Il Pianoforte > Manutenzione

Rimozione polvere

<< < (2/2)

sergiomusicale:
Finché restano acari, vabbé...  :(  è brutto ma non eccessivamente dannoso .... ma se arrivano i tarli!   :o  ... allora ne vedi delle belle (esperienza personale) sigh.  :-[  ... di tanto in tanto una bella guardata ci vuole, ma se fai accordare lo strumento periodicamente dovrebbe pensarci il tecnico a controllare e pulire quando necessita (anche se resta sempre vero il proverbio che l'occhio del padrone ingrassa il cavallo  ;) ). Ultimo avvertimento ... meglio non far nulla che combinare guai  ;D

Paola:
I tarli no... non credo mi abbiano fatto mai visita! Ma ragni in quantità sì!  ;D
Comunque Sergio non faccio nulla in prima persona, sono notoriamente dannosa!

Lorenzo221:

--- Citazione da: Paola - Giugno 10, 2012, 03:28:53 pm ---Il mio verticale a quest'ora sarà la residenza estiva degli acari!  ;D

--- Termina citazione ---

Resort 5 stelle, abbiamo una struttura per i massaggi alla schiena chiamata "martelletti" ed un'altra per le rampicate, chiamata "corde", ingresso: Ignoto...   ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D

marc maggio:
Chiedi al tuo accordatore di fartelo ogni qual volta che viene vedrai che la polvere non avrà modo di accumularsi e se l'accordatore non te lo fa perché ti dice che non fa niente cambialo!
La polvere è fonoassorbente e la tavola armonica deve respirare.
Non prendere troppe iniziative o comunque maneggia sempre tutto molto con cautela.

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa