0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

LuxMax

E ritorno al piano, solo
Aprile 10, 2018, 10:54:16 am
Un saluto a tutti,
frequentavo questo forum tanti tanti anni fa con un altro account, ma dopo tanto tempo non ricordo neanche più quale fosse e sicuramente con una email vecchia ormai in disuso, quindi ho preferito iscrivermi nuovamente "aggiornato" (tanto non è che avessi scritto chissà quali cose interessanti...).

Ne è passato di tempo, nel quale mi ero distolto da pianosolo.it e il pianoforte in generale per vari motivi, lavoro, frequenti trasferte, matrimonio, figlio...
Tutte cose che non ti permettono di dare la giusta considerazione al più geloso degli amanti.
Ora è passato il momento più critico, si riprende a dormire la notte, mi sento assalito dalla voglia di far sentire al mio piccolo bimbo il suono del pianoforte.
In un momento di nostalgia mi sono reimbattuto nel sito pianosolo.it e... caspita com'è cambiato!
Bello!
Non posso fare a meno di notare e lodare la grande capacità di Christian sia dal punto di vista pianistico che comunicativo.
Non diamo per scontato che saper suonare voglia anche dire saper trasmettere, e Christian lo sa fare eccome!

Per curiosità mi sono iscritto alle 3 lezioni gratuite sul Metodo di studio, e stimolato dalla visione ho ripreso in mano il pezzo di Schumann proposto.
Spartito che avevo da tanti anni ma a cui non mi ero mai dedicato, e in pochissimo tempo ... funziona! Fantastico!
Ho quindi acquistato il corso completo sul Metodo di studio e ora non vado a letto prima delle 2 per riprendere la mano (anzie le mani).

Ho la fortuna di possedere da quasi 20 anni un pianoforte ibrido, un Bachmann RPT114 che mi piace tantissimo e mi permette di suonare a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Sto guardando con particolare cupidigia le nuove generazioni di pianoforti ibridi, il Kawai CA97 e il Casio GP400, ma magari di questo ne parlerò in un post nella sezione dedicata.