Sondaggio

Il pianoforte può essere "rosa"? Ovvero... quale di queste pianiste vi piace?

Rosalyn Tureck
3 (75%)
Myra Hees
0 (0%)
Gina Backhauer
0 (0%)
France Clidat
0 (0%)
Ingrid Haebler
0 (0%)
Guiomar Novaes
0 (0%)
Moura Lympany
0 (0%)
Annie Fischer
1 (25%)
Magda Tagliaferro
0 (0%)

Totale votanti: 4

Le votazioni sono chiuse: Agosto 24, 2012, 09:43:58 am

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

71demy

PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 09:20:47 am
Ciao a tutti. Sono felice di aver trovato uno spazio-net semplice, intuitivo e pratico in cui poter conversare liberamente di pianoforte, pianoforti, pianisti che suonano piano e/o forte ed annessi e connessi. Sono un ex pianista (mai pentito) che oggi si occupa di altra professione. Per motivi di lavoro, a malincuore, vivo da anni lontano da casa e dal mio mezzacoda. Ho risolto in parte il dilemma acquistando un buon piano digitale grazie al quale sono rinato: sto ristudiando il mio Autore preferito di sempre; A. Skrjabin. La sua scrittura, l'innovazione ritmica e armonica sono strabilianti e precorrono quelle di autori che, venuti dopo di lui, si sono presi i meriti delle sue intuizioni. Che ne dite?

*

Lorenzo221

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 11:17:20 am
Benvenuto ;)
Di certo è molto originale presentarsi con un sondaggio ;D, hai comunque saltato Valentina Lisitsa e Martha Argerich.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 03:33:10 pm
No; non le ho saltate, ma evitate di proposito per un semplice motivo: le pianiste inserite nella mia lista sono tutte interpreti "storiche", cioè in qualche modo hanno scritto una pagina personale nella storia dell'interpretazione pianistica. Martha Argerich è interprete incredibilmente versatile ma che, a tutt'oggi, ha eseguito o inciso di tutto un po'. Un po' di Chopin, di Liszt, di Ravel, di Prokof'ev, di Schumann, di Brahms ecc. Nessuna integrale che ci mostri oggi il suo "pensiero" musicale anche su un solo Compositore. Inoltre, è l'unica - rispetto a quelle della mia lista - a cui Piero Rattalino ha dedicato un capitolo (seppur breve) nel suo celebre libro "Da Clementi a Pollini. Duecento anni di pianisti". Valentina Lisitsa è molto, molto brava... ma non ha una "storia" alle spalle; solo un ottimo curriculum. Tuttavia, se seguiterà sulla strada dell'interpretazione dell'opera completa di Chopin, sicuramente ne sentiremo parlare in futuro. Per ora suona meravigliosamente solo gli Studi. Convinto?
Ultima modifica: Luglio 25, 2012, 03:36:47 pm da 71demy

*

sergiomusicale

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 05:26:15 pm
Benvenuto tra noi, dalle poche parole che scrivi mostri un' approfondita conoscenza dell'ambiente pianistico  :D , mi auguro che tu possa contribuire alla divulgazione della cultura e del "sapere musicale", in questo nostro paese che al momento purtroppo non brilla in questo senso.
Per chi volesse avere un link a riguardo:
http://www.unilibro.it/libro/rattalino-piero/da-clementi-a-pollini-duecento-anni-con-i-grandi-pianisti/9788809013216
ma visto che è fuori catalogo potrebbe essere utile anche questo....
http://www.ebay.it/itm/PIERO-RATTALINO-DA-CLEMENTI-A-POLLINI-DUECENTO-ANNI-CON-I-GRANDI-PIANISTI-/310413983734

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 06:25:42 pm
Grazie di cuore per il caloroso benvenuto. Ricambio con due versi di Whitman:

The powerful play goes on
and you may contribute a verse

*Il potente spettacolo [del mondo] continua
e tu puoi contribuire con un [tuo] verso

Terrò fede all'impegno...

*

Paola

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 10:18:47 pm
Ciao e benvenuto anche da me!  :)
Sento che faremo delle belle chiacchierate musicali..

Dopo un approccio traumatico, ora adoro Scriabin. Tu ne hai descritto l'aspetto innovatore da un punto di vista strettamente tecnico-musicale, io invece voglio sottolineare la dimensione chiaroscurale della sua musica, quell'alternanza incessante di buio/luce, limpidezza-oscurità... una sorta di sintesi dell'anima umana, nella sua purezza, ma anche nella sua sporcizia. Bellissimo!

Io suono piano jazz, ma ascolto praticamente tutto e fra i compositori he più apprezzo oltre al sopra citato Scriabin adoro Debussy in maniera particolare.

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 25, 2012, 10:46:18 pm
Benone, in un certo senso non vedo molta differenza tra la timbrica di Skrjabin e Debussy: un pianista che affronti lo studio di entrambi sa che deve impostare la mano sulla tastiera più o meno allo stesso modo. Sulla dimensione chiaroscurale della timbrica skrjabiniana hai detto straordinariamente bene. Dinamica chiaroscurale è un'ovvia sinestesia suono-colore e, come sai, Skrjabin pensava già ad una tastiera a colori, attribuendo ai suoni certi colori ed ai colori certi stati d'animo... Tutto questo ancor prima dell'intuizione di Gershwin: Rapsodia... in blu!
Non è poco! Ciao! :)
Ultima modifica: Luglio 25, 2012, 10:48:24 pm da 71demy

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 26, 2012, 12:13:10 am
Potreste spiegarmi cosa sono quei "points" che appaiono accanto alla descrizione del m io profilo? E cosa vogliono dire "principiante, abbastanza agile, virtuoso, dio della musica"? Ve ne sarei grato.  ???

*

sergiomusicale

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 26, 2012, 09:08:20 am
E' una domanda ricorrente in molti nuovi iscritti, che si chiedono appunto quale correlazione ci possa essere tra quei punti e quelle descrizioni , magari con l'effettivo "valore" della persona a cui appartengono... ??? per quanto mi è dato di sapere corrispondono alla presenza sul sito ed al numero di post a cui si è intervenuti  o che sono stati aperti... indipendentemente dal contenuto degli stessi. Non è quindi una "pagella", un "attestato" di credibilità, ma semplicemente una testimonianza di "fedeltà". Frequentano il sito persone che sanno veramente suonare il pianoforte, che lo insegnano, che conoscono la musica, la sua storia etc ad altissimo livello e che hanno profili bassi poiché non hanno reputato conveniente intervenire in molti post ed altri che invece sono molto assidui ed in certi casi anche invadenti che hanno fatto motivo di orgoglio l'arrivare in alto... tutto dipende dalla personalità degli intervenuti. Per farti un esempio io sono un dilettante, che ha iniziato da "maturo" ad avvicinarsi seriamente al mondo musicale, la cui unica dote positiva, credo, sia la passione per questa nobile arte, ma niente di più, non sono assolutamente un "Dio"  come indicato nel profilo, strimpello malamente -molto malamente- ma sono molto presente sul sito, considerandolo un pò come una missione da svolgere per risollevare il livello culturale che abbiamo intorno (oltre ovviamente che per mia soddisfazione personale); ovviamente cerco di studiare, sono un bricolagista convinto, ho in famiglia chi ha alle spalle conservatorio e persino un negozio di strumenti musicali... ma personalmente vivo quanto sopra solo di riflesso.... spero di averti dato una spiegazione abbastanza esauriente... ma considera che i creatori di questo ambiente sono GIULIO, CHRISTIAN E PAOLA , e sono loro che possono meglio di ogni altro fornirti ulteriori chiarimenti  ::)

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Re:PRESENTAZIONE
Luglio 26, 2012, 10:09:13 am
Potreste spiegarmi cosa sono quei "points" che appaiono accanto alla descrizione del m io profilo? E cosa vogliono dire "principiante, abbastanza agile, virtuoso, dio della musica"? Ve ne sarei grato.  ???

Ciao 71demy, benvenuto nel forum di Pianosolo.

I punti che appaiono accanto al tuo profilo indicano il livello di partecipazione (apertura di nuove discussione, partecipazione alle discussioni ecc...) che va incrementandosi in base alla sua attività.

Le altre scritte vanno invece in base al numero dei "post" scritti. Sono dei nomignoli "simpatici" che indicano anche loro il livello di partecipazione raggiunta. Su questi ultimi però abbiamo qualche dubbio e saranno oggetto di revisione :)

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 26, 2012, 10:33:58 am
Benissimo. Grazie Sergiomusicale, grazie Giulio. Non toccate i nomignoli. Anzi... è molto divertente e presto avrete... un fedele dio della musica in più ;) ;) ;) ;) ;) ;) ;)

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 27, 2012, 10:32:46 am
Perché siete così pochi a votare il mio sondaggio? :'(

*

sergiomusicale

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 27, 2012, 04:32:16 pm
Vuoi la mia sincera risposta?!...... di quelle che hai proposto non ne conosco una! :-[ , devo prima farmene un' esperienza diretta... poi si arriverà forse ad un voto  :-\  Grazie comunque dell'elenco, provvederò a cercare su youtube qualcosa di significativo...   anzi, se tu hai già dei link potresti postarli, magari anche con richiami ad elementi biografici od altro per fornirci un quadro di base? mi sembra che la tua cultura ed esperienza via molto vasta e profonda, scusa se ne stò approfittando subito  ::)
PS: invece che in presentazione si potrebbe mettere il tutto in un altro nuovo post.

*

71demy

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 27, 2012, 06:57:58 pm
 :)
Carissimo Sergiomusicale,
hai centrato l'obiettivo del sondaggio: il pianoforte può essere "rosa"?
Ovvero: da che mondo è mondo abbiamo sempre pensato che la tastiera fosse dominio dei soli uomini! Finché non è arrivata Martha Argerich, che suona come e meglio di un uomo. Ci sono invece decine di pianiste letteralmente dimenticate. Qualcuna di esse si è guadagnata, anni or sono, uno spazio sul libro di Rattalino "Da Clementi a Pollini. Duecento anni con i pianisti italiani". Altre non hanno avuto questa fortuna; e allora provvediamo noi ;) ;) ;)
 
Dal canto mio, ho caricato sul mio canale youtube (71demy) parecchie cose della "mostruosa" France Clidat, scomparsa improvvisamente lo scorso giugno; membro onorario della giuria del Premio Liszt (quello ufficiale!!!), l'unica pianista al mondo ad aver inciso negli anni 60-70 l'integrale pianistica di liszt. Presto caricherò alcune cose di Moura Lympany, pianista anglo-russa, raffinatissima interprete di Rachmaninov.

Visita il mio canale youtube (71demy). Poi mi farai sapere.

*

Lorenzo221

Re:PRESENTAZIONE
Luglio 27, 2012, 08:25:41 pm
Vuoi la mia sincera risposta?!...... di quelle che hai proposto non ne conosco una! :-[ , devo prima farmene un' esperienza diretta... poi si arriverà forse ad un voto  :-\  Grazie comunque dell'elenco, provvederò a cercare su youtube qualcosa di significativo...   anzi, se tu hai già dei link potresti postarli, magari anche con richiami ad elementi biografici od altro per fornirci un quadro di base? mi sembra che la tua cultura ed esperienza via molto vasta e profonda, scusa se ne stò approfittando subito  ::)
PS: invece che in presentazione si potrebbe mettere il tutto in un altro nuovo post.

Ed io che pensavo di essere l'unico a non conoscerle...
La storia non è sempre giusta nei confronti di talentuose.

Benissimo. Grazie Sergiomusicale, grazie Giulio. Non toccate i nomignoli. Anzi... è molto divertente e presto avrete... un fedele dio della musica in più ;) ;) ;) ;) ;) ;) ;)

Sai, i nomignioli saranno pure divertenti, ma io non riesco a capire il significato di "Piccolo Bach senza una mano", sembra proprio una forzatura e anche "Extraterrestre" (che viene prima di "Dio della musica") non mi fa sentire meglio di un "Professionista" o di un "Talentuoso".
E poi, non mi importa di essere un"Principiante"  od un "Dio della musica", un forum è fatto per scambiarsi idee non per vantarsi  :)
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès