Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il cuore di Pianosolo => Libri e Materiale didattico => Topic aperto da: Christian - Novembre 11, 2009, 01:59:27 pm

Titolo: I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Christian - Novembre 11, 2009, 01:59:27 pm
Segnalo a tutti questo splendido libro che parla di tecnica pianistica e molto altro. Ne vale assolutamente la pena comprarlo. Il libro è scritto da un noto Pianisti - Scienzieto Giapponese, e che quindi grazie alle sue competenze può trattare molto bene i caratteri psicologici dell' esecuzione. Da comprare!

Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Giulio - Novembre 11, 2009, 02:24:51 pm
Christian sei diventato barese? (Scienzieto)
Volevo aggiungere che potete scaricare quasi l'intero libro proprio dal sito ufficiale, a questo indirizzo... http://www.studiarepianoforte.it/prima_edizione.html
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: danyl - Dicembre 01, 2009, 02:41:19 pm
Segnalo a tutti questo splendido libro che parla di tecnica pianistica e molto altro. Ne vale assolutamente la pena comprarlo. Il libro è scritto da un noto Pianisti - Scienzieto Giapponese, e che quindi grazie alle sue competenze può trattare molto bene i caratteri psicologici dell' esecuzione. Da comprare!
Lo sto leggendo e lo trovo interessantissimo e mi rendo conto che applicando in pratica gli insegnamenti del libro sto migliorando la tecnica.
Veramente un Masterpiece....lo raccomando a tutti, neofiti e non! 
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: massimo - Dicembre 01, 2009, 04:12:12 pm
Se bastasse leggere un libro per migliorare...
Ho letto qua e là la prima edizione al link dato da giulio, da buoni spunti anche qualche stimolo ma non di più.
Personalmente diffido di questo tio di libri. Pare uno di quelli che si intitola "Come fare per..."
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Giulio - Dicembre 02, 2009, 12:25:37 am
E' ovvio che un libro non si sostituira' mai all'impegno e alla costanza... ma puo dare una mano a evitare brutti approcci!
L'intelligenza di un pianista sta proprio nel confrontare diversi libri e diverse opinioni per farsene una propria... come si dovrebbe fare con l'attualita' e l'informazione.
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: gabry081 - Marzo 03, 2010, 04:15:38 pm
Io lo comprerò! ,magari un pò più avanti ;)
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Ylenia - Marzo 21, 2010, 01:04:31 am
Sto iniziando a scaricare il primo capitolo. Ho l'impressione che sia un buon libro, ma vi dirò qualcosa di più appena avrò il tempo di darci un'occhiata più approfondita.
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Alex_35 - Aprile 22, 2010, 12:04:08 am
Beh,io l'ho acquistato e letto lo scorso anno e devo dire che non mi è stato per niente utile.
Inoltre l'ho trovato molto nebuloso e di scarsa comprensione,qui mi riferisco all'esposizione dei concetti.
Ad onor del vero,vorrei aggiungere che studio musica da troppo poco tempo affinché la mia critica possa risultare
obiettiva.
Consideratelo dunque,un parere da parte di un novellino.
Ciao ciao.
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Giulio - Aprile 22, 2010, 12:37:42 pm
Beh,io l'ho acquistato e letto lo scorso anno e devo dire che non mi è stato per niente utile.
Inoltre l'ho trovato molto nebuloso e di scarsa comprensione,qui mi riferisco all'esposizione dei concetti.
Ad onor del vero,vorrei aggiungere che studio musica da troppo poco tempo affinché la mia critica possa risultare
obiettiva.
Consideratelo dunque,un parere da parte di un novellino.
Ciao ciao.

Io ancora devo leggerlo, se avrò tempo e denaro lo comprerò. Ma per adesso non mi lascio scappare nessun commento!
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: elfabry - Maggio 04, 2010, 03:50:34 pm
In effetti e' un libro molto utile ma in alcuni aspetti poco chiaro e contradditorio, credo che alcune di questi problemi siano dovuti alla traduzione, so che e' uscita una nuova edizione da non tantissimo tempo ma non so cosa abbia di diverso, forse i link web sono aggiornati e di sicuro ha una copertina piu' resistente.........
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Vale182 - Luglio 31, 2010, 12:31:48 pm
l'ho scaricato tutto proprio ora...presto mi immergerò nella lettura  ;)
vediamo un pò cosa ne viene fuori!   ::)
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: pulcettina_86 - Luglio 31, 2010, 07:24:46 pm
presi!!
grazie cristian! ;)
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Marianna - Luglio 31, 2010, 10:22:38 pm
Non mi piace leggere cavolate...mani sulla tastiera e via!!!
Secondo me é il metodo migliore per imparare qualcosa.
Mi spiace,ma sono contraria alle "dottrine",siano pure di "Chissáchi"!
 :)
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Laura Scotch - Luglio 31, 2010, 10:30:42 pm
Ho letto qualcosa, ma non mi convince più di tanto... poi mi sembra un po' noioso, ma forse è perché ho solo 13 anni(sono piccolina XD)....
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: marchino - Agosto 01, 2010, 10:32:06 am
nn riesco a scricarlo, mi dice al posto di apri il file "trova" )credo sia riferito al programma. chi ce l'avesse mi potrebbe inviare ciò che si riesce a scaricare gratis perfavore? grazie cmq
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: marchino - Agosto 01, 2010, 02:09:55 pm
infatti io nn voglio comprarlo, solo vedere di cosa si tratta e giudicare, secondo me, se è un buono o un pessimo libro
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: marchino - Agosto 08, 2010, 08:31:11 am
ho cominciato a leggerlo. è un po' complicato ma nn è malaccio :D
Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Roberto Gatti - Settembre 01, 2010, 01:19:55 am
ARRAU non c'entra nulla col libro !!!!!


Se volete vi faccio una recensione del libro....così leggete altro e non spendete soldi...



Arrau c'entra eccome!, perché nel libro è spiegato esattamente quello che fa
e sopattutto come fa a suonare così!

Non credo che lei abbia letto attentamente il libro.

Riguardo alla recensione sarei ben lieto di sentire le sue osservazioni per
affrontarle insieme una per una. I giudizi sommari e generici sono sempre
fastidiosi: non rendono giustizia a chi si è impegnato a cercare di
gettare luce su quella che SEMBRA essere un'arte per pochi "eletti"
(di cui lei sembra essere un paladino).


Roberto Gatti
(www.studiarepianoforte.it)


Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Roberto Gatti - Settembre 01, 2010, 09:26:51 pm
sono desolato che la prenda in questo modo...giacché credo sia Lei il curatore dell'edizione italiana...
...


Non entro nel merito dei suoi commenti perché si commentano da soli.

Resta il fatto che di osservazioni SPECIFICHE sul contenuto del libro non ne ha fatte.

Per me è sufficiente.


Roberto Gatti
(www.studiarepianoforte.it)


Titolo: Re:I fondamenti dello studio del pianoforte
Inserito da: Roberto Gatti - Settembre 02, 2010, 05:32:51 pm
se proprio non avete di meglio da fare...invece di comprarlo scaricatelo da qui
  • 1° ed. taliana dalla 1° inglese http://www.studiarepianoforte.it/prima_edizione.html
  • 2° ed. italiana dalla 2° inglese http://www.studiarepianoforte.it/ (sito per la divulagazione e vendita del libro Seconda Edizione Italiana; per inciso nei video dimostrativi dei quali tralascio i primi, ARRAU non c'entra nulla col libro !!!!!)

Potete scaricare interamente l'edizione in inglese da
  • http://ericflin.com/fundamentalsOfPianoPractice.pdf (2° ed. inglese 2006)
  • http://www.pianopractice.org/ (3° ed. inglese 2009 non ancora tradotta in italiano)
  • http://www.pianofundamentals.com/ (altro sito...)



Queste informazioni sono MOLTO ERRATE!

La PRIMA edizione INGLESE non è mai stata tradotta in italiano
ed è un libro cartaceo che oramai non è più in vendita. Sono state
stampate pochissime copie dall'autore credo addirittura prima del
2000.

La PRIMA edizione ITALIANA è tradotta dalla SECONDA edizione INGLESE
aggiornata all'anno 2004, perché il libro si era trasformato in un testo
presente solo sul sito web e che veniva aggiornato di continuo (più comodo
per l'autore col procedere della sua ricerca).
La prima edizione italiana era una "fotografia" del testo web al 2004.

La SECONDA edizione ITALIANA è come la prima ma è la traduzione
del testo del libro web (sempre seconda edizione inglese) ma aggiornato
all'anno 2009 (importanti modifiche sul "suonare mentalmente" e molte
ri-scritture di cose che risultavano di difficile comprensione ai non addetti).


La TERZA edizione INGLESE non esiste! e come tale non può essere
stata tradotta in italiano.
 

Il video di Arrau è stato inserito perché è una dimostrazione perfetta
di cosa si intende col concetto di "mani calme" e di "suonare a dita distese".
Concetti fondamentali descritti in vari punti del libro, dove l'autore sostiene
che il rilassamento è l'elemento chiave per arrivare a tali esecuzioni.


Roberto Gatti
(www.studiarepianoforte.it)