0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

maomao

Backwards
Maggio 29, 2012, 11:11:26 pm
Ciao a tutti, sono Mauro e seguo da qualche mese pianosolo.it che mi ha aiutato non poco con i miei esercizi.

Ho 43 anni e ho iniziato a studiare pianoforte a settembre dell'anno scorso... si ok un po' tardi :D ma in realtà io suono da quando avevo 20 anni. Ho sempre suonato sintetizzatori, campionatori, drum machine e quintali di carabattole fino a quando l'anno scorso mi sono reso conto che nonostante sia tranquillamente in grado di comporre le mie musiche elettroniche, alla fine mi manca proprio la teoria e la tecnica. Già... fino a settembre dell'anno scorso non riconoscevo un do su uno spartito... anche se questo non mi ha mai impedito di comporre parti per tastiere, basso, leads, e batteria.

Così ho iniziato a prendere lezioni di piano e solfeggio. Sono rimasto talmente abbagliato dalla bellezza del pianoforte, dalla sua dinamica e corposità che da settembre io non ho più acceso un synth. Per questo ho intitolato "Backwards" perchè credo di essere uno dei pochi ad aver fatto il percorso contrario passando dal synth al pianoforte. Attualmente studio sul Beyer, Lebert-Stark, Czerny e Cesi Marciano... il mio insegnante me li sta facendo fare quasi in parallelo... duretta... :D

Ho bisogno di qualche buon consiglio per il mio primo acustico e quale miglior posto se non qui ?

ciao a tutti !
Ultima modifica: Maggio 29, 2012, 11:14:09 pm da maomao

*

sergiomusicale

Re:Backwards
Maggio 30, 2012, 07:42:29 am
Benvenuto !!!  unplugged  ;) la tecnica ha fatto dei passi da gigante, ma non riesce ancora ad essere all'altezza di un piano acustico, felice di sentire che te ne sei accorto anche tu, con una grande esperienza alle spalle  :) ed anche importante lo studio della musica, che ti riserverà insospettabili sorprese.... ed ora ti metto anche una piccola pulce in un orecchio .... considera in futuro anche la "storia della musica" perché anche quel mondo può dare degli stimoli impensabili  ::)

maomao

Re:Backwards
Maggio 30, 2012, 10:42:47 am
Grazie Sergio,
con il pianoforte mi si è aperto un mondo... i miei amici sintetisti pensano sia impazzito... :D

Ho la fortuna di avere un ottimo maestro di piano, è un direttore d'orchestra e quindi già il fatto che mi fa continui riferimenti a tutti gli strumenti orchestrali mi sta arricchendo non poco. Il maestro di solfeggio invece è un incredibile 84enne anche lui direttore d'orchestra che era orchestrale alla Fenice di Venezia e non ti dico la marea di aneddoti sull'esecuzione di certi brani o sulla lettura di certi pezzi... starei ore ad ascoltarlo.

La storia della musica è un'altra cosa che studierei volentieri se il giorno avesse almeno 48 ore invece che 24... diciamo comunque che nel mio piccolo io ho come riferimento Bach e il suo repertorio organistico. Spero di raggiungere una buona preparazione con il piano per poi provare anche l'organo... so che è un'altra cosa ma prima di schiattare la soddisfazione di farmi una "fuga" su un organo da chiesa me la voglio togliere :D
Ultima modifica: Maggio 30, 2012, 10:44:24 am da maomao

*

sergiomusicale

Re:Backwards
Maggio 30, 2012, 09:44:14 pm
Accipicchia!!! che BELLO!!!  :P  non so se puoi ma potresti appuntarti, registrarti o cos'altro... ciò che ti dice il tuo maestro 84enne e poi realizzarci un qualcosa? un libro, un video ... magari con l'aiuto di qualcun'altro disponibile, spesso certe esperienze sono uniche e formative in modo formidabile, ma restano sconosciute e non trasmesse, facendo perdere conoscenze ed emozioni .... Per quanto riguarda Bach la toccata e fuga in re- non è impossibile, specialmente la prima parte è molto di effetto ed affrontabile, io l'ho provata e viene discretamente. Per la storia della musica ci sarà tempo, basta volerlo e diluirla mo...olto nel tempo  ;)