0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

eds

Hanon e Mannino: quale edizione?
Gennaio 29, 2015, 11:16:39 am
Un cordiale saluto a tutti
Ho già cercato nel forum ma non ho trovato una risposta  in merito a quale edizione acquistare.

Cercherò di essere sintetico.
1) Hanon - il pianista virtuoso. Ha senso acquistare l'edizione con le aggiunte di A. Schotte? Cosa apportano in più?
2) Mannino - scale. Ho visto che esistono due volumi diversi: "Le scale per pianoforte" e "Le scale in doppie terze e in doppie seste per pianoforte". Non so se il primo volume contenga anche la parte trattata dal secondo, ma mi viene più naturale pensare che il secondo sia semplicemente la prosecuzione del primo. Ho ragione?

Grazie in anticipo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Gennaio 29, 2015, 02:55:23 pm
A parte non piacermi Hanon le aggiunte di Schotte non le conosco quindi non saprei... Per le scale il primo volume immagino tratti le scale a moto retto contrario in terza e sesta e il secondo le doppie terze e seste sono conseguenti.
Se proprio necessiti di un libro di scale usa il primo ma vanno imparate a memoria
Ultima modifica: Gennaio 29, 2015, 03:00:46 pm da antares
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

eds

Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 02, 2015, 09:26:17 am
Antares, grazie per la risposta.
Ho appena ordinato l'Hanon con le aggiunte di Schotte, costa pochissimo! Spero fra un paio di mesi di iniziarlo.
Per il libro sulle scale aspetto ancora un po', affronto prima gli altri ostacoli.

Buona giornata

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 02, 2015, 02:25:58 pm
Antares, grazie per la risposta.
Ho appena ordinato l'Hanon con le aggiunte di Schotte, costa pochissimo! Spero fra un paio di mesi di iniziarlo.
Per il libro sulle scale aspetto ancora un po', affronto prima gli altri ostacoli.

Buona giornata

Secondo me dovresti già prendere il mannino e iniziare le scale (anche solo quelle su una ottava), a meno che non hai mai messo le mani su un pianoforte, ma se tipo hai già fatto un primo libro per piano (pozzoli, o quello che usano tutti qui che non mi ricordo il nome :P) allora inizia con le scale

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 02, 2015, 05:05:48 pm
Nono alt prima le scale! Hanon è tutto fuorché indispensabile
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 02, 2015, 06:32:36 pm
scusate la domanda stupida, ma 'sti libri sulle scale, a parte elencarle tutte e indicare le diteggiature, in che cosa si differenziano?
oppure l'uno valo l'altro?

un Mannino e meglio o peggio o indifferente di un Alfred's?

giulio62

Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 02, 2015, 07:10:59 pm
Citazione
quello che usano tutti qui che non mi ricordo il nome

Forse il Beyer (Op.101)?

Citazione
scusate la domanda stupida, ma 'sti libri sulle scale, a parte elencarle tutte e indicare le diteggiature, in che cosa si differenziano?
oppure l'uno valo l'altro?

Credo che,  per quanto riguarda le scale e per quanto riguarda i principianti,  non sia necessario prendere un libro specifico sulle scale, ma va bene qualsiasi cosa si trova (anche pdf che si trovano facilmente in rete).
Ultima modifica: Febbraio 02, 2015, 07:15:32 pm da giulio62

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 02, 2015, 07:52:12 pm
Dark era ironico... Sì per le scale uno vale l'altro e nessuno è meglio
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

eds

Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 03, 2015, 05:19:14 pm
Grazie per gli approfondimenti. In effetti (anche se sto ancora studiando sul Beyer) ho qualche pdf sulle scale e potrei iniziare da quelli.

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 04, 2015, 03:57:59 pm
Citazione
quello che usano tutti qui che non mi ricordo il nome

Forse il Beyer (Op.101)?

Si quello :D

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:Hanon e Mannino: quale edizione?
Febbraio 04, 2015, 04:00:14 pm
Dark era ironico... Sì per le scale uno vale l'altro e nessuno è meglio

eh si.
perchè io quando ho ricominciato a suonare il pianoforte l'ho comprato...ed è buttato dentro la libreria con tutte le pagine ancora nuova, credo di non averlo neppure sfogliato tutto. l'ho messo da parte e ho comprato il berigher.

:P