Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Community => Le mie esecuzioni => Topic aperto da: Pianoth - Agosto 11, 2014, 01:23:52 pm

Titolo: Programma concerto
Inserito da: Pianoth - Agosto 11, 2014, 01:23:52 pm
Questa sera posterò l'esecuzione del programma del mio concerto di settembre (l'ho già registrata, solo che l'upload è pesante). Il concerto è abbastanza breve, dura circa 34 minuti, non vi aspettate nulla di che. Il programma è composto dal preludio e fuga in mi maggiore dal primo libro del Clavicembalo ben temperato di J. S. Bach, dalla "Sonata quasi una fantasia" n. 14 di L. v. Beethoven, dalla rapsodia op. 79 n. 1 di J. Brahms, e da una trascrizione per pianoforte di E. Dohnányi di Du und Du (di J. Strauss jr.).
Ho registrato tutto in una sola volta con Pianoteq, con il K2 Studio Recording BA (non modificato).
Anticipo che ho suonato sempre meglio, nel senso che Bach e Beethoven li ho fatti un po' una schifezza, mentre il resto non è male. :D
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: maria_pianista - Agosto 11, 2014, 02:04:15 pm
Aspettiamo la tua registrazione.  :)
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: Pianoth - Agosto 11, 2014, 06:35:57 pm
http://player.soundcloud.com/player.swf?url=https://soundcloud.com/pianothshaveck/programma-concerto&color=3b5998
Programma concerto (https://soundcloud.com/pianothshaveck/programma-concerto)

J. S. Bach
0:00 Preludio in mi maggiore
1:26 Fuga in mi maggiore
L. v. Beethoven
Sonata "Quasi una fantasia" n. 14
2:36 Adagio sostenuto
7:53 Allegretto
9:51 Presto agitato
J. Brahms
17:03 Rapsodia Op. 79 N. 1
J. Strauss jr.
26:30 Du und Du (trascrizione di E. Dohnányi)
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: sevy72 - Agosto 11, 2014, 07:14:00 pm
Bravissimo....
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: luciasciacovelli - Agosto 11, 2014, 09:10:20 pm
Bravo pianoth!
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: maria_pianista - Agosto 12, 2014, 12:12:32 am
Caro Pianoth,

grazie, grazie, grazie, per questa tua magnifica esecuzione e per averci omaggiato con l'anteprima del tuo concerto. Mi sento veramente una privilegiata!

Che dire... che sei bravo lo sai anche tu...  ;)
Visto che però hai postato pubblicamente il tuo concerto, per tutti, prima ancora di esserti esibito, voglio dirti che ti ammiro molto e ogni volta che ti ascolto gioisco della musica che sei capace di tirare fuori dalle tue mani e dal tuo cuore. Ascotando questa tua musica, sono rimasta con il fiato sospeso dalla prima all'ultima nota, e ho ringraziato Dio della tua giovinezza, del tuo talento e della tua grande maturità musicale. La vera musica, commuove ed emoziona, ti fa trovare il silenzio dentro, quel "sacro silenzio" così importante per vivere... e sopravvivere in mezzo a tanta banalità.

Quando sarai più grande e il mondo ti scoprirà (ne sono certa!), nel sentire il tuo nome io sarò felice e orgogliosa di essere amica di un musicista così raffinato, tanto "burbero" e tanto dolce, versatile e sicuro, riservato e appassionato, sempre pronto a dare quello che ha, anzi la parte più preziosa e più bella di sé.
Beethoven mi è piaciuto particolarmente.

Approfito per incoraggiarti a coltivare anche il tuo talento didattico. Ne hai da vendere!

Grazie ancora per questo dono e tanti complimenti, Pianoth. Sei un grande.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: sevy72 - Agosto 12, 2014, 10:10:59 am
Mi associo alle parole di maria_pianista.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: Pianoth - Settembre 02, 2014, 09:56:08 pm
Ho ampliato leggermente il programma del concerto (dalla settimana scorsa) aggiungendo la prima ballata di Chopin e un ulteriore preludio e fuga di Bach. Non ho tempo di registrarli al momento.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: ci provo - Settembre 04, 2014, 07:58:42 pm
bravo!!!!!!!!!
oltre ad associarmi a maria_pianista, non so che altro dire.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: RobertoM - Settembre 05, 2014, 03:43:59 pm
Sei un grande Pianoth! Grazie di avermi rallegrato la giornata!!!!    :D :D :D
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: 71demy - Settembre 06, 2014, 08:06:15 pm
I miei più sinceri complimenti Pianoth. Non saprei da dove iniziare, e seguo allora il mio gusto personale. Brahms è davvero invidiabile... difficilissimo da rendere nella timbrica, Brahms, oltre che tecnicamente... ma tu ci riesci!
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: Pianoth - Settembre 06, 2014, 08:19:44 pm
La rapsodia l'ho studiata per anni, è il mio pezzo preferito del programma  :) (dopo la ballata di Chopin, ovviamente, ora che l'ho messa nel programma)
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: maria_pianista - Settembre 06, 2014, 09:29:45 pm
Senti, ma ce la fai sentire sta ballata? Non vedo l'ora di ascoltarla.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: -AgentOrange- - Settembre 08, 2014, 10:35:43 am
Complimenti  ;) Sei molto preparato per l'età che hai e si sente che studi molto (a proposito, quante ore fai in media al giorno?) anche per il fatto che tenere preparati tutti questi pezzi per essere suonati in concerto non è roba da poco. Non condivido alcune scelte interpretative ma non sto neanche a dirti quali perché è questione di gusti  ;D
Una curiosità: il metodo che hai usato per registrare funziona per caso come la tecnologia silent della yamaha (cioè meccanica vera ma suono digitale) oppure no?
Non so se sia solo una mia impressione ma sembra un po' digitale come suono.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: Pianoth - Settembre 08, 2014, 11:49:36 am
Senti, ma ce la fai sentire sta ballata? Non vedo l'ora di ascoltarla.
Appena ho tempo e voglia di registrarla per bene.
Complimenti  ;) Sei molto preparato per l'età che hai e si sente che studi molto (a proposito, quante ore fai in media al giorno?) anche per il fatto che tenere preparati tutti questi pezzi per essere suonati in concerto non è roba da poco. Non condivido alcune scelte interpretative ma non sto neanche a dirti quali perché è questione di gusti  ;D
Una curiosità: il metodo che hai usato per registrare funziona per caso come la tecnologia silent della yamaha (cioè meccanica vera ma suono digitale) oppure no?
Non so se sia solo una mia impressione ma sembra un po' digitale come suono.
Purtroppo dispongo solamente di un pianoforte digitale (Clavinova). Per registrare lo collego al computer via midi, e uso un programma che si chiama Pianoteq, che ha vari pianoforti che hanno un suono decisamente molto più realistico del clavinova. Sono perfettamente consapevole del fatto che si sente lo stesso che è digitale, ma ti assicuro che il clavinova è infinitamente inferiore.
Per quanto riguarda le scelte interpretative, come ho scritto sopra Bach e Beethoven li ho fatti una schifezza. Per quanto riguarda il resto ho cambiato comunque vari dettagli.
Sul fatto che si sente che si studia molto... Non studio poi così tanto, in realtà. Ho due bravissimi insegnanti da vari mesi, devo praticamente tutto a loro. E poi non è così complicato tenere preparato un concerto di 45 minuti, avrei tranquillamente potuto fare un concerto anche di 3 o 4 ore (ho un repertorio molto più vasto di quanto potresti pensare che abbia uno della mia età), ma non sono stato io a scegliere né i pezzi né la durata.
Scusa se sembro arrogante a parlare in questo modo :D Non sono cose che dico io.
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: -AgentOrange- - Settembre 08, 2014, 12:21:15 pm
Ah ok non mi ero sbagliato allora, comunque da quello che ho sentito è un ottimo programma, nei momenti in cui vengono suonate solo note singole e alte il suono è praticamente uguale a quello di un pianoforte vero!
Riguardo allo studio credo che la chiave di tutto sia avere un buon insegnante che ti aiuti ad ottimizzare lo studio e ti insegni a far fruttare al massimo il tempo che dedichi al piano perciò sì, meglio fare poco ma fatto bene che magari suonare 5, 6 o più ore al giorno ma fatte male.
Ho letto il tuo post di presentazione e l'abilità che hai sviluppato (pochi ce l'hanno, io no per esempio) di imparare velocemente, se non a prima vista, una miriade di pezzi ti da un vantaggio notevole perché il tempo che guadagni per imparare le note lo puoi dedicare allo studio dell'esecuzione e dell'interpretazione.
Non è così complicato tenere preparato un concerto di 45 minuti? Beh hai ragione, dipende tutto da come verrà eseguito dal vivo  ;)
Titolo: Re:Programma concerto
Inserito da: Pianoth - Settembre 08, 2014, 03:26:33 pm
Sono tutti pezzi che ho studiato per anni, non sono gli unici, per questo dico che non ritengo sia difficile. Se non avessi una buona preparazione non lo farei un concerto.
Dalla presentazione poi non sembra essere passato molto tempo, invece da lì è cambiato veramente tanto, a quel tempo avevo solo un'insegnante che sinceramente non era un granché (e non avevo neanche mai avuto buoni insegnanti). Non ricordo neanche cosa scrissi.