Benvenuto > Presentiamoci

Mi presento

(1/1)

Gianandrea:
Buongiorno a tutti.


Mi chiamo Gian Andrea, ho 34 anni, e ho recentemnte acquistato un casio cdp s100, con la volontà di rimettermi sotto.


Mi trovo qui perchè, nonostante abbia trovato infiniti materiali in rete (il web effettivamente viene molto in soccorso su certi aspetti) vorrei tanto chiedere un consiglio, ma credo di doverlo fare in sezione dedicata.


Ho studiato piano per 5/6 anni quando ero piccino, accademia, saggi, solfeggio (senza mai dare esami), poi ho abbandonato per tradire lo strumento con un basso elettrico poichè "volevo suonare in una band". Amavo il punk rock, e lo feci. Sciocco


Anni fa comprai un korg, decente peraltro (meglio di questo, ma ho deciso di investire poco fino a che non mi dimostro che merito qualcosa di serio) che rivendetti dopo un anno allo stesso prezzo di acquisto.
In quell'anno strimpellai a orecchio. Qualcosa di yann tiersen, poi struggle for pleasure, qualcosa di ligabue. Tutto a orecchio o cercando pezzi di spartiti online.


Tutto senza metodo, risultati scadenti, chiaramente.


Ora mi trovo qui perchè vorrei sistematizzare il mio studio. Ho un amico chitarrista che mi ha consigliato di studiare un po' di armonia.
Negli anni dell'accademia non ho mai imparato a fare un accordo. Suonavo bach, mozart, dopo studio intenso  e mai a prima vista.


Lui invece conosce bene l'armonia, ma non sa leggere uno spartito.


Sostanzialmente vorrei anche solo "capire" come ricominciare.


Ho pensato di dividere lo studio in:


Lettura: a tal riguardo ho ancora qualche libro cimelio di anni fa (thomposn e similari), proprio entry level


Tecnica: ho ritirato fuori l'odiatissio Hanon, sfidante, le mie dita mi chiedono come facessero tanti anni fa. Ho fatto oggi il PRIMO esercizio.


Armonia: pensavo a canali youtube, ma non so. Mi serve un metodo


Non so se devo aprire topic dedicato alla richiesta di consiglio, intanto ne approfitto per salutarvi. Sono felice di riprendere questa passione, anche se so che sarà dura dura


grazie

guc:
Prima di entrare nel vasto e fantastico mondo dell'armonia ti suggerisco di cimentarti con un pò di scale.
Non è necessario saperle fare come palle di scoppio ma secondo me sono la base solida su cui appoggiare tutto lo studio dell'armonia.
Inizia con quelle maggiori e poi quelle minori (naturale-melodica-armonica)[size=78%] [/size]

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa