Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il cuore di Pianosolo => Libri e Materiale didattico => Topic aperto da: savdegigl - Aprile 25, 2021, 08:50:07 am

Titolo: Repertorio per esame 5 anno vecchio ordinamento
Inserito da: savdegigl - Aprile 25, 2021, 08:50:07 am
Buongiorno a tutti,

dovrei sostenere in autunno l'esame per il compimento inferiore (5 anno vecchio ordinamento).
Riporto il programma ministeriale previsto e chiedo aiuto per capire quanti pezzi studiare.   

     1 Esecuzione di uno studio estratto a sorte seduta stante tra dieci studi di tecnica diversapreparati per l'esame dal      candidato e tre scelti tra gli studi del 4° e 5° anno indicati nei programmi dei Conservatori.

    2 Esecuzione di una composizione di G. S. Bach estratta a sorte tra le seguenti preparate dal candidato:
        Tre invenzioni a tre voci.
        Le due Suites inglesi in la minore e sol minore divise ciascuna in duegruppi, di tre pezzi.

       3 Un pezzo estratto a sorte fra tre preparati dal candidato dal repertorioclavicembalista italiano.

   4 Esecuzione di una sonata di....  Beethoven n.10
   5 Esecuzione di una composizione scelta dal candidato fra le seguenti:        CHOPIN:  Valse op.42,
      Lettura a prima vistadi un brano di difficoltà relativa al corso.
      Esecuzione delle scale maggiori e minori melodiche ed armoniche per terze e per seste per moto parallelo econtrario.

Al punto 1 domando: devo studiare in tutto 13 pezzi ove ne suonerò soltanto quattro??
Ho già pronti 8 di essi (4 da clementi dal gradus al parnassum e 4 da czerny op.299 dal n.11 in
Cosa mi consigliate di facile da poter integrare?

Al punto 2 domando: devo studiare tutto (totale tre invenzioni per la suite a 3 voci  + 12 pezzi delle suites per poi suonare un pezzo solo di tutto cio?Per bach avrei trovato in merito alle suite a 3 voci:
BWV 790 - SINFONIA 4
BWV 792 - SINFONIA 6
MI manca la terza (in realtà anche sulle prime due...)

Al punto 3 domando : Dovrei scegliere 3 pezzi del repertorio clavicembalista italiano,  ho già pronto scarlatti (La caccia) ma ne cercavo altri due molto semplici.
Ho trovato un pezzo di domenico alberti (giga) ed un altro di gaetano felice piazza (sonata per cembalo in sol maggiore) ma per quest'ultimo non trovo lo spartito.
Cosa mi consigliate di molto semplice?

Tutto il resto del programma...è gia pronto (parte della suite inglese, scale, chopin e beethoven!!
Titolo: Re:Repertorio per esame 5 anno vecchio ordinamento
Inserito da: Pianoth - Aprile 25, 2021, 04:07:48 pm
1) Sì, devi portare 13 studi in totale. Dei 13 studi che proponi, ne dovrai suonare solo uno. L'op. 299 temo non sia accettata, dato che è da 3º anno, quindi purtroppo ti devo dire che probabilmente stai solo a 4 studi. Però non sono sicuro al 100%. Gli studi dal Gradus di Clementi invece vanno bene, e se li hai scelti dai 23 che poi vanno fatti all'ottavo anno te li ritrovi già.
Degli studi considerati da 4° e 5° anno, principalmente vengono scelti dall'op. 740 di Czerny (https://imslp.eu/files/imglnks/euimg/e/e3/IMSLP462815-PMLP9953-Czerny_FINIZIO_CURCI.pdf), e dai 60 studi di Cramer scelti da Bülow (https://ks.imslp.net/files/imglnks/usimg/5/57/IMSLP463906-PMLP9974-Cramer_60_studi_scelti_LONGO_CURCI.pdf).
Solitamente, vengono fatti studiare, da Czerny op. 740, i numeri 1, 2, 3, (7), (8 ), (12), 17, 37, (41) (ti ho messo tra parentesi quelli che reputo un po' più complicati). Ottimi e non troppo complessi anche il 6, il 10 e il 38.
Da Cramer-Bülow, invece, vengono fatti studiare solitamente i numeri 1, 2, 4, (6), 8, 10, (11), 17, (19), (20), 23, (35), e 42. Non è un'opera che conosco bene come quella di Czerny, ma tendenzialmente gli studi che sono contenuti sono un po' più semplici e anche un po' più musicali, quindi ti consiglio di spingere soprattutto su questa. Di solito comunque vengono portati o perlomeno studiati studi da entrambe le opere, non solo una delle due.


2) Devi studiare tutti i brani di entrambe le suite inglesi (circa 40 pagine di musica, la seconda e terza suite inglese vanno studiate entrambe integralmente), e 3 sinfonie (invenzioni a 3 voci). All'esame verranno sorteggiati casualmente 3 pezzi, tra queste opzioni:
In altre parole, se ti viene sorteggiata una parte di una delle suite, non dovrai suonare le invenzioni, e se ti vengono sorteggiate le invenzioni, non dovrai suonare parte delle suite. Non c'è realmente modo di risparmiarsi di studiare tutto, in quanto il programma è ministeriale e viene sorteggiato tutto casualmente, non è a piacere del candidato.
Per la scelta delle 3 sinfonie, la più semplice è senza dubbio la n. 6, che hai menzionato. Anche la 4 è un'ottima scelta. Per la terza sinfonia, ti consiglierei la 11 o la 15.


3) Per la scelta di brani di clavicembalisti italiani, ci si rifà solitamente a questa collezione di brani (http://www.petruccilibrary.us/files/imglnks/music_files/PMLUS00354-8a04-PMLP753583-Clavicembalisti_italiani.pdf) (Clavicembalisti italiani di Gargiulo-Rosati). Uno vale l'altro in questa collezione.


Per la lettura a prima vista, ti consiglio di esercitarti sul libro A prima vista di Jeremy Norris. All'esame ti verrà chiesto di leggere a prima vista un brano di difficoltà grossomodo simile a ciò che è proposto negli ultimi brani di tale libro. Qualora servisse ulteriore materiale, ottima è la Biblioteca d'oro di Alessandro Longo (https://ks.imslp.net/files/imglnks/usimg/3/30/IMSLP518180-PMLP43721-Longo_-_Biblioteca_d'oro_-_I_f_(etc).pdf), la maggior parte dei brani sono leggibili lenti a prima vista. Alternativamente, o in aggiunta, i primi 3 volumi del Mikrokosmos di Bartòk (https://imslp.eu/files/imglnks/euimg/2/21/IMSLP465640-PMLP3661-Bela_Bartok_-_Mikrokosmos.pdf).


Per le scale, ricorda che vanno suonate tutte a 4 ottave, eccetto le scale per moto contrario (che possono essere fatte solo a 2 ottave), senza fermate né accenti.
Titolo: Re:Repertorio per esame 5 anno vecchio ordinamento
Inserito da: savdegigl - Aprile 28, 2021, 02:31:59 pm
Buongiorno,
dirti grazie e poco...Mi hai dato una risposta piu che esauriente....e pensare che avrebbe dovuto saperlo la mia insegnante.Vabbè ..lasciamo stare...Chiaramente non posso affrontare nessun esame con il repertorio che mi ritrovo.Ti chiedo però a questo punto (come piu di qualcuno mi consiglia) se da mi conviene piuttosto che seguire il programma ministeriale del vechio ordinamento, non mi convenga quello pervisto per il DIPLOMA DI PRIMO LIVELLO ACCADEMICO che varia da conservatorio a conservatorio e pur prevedendo armonia, storia ecc. quanto meno si parla meno di "estrazione a sorte" (quindi cio che studi lo suoni) e rappresenta poi il tassello piu importante per proseguire. Che mi consigli? Io son sempre un privatista di 47 anni...ma non ho interesse ad entrare al conservatorio (47 anni??) ma è pura soddisfazione personale. Puoi immaginare la delusione nel constatarlo ora a giochi fatti..
Titolo: Re:Repertorio per esame 5 anno vecchio ordinamento
Inserito da: Pianoth - Maggio 08, 2021, 06:16:21 pm
Scusa per il ritardo nella risposta, comunque i titoli di nuovo ordinamento, che io sappia, non è possibile effettuarli da privatisti, e per di più la frequenza a tutti i corsi è obbligatoria, anche se spesso viene offerta la possibilità di frequentare part-time, riducendo il numero di esami che vanno sostenuti ogni anno (e allungando il percorso di un anno di conseguenza, ma la frequenza ai corsi è comunque obbligatoria). A 47 anni, probabilmente, non hai realmente l'interesse a frequentare il nuovo ordinamento del conservatorio, ed essere costretto a seguire decine di corsi di cui spesso non tutti servono realmente a qualcosa, a parte raggiungere il numero di crediti minimo annuo. In aggiunta a ciò, il programma di ammissione ai corsi di primo livello, in teoria, dovrebbe essere più vicino a ciò che si portava all'ottavo anno, più che al quinto anno, quindi il livello richiesto già in partenza potrebbe essere più alto... Anche se in alcuni conservatori il livello generale è più basso, e quindi a volte si riesce a entrare anche con un livello più basso.
Quindi, se vuoi la mia opinione, è meglio se rimani sulla strada dell'affrontare gli esami del vecchio ordinamento da privatista, ammesso che ti sia effettivamente ancora possibile darli