Il Pianoforte > Manutenzione

Alcuni tasti rimangono abbassati

(1/2) > >>

Domenico Muzio:
Ciao a tutti, non so' se la sezione su cui scrivo e' pertinente. In caso contrario chiedo scusa. Ho un pianoforte verticale un po' datato. Alcuni tasti rimangono abbassati durante un'esecuzione, ho aperto il piano, ma non ho notato apparentemente nulla di strano. Il martelletto si riporta nella posizione ma il tasto rimane abbassato. Il tasto e' inserito con un foro in una specie di chiodo. nel foro del tasto c'e' una stoffa rossa. Potrebbe essere questo il problema?.  Grazie a tutti

Carm:
No la stoffa un feltro che serve ad evitare di sentire il rumore del tasto che batte sulla superficie sottostante.
Il problema potrebbe essere di altra natura... Per esempio uno sfregamento del il tasto con quelli adiacenti per un riginfiamento del legno o ancora una rottura in qualche segmento della struttura a triangolo che regge il martello. Vedi un p tu... Ti conviene chiamare un tecnico :)

Domenico Muzio:
Grazie Carm, in realta' ho visto e comparato con quelli che funzionano e mi semra che non ci sia nulla di rotto e che la stanza con gli altri tasti sia sufficiente

Carm:
Potrebbe essere un problema legato al perno del tasto? O magari qualche parte "uscita dai binari". Ti conviene aspettare la risposta di Marc, tra i migliori per queste faccende  :P

Lorenzo221:
Dovresti andare in giro e chiedere se qualche bravo accordatore nella prossima accordatura sappia farti rimettere apposto il pianoforte. Non succede solo a te. E un problema comune.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa