

(1/1)

Anna1:
Salve a tutti
Ho molti grattacapi in questo periodo, scrivo qui perché non so a chi riferirmi. Studio il pianoforte da anni sono all'ultimo anno del biennio ma non vedo nessun riscontro in ambito lavorativo. Non so che farmene del diploma di 2 livello, non ho le idee chiare, non so cosa fare e penso che tutti questi anni siano stati inutili. È da un mese che ho la sensazione di lasciare tutto, questi pensieri mi portano ad uno stato depressivo,mi sento male e piango ogni giorno. Si può vivere di musica? Come posso sfruttare a pieno i miei studi?

EnricoPianosolo:
Il problema sembra serio e non sono nessuno per darti consigli. Spero solo che questi momenti tristi siano episodi, in fondo li abbiamo avuti tutti. Nel lavoro, nella musica, in famiglia e quindi anche quando si studia tantissimo senza vedere sbocchi. Non arrenderti! Tieni conto che ci sono altre strade, tantissime altre possibilità e strade ma finchè hai pazienza e voglia, continua su quella che hai scelto. Ti auguro serenità

guc:
Coraggio, resisti!
Purtroppo quì di persone che lavorano di musica ne troverai poche (me compreso) e quindi i consigli che possiamo darti valgono meno di niente.
Però non mollare, soprattutto adesso che sei vicino ad una tappa importante. Cerca almeno di rinviare i tuoi dubbi e paure (assolutamente leciti) a dopo la laurea.
Qualunque cosa succeda avrai un pezzo di carta che dimostra lo sforzo e l'impegno che hai messo in questi anni.
E poi non ti dimenticare la passione per la musica che, sono sicuro, è il motore che ti ha fatto superare ostacoli impensabili e che purtroppo a volte viene soffocata da altre preoccupazioni.


Ti riporto la mia piccola esperienza.
Quando ho fatto il colloquio per il mio attuale lavoro tra le tante domande il direttore mi ha chiesto: "se non dovessi lavorare, cosa faresti tutto il giorno?"
Risposta senza esitazione: "suonerei!"
Beh, incredibile! Quella risposta gli è piaciuta e mi ha assunto. E il mio direttore non ascolta nemmeno la musica alla radio!!!
Potere della musica!!!


Perciò, non disperarti. Magari la vita ti porterà per strade diverse da quelle che sognavi ma quello che stai facendo adesso non sarà tempo sprecato.

sergiomusicale:
Riprendo in parte quanto detto da guc, sei quasi in vetta! arrivaci e piantaci la bandiera!!, anche il nostro Paese cambia, anche se lentamente, e la musica entra nelle scuole, qualche possibilità in più si formerà e poi non c'è solo il nostro Paese... in altri Paesi la musica non è la Cenerentola che abbiamo coltivato qui... ;)

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa