0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ignazio

Presentiamoci
Gennaio 27, 2022, 03:16:36 pm
Salve a tutti sono Ignazio e appassionato di musica . Suono giÓ la chitarra ma voglio imparare a suonare anche il pianoforte. A tal proposito ho comprato un Petrof verticale del 1965. Il venditore  mi ha detto che si tratta di un pianoforte con tasti in avorio , ma la parte superiore dei tasti bianchi non Ŕ composta da 2 pezzi. Pertanto chiedo a chi ne sa di pi¨ se il venditore ha detto il vero. Grazie sin d'ora a chi mi toglie il dubbio.

*

sergiomusicale

Re:Presentiamoci
Gennaio 28, 2022, 09:34:21 am
Guardali a raso con la luce che ci batte sopra, dovresti riconoscerci in trasparenza delle linee ovalizzate simili agli anelli concentrici che si vedono nel taglio degli alberi, molto allungate e ovalizzate, leggerissime, ma sempre visibili, simili proprio a quelle che si vedono nel taglio dei nodi del legno. Il colore dei tasti non Ŕ mai perfettamente eguale e se parecchio usato il tasto tende a consumarsi avvallandosi al centro. Quanto sopra solo nel caso pi¨ difficile, perchŔ altrimenti la cosa e di una estrema evidenza. Io ho un Klingmann primi 900 con tasti in avorio a placchette separate e non ce ne sono due simili, non solo nel colore o nel "disegno" (in questo caso gli anelli di cui sopra sono evidenti e di sfumature di colore diverso) ma neppure nella sensibilitÓ al tatto, visto che quando ci scorri sopra hanno un attrito sempre diverso  ;)