Il Pianoforte > Manutenzione

Accordare piano con software specifico

(1/1)

orlando mario:
Salve mi rivolgo ai tecnici accordatori per porre un quesito che sicuramente fara' storcere
il naso perche' potrebbe essere visto come un escamotage per non fare piu' intervenire l'accordatore ma non e' cosi:
Bene dicevo che dopo l'ultima accordatura dopo pochi giorni a mio avviso si sono scordate
delle note nella 3 ottava 2 o 3 niente di che ma la cosa mi da un po fastidio avendo appena speso dei soldi per accordarlo.
A casa ho un accordino cromatico che a volte mi torna utile per aggiustare una nota ma in questo caso pur riportando il range delle note "fuori" nella scala 440 il suono che ne deriva non c'azzecca niente con il resto delle ottave.
Ho letto abbastanza sulle disarmoniche e sugli allargamenti quindi alla luce di cio' mi sono deciso ad acquistare un programma ( definito professionale ) che dovrebbe risolvere il problema, il condizionale e' d'obbligo anche se leggendo i commenti dei possessori sono entusiasti della facilita' e del risutato.
Questo programma dopo una registrazione di tutte le note del piano fa tutti i suoi calcoli e tira fuori un linea verde di accordatura ideale sulla quale poi vanno accordate tutte le note  con una sequenza descritta abbastanza bene.
Sto aspettando che mi arrivi il download del programma per provare ma volevo sapere
nel frattempo se qualcuno appunto degli accordatori presenti nel forum ne ha mai sentito parlare di questi programmi specifici per accordare un pianoforte e cosa ne pensano.
Mi scuso per la lungaggine della descrizione ma era doveroso spiegare almeno un minimo il perche'  della mia richiesta.
Ringrazio chi volesse prendersi la briga di rispondere .
Mario

Lorenzo221:
Io non sono un accordatore ma non ne ho sentito parlare di questo software straordinario.

Paola:
Scusate, ma la parte tecnica come la risolvete?
voi veramente ve la sentite di mettere le mani sul vostro pianoforte?
secondo me sbagliato, l'accordatura una cosa delicata che va sottoposta a un professionista.

Se la tua non ha retto ci potrebbero essere molti motivi, forse non era stata eseguita bene, forse le condizioni ambientali in cui si trova il piano non sono ottimali.
Ad ogni modo io avrei richiamato l'accordatore per segnalare il problema.

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa