0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

momonoki

Principiante dal Giappone!
Maggio 23, 2018, 07:03:54 am
Ciao a tutti!

Mi chiamo Valentina, 32 anni, e da un p˛ di tempo a questa parte ho preso la decisione di imparare a suonare il pianoforte.  :)

Meno di un mese fa, complice un bonus inaspettato a lavoro ho comprato un piano digitale, Kawai Cn-37.
Vivo in Giappone, a Yokohama e ho avuto la fortuna di vedere un bel p˛ di piani digitali dal vivo prima di scegliere un Kawai, che giÓ adoro.

Ho zero esperienza musicale, e mi rendo conto che sarebbe bene farmi seguire da un insegnante. Ma non ho la pi¨ pallida idea di come trovare un'insegnante che faccia al caso mio nella marea di annunci , scuole, che Tokyo e dintorni offre.
Per il momento vorrei provare da autodidatta. Sto seguendo il libro Alfred's Piano Book Adult course,  e ogni sera prima di andare a dormire non mi faccio mancare una mezz'ora di pratica.

Da due tre giorni avverto un po' di dolore ad entrambi i polsi,  :(  immagino che sia dovuto ad una posizione non corretta del polso-avambraccio, oppure nel non essere adeguadamente rilassata mentre suono.

Prover˛ a riposarmi per un paio di giorni e a riprovare faccendo pi¨ attenzione a alla postura e a forza vs peso nelle dita. Se non dovesse passare, forse sarebbe il caso di affidarmi ad un insegnante in carne ed ossa.  ::)

Sono sicura di poter imparare moltissimo da questo forum, quindi vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto!

Ci si vede qui in giro!   :D

Valentina


*

sergiomusicale

Re:Principiante dal Giappone!
Maggio 23, 2018, 10:09:43 am
Benvenutissima!!!! che bello vedere dove arrivano le possibilitÓ di internet :D non solo per fake news, "brutti siti" ed altre "miserie", ma anche per la divulgazione della cultura e delle esperienze positive  ::) ;  per il dolore ai polsi fai attenzione a non "forzare" le tue posizioni, da autodidatti e specialmente agli inizi si vorrebbe fare tutto troppo di rincorsa, ed invece ci vuole il suo tempo... considera poi che la tua mente ed il tuo corpo sanno giÓ quale sia la migliore posizione in relazione agli obiettivi da raggiungere (meraviglia della natura!) e quindi non "inventarti" mosse strane, poniti in mente il risultato e vedi di farlo raggiungere al tuo corpo in modo naturale, e se il risultato non Ŕ facilmente raggiungibile non ti forzare ad ottenerlo  ;) ... datti tempo ... una buona cosa Ŕ vedere come vengono date indicazione sulle diteggiature degli esercizi, spesso si scoprono fatti interessanti, anche senza considerarle oro-colato, spesso sono utilissime ... facci sapere come prosegui nei tuoi studi  :-* :-*