0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

alex853

E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 02:55:44 pm
Ciao a tutti!
Mi chiamo Alessandro, ho 28 anni e vivo a Parma. Sono originario della provincia di Lecce e la mia avventura con il pianoforte iniziò quando avevo 8 anni. All'epoca mio padre, volendo che imparassi a suonare uno strumento, mi mandò dal tipo che vendeva strumenti musicali e iniziò a insegnarmi qualcosina al pianoforte. Dopo due anni consigliò a mio padre di mandarmi da un'insegnante diplomato perchè mi vedeva interessato. Cominciai così a studiare come si deve il pianoforte, e mi divertivo anche a suonare l'organo in chiesa, ma lo lasciai a 14 anni, un pò per noia, un pò perchè attratto dalla chitarra (facilmente transportabile, e comoda ai falò per attirare ragazze). All'inizio suonicchiavo ancora qualcosina, ma poi mollai il pianoforte definitivamente, mi trasferii a Parma per l'università finchè questo Natale, tornato a casa per le vacanze, il parroco di quella stessa chiesa mi chiese il favore di suonare perchè non aveva l'organista. Più di 10 anni che non toccavo una tastiera!! Che dire: mi ha fatto  tornare la fissa!! Ho trovato una pianolina su ebay per vedere se riuscivo a metterci ancora le mani su. Dita completamente bloccate ma, incredibile, dopo una settimana di scale e duvernoy come per magia vedevo che le mani cominciavano ad andare piano piano se non come quando ero bambino ma quasi. Visto che non posso permettermi lezioni per ora ho preso la decisione di studiare qualcosa per fatti miei e ho comprato gli spartiti di un'opera che mi ha sempre affascinato fin da piccolo: il CBT!! (Ho trovato l'edizione della Urtext in negozio). Ovviamente non mi sogno di suonarlo bene, dato il mezzo su cui studio, ma volevo comunque studiarlo prima o poi, piano piano. Ho visto su internet che preludi e fughe non sono in ordine di difficoltà, ma chi se ne frega, voglio studiarlo tutto quindi una vale l'altra. Dopo il primo preludio sono due settimane che litigo con la fuga e la prima paginetta alla fine sono riuscito a tirarla fuori. Curiosità: riducete anche voi così gli spartiti quando studiate?

Ovviamente sapendo che sarebbe finita così ho preventivamente fatto una fotocopia  ;) Visto che non ho un insegnante che mi guidi ho scaricato diverse versioni in mp3, in modo da imitare lo stile che mi piace di più (e per ora vince la Tureck).

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 03:04:55 pm
Ciao e benvenuto da una pugliese. :D
Io prima li scrivevo gli spartiti adesso vado direttamente ad occhio. XD
Non posso aiutarti con lo spartito è decisamente fuori alla mia portata. Ma arriveranno i rinforzi. ;D
A presto  ;)

*

Pianoth

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 03:18:33 pm
Benvenuto!
Quella è la celebre fuga in Do maggiore! Ma lo sai che il Clavicembalo Ben Temperato si porta al vecchio ottavo anno del conservatorio, vero? E lo sai che sono due volumi? E lo sai che ciascun volume ha ben 24 preludi e fughe, una per ogni tonalità maggiore e minore, non tutte della stessa difficoltà? La fuga in Do maggiore non è certo considerata tra le più semplici: il tocco sarebbe preferibile molto delicato per più o meno tutta la fuga, anche quando si evidenziano i temi, poi è a 4 voci e ci sono alcuni passaggi che sono molto scomodi da suonare legati, in un punto ricordo addirittura che io faccio passare il medio sopra l'anulare... Comunque non serve ridurre così male uno spartito, per evidenziare un tema basta mettere una bella T maiuscola a matita, e puoi usare simboli analoghi per controsoggetto, risposta tonale ecc... Poi se vuoi fare altri simboli, ad esempio vedo delle frecce per evidenziare punti in cui la mano destra e sinistra devono andare assieme, ti consiglio sempre di farli leggeri a matita. Le parti particolarmente difficili tecnicamente le puoi cerchiare sempre a matita, così una volta che avrai sistemato i problemi tecnici potrai cancellare (o vuoi forse tenere tutti i simboli che fai per ricordo?).
Per quanto riguarda il metodo di studio, concordo sullo studiare a bassa velocità, ma non sul ripetere fino alla morte, altrimenti non vai mai avanti.

alex853

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 03:30:44 pm
Grazie a tutti del benvenuto! Pianoth so bene che non è una passeggiata, ma come ho detto ho solo intenzione di studiarlo per cultura personale, tanto per dire "ci ho provato anch'io". Poi le cose impegnative mi danno la carica, se non sono proprio impossibili :D Probabilmente Bach si starà girando ripetutamente nella tomba ma almeno non ho intenzione di straziare anima viva, non lo studio certo per darlo in concerto!

marymichan

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 04:56:19 pm
ciao Alex e benvenuto da una pugliese emigrata in Lombardia e che all'età di 32 anni ha iniziato questa fantastica avventura.
Buona musica :)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 05:16:03 pm
ciao ahah benvenuto ahah il vecchio cbt (ciabatta XD) conosco conosco sono al preludio e fuga in do diesis maggiore n 3........ i primi 2 li fatti :D
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 05:30:33 pm
Io del cbt al momento sono solo a 6  :( ma solo perché l'ho iniziato seriamente relativamente da poco: Do maggiore e minore, Re maggiore, Fa diesis maggiore e minore e Sol minore, tutte dal primo volume. Posso dire almeno che tutti questi li faccio abbastanza bene.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 05:32:24 pm
pianoth io ho deciso di farli tutti... ne avevo fatti alcuni pure io do maggiore minore re maggiore minore mi maggiore minore fa maggiore pure la minore credo....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 05:34:51 pm
Anche io li vorrei fare tutti, ma non è una voglia così forte, non mi piacciono proprio tutti i preludi e fughe, per esempio proprio il preludio in Do diesis maggiore mi piace poco.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 05:36:20 pm
il preludio è carino invece la fuga...... è una roba assurda
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 05:38:55 pm
ciao ahah benvenuto ahah il vecchio cbt (ciabatta XD) conosco conosco sono al preludio e fuga in do diesis maggiore n 3........ i primi 2 li fatti :D
Io orgogliosamente pugliese XD evidentemente si Giovanni. Non è detto che rimanga per sempre a Bari. Per il momento sto bene quì ;)

marymichan

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 20, 2014, 06:14:14 pm
ciao Alex e benvenuto da una pugliese emigrata in Lombardia e che all'età di 32 anni ha iniziato questa fantastica avventura.
Buona musica :)
...ma cosa succede...abbiamo lasciato luciasciacovelli come unica pugliese che vive ancora in puglia ?  :o
eh mi sa di si  ;D ;D
Preciso che io sono andata via solo perchè di lavoro in puglia non se ne vede manco col binocolo...
Ultima modifica: Gennaio 20, 2014, 06:16:16 pm da marymichan

*

maria_pianista

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 21, 2014, 09:45:12 am
Ho visto altre persone di cui non faccio il nome (maria_pianista) ridurre gli spartiti così'...io...manco morto!  8)  segno solo lo stretto minimo indispensabile...
Ma guarda che figure mi fai fare!!!  :D
Io non lo rovino così lo spartito! Segno regolarmente a matita, poi cancello qualche cosa. Ultimamente mi sono comprata un semplice portalistino e pur di non prendermi la briga di tirar fuori il foglio per ogni cosa, segno pochissimo  :P

*

maria_pianista

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 21, 2014, 11:12:08 am
Guarda che avevi scritto il nome!!! Definitivamente... avevi la febbre!  ;D

*

maria_pianista

Re:E mi tornò la fissa...
Gennaio 21, 2014, 11:30:57 am
ahahahhaha
Mi fa piacere essere nei tuoi pensieri