0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

davidl1978

iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 10, 2014, 09:40:16 pm
salve Mi chiamo David ho 35 anni e da 2 anni che ho cominciato a studiare questo bellissimo strumento.
quando ero piccolo non ho avuto la possibilitÓ di farlo (e forse non avrei avuta  la costanza e la maturitÓ di adesso)  studio 3 ore al giorno tutti i giorni .. ovviamente studio e suono solo per me stesso e per il piacere di sentire quelle vibrazioni che solo questo strumento mi da.
ho trovano una brava insegnate che mi stimola e non mi fa sentire inadeguato (vista l'etÓ)
attualmente studio su uno strumento carl weber ma sto per cambiarlo e passare al yamaha  U3
prediligo i bradi in tonalitÓ minore e amo molto Chopin ..
spero di poter ampliare le mie conoscenze da questo forum e  confrontarmi con utenti che condividono la mia stessa passione.
grazie

*

Pianoth

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 10, 2014, 10:00:15 pm
Benvenuto! Il pianoforte Ŕ uno strumento che richiede uno studio molto paziente, ma con un buon metodo di studio i risultati arrivano! Non aver timore di postare qualche tua esecuzione se ti va, noi che studiamo da pi¨ tempo (io da 12-13 anni) ti possiamo dare qualche modesta opinione e suggerimento.  :)

*

Loretta

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 11, 2014, 01:23:52 pm
Trovo molto "romantiche" le storie delle persone adulte che iniziano a suonare per passione. Io sono una di queste, ho cominciato a 37 anni (un anno fa) per scherzo ed ora il piano Ŕ diventato una parte importante della mia vita.

Ti faccio i complimenti per le tue tre ore di studio giornaliere, io riesco a dedicarci un'ora abbondante, prevalentemente la sera quando i miei figli vanno a letto.

Spero di poter vedere su questo forum qualche tuo brano, sono sicura che sei bravissimo!!

Saluti

Loretta

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 11, 2014, 04:16:54 pm
Ciao e benvenuto  :D
Pianoth tu sei un caso a parte. A parte gli scherzi se si studia con costanza si arriva a dei notevoli risultati.(Non Ŕ il mio caso per quanto riguarda il pianoforte :-X)
Continua cosý  ;)
A presto

*

Paola

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 11, 2014, 10:28:54 pm
Benvenuto!!!  :)

*

Kolok

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 13, 2014, 10:20:14 am
Come detto in altri post, le fila dei "non pi¨ giovanissimi" comincia ad infoltirsi sempre pi¨, meraviglioso non trovate!?  ;)

marymichan

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 13, 2014, 06:43:49 pm
benvenuto. Anche io faccio parte del gruppo over 30 :D ... ma io studio da settembre quindi sono una novizia...
Sono strafelice perchŔ tra 3 lezioni comincio finalmente a leggere la chiave di basso e comincio con l'antologia pianistica di cesi-marciano  ;D ;D ;D ;D....

SPACCA TUTTOOO :D

*

eligen

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 13, 2014, 09:48:24 pm
Benvenuto, hai tutta la mia pi¨ benevola invidia sia perchŔ a breve potrai suonare un U3 (silent ?) sia perchŔ riesci a trovare il tempo (e la forza) per suonare tre ore al giorno (ma come fai ?)

*

RobertoM

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 13, 2014, 11:40:59 pm
Benvenuto! Io sono negli over 40 (ma NON negli over 50!), beato te che riesci a suonare 3 ore al giorno, io al massimo arrivo a 1 ora e mezza alla sera prima di andare a dormire!  :(

Comunque Ŕ troppo bello, a volte mi demoralizzo ma poi penso che ci vuole tempo, tanto tempo e quindi mi riprendo e cerco di godere di quello che ho attualmente raggiunto.

Buono studio e facci ascoltare qualche tua esecuzione.

Ciao, Roberto.

davidl1978

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 16, 2014, 11:33:51 am
Ragazzi,,,grazie per l'incoraggiamento.... ho letto che molti si sono un po stupiti delle mie 3 ore giornaliere... tenendo presente che non ho figli e che lavorando di sera ho tutta la mattina libera, per questo riesco a dedicare 3 ore a giorno...inoltre vivo in una casa indipendente che mi permette di suonare quando voglio anche di notte.
Da poco sono passato da un pianoforte vecchio e un semi nuovo yamaha U3H  MAMMA MIA!!!  che spettacolo........ ho provato il sistema silent ma non mi Ŕ piaciuto...
generalmente imposto le mio ore di studi in questo modo:
30 minuti solfeggio
30 minuti esercizi agilitÓ
30 minuti scale maggiori e minori piu arpeggi..
30  minuti per esercizio di studio nuovo,,,
30 minuti preparazione nuovo brano
ultimi 30 minuti  (i piu belli  ripasso repertorio brani precedenti)

cosa ne pensata come divisione del lavoro?
la mia maestra preferisce dedicare molto tempo alle scale ed esercizi agilitÓ ,,, il solfeggio poco ...anzi se fosse per lei non lo faremmo perche dice che va bene solo per chi deve fare l'esame...
grazie
David

*

eligen

Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 16, 2014, 09:41:15 pm
Lascio ad altri pi¨ esperti di me il consigliarti sulla suddivisione delle ore. Credo per˛ che il solfeggio, specialmente quando si inizia, sia non solo importante ma essenziale nella preparazione, abituandoti a riconoscere velocemente le note e a capire la loro durata.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:iniziato tardi ma....volere Ŕ potere
Gennaio 16, 2014, 09:44:31 pm
il solfeggio va bene solo per chi deve fare l'esame?!?!?!?!??! O.o totalmente in disaccordo
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci˛ che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La veritÓ Ŕ che la vera musica non Ŕ mai 'difficile'. Questo Ŕ so