0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

chopiano

Buonasera a tutti,
Premetto che suono il pianoforte da poco più di un anno (ho un insegnate, non sono autodidatta) e ho recentemente scoperto Chopin, innamorandomene.
Ho provato a suonare uno dei suoi pezzi “più semplici” (anche se facile non è) e vorrei tanto sentire delle opinioni di persone con più esperienza al piano (ed eventuali consigli su cosa migliorare).
Grazie in anticipo!


Ecco il link al video: [size=78%]https://youtu.be/cu-Od5vicUs[/size]
Ultima modifica: Novembre 29, 2018, 03:32:26 pm da chopiano

*

guc

Finalmente ho avuto modo di ascoltare la tua esecuzione.
Innanzitutto complimenti perchè se dopo solo un anno suoni già un pezzo così vuol dire che sei bravo. Io ci sono arrivato molto dopo.
Hai una mano bella fluida e sicura e mi è piaciuto molto come sei riuscito a fare uscire bene le note della mano destra quando suonano in mezzo alle ottave di SOL# (cosa nient'affatto semplice).
Ora ti dico le cose che mi sono piaciute meno.
Sicuramente il pedale, Il suono è troppo sporco. Dovresti cambiarlo di più. In un brano fondato tutto su una nota ribattuta se tieni troppo il pedale diventa tutto ovattato. Specialmente quando passa dal LAb al SIb. Non so che edizione hai ma lì dovresti avere un punto proprio senza pedale.
Un'altra cosa che dovresti curare è il crescendo della mano destra nella parte centrale dove destra e sinistra sono invertite. E' vero che è la sinistra a comandare e quindi deve sentirsi di più ma i crescendo e i diminuendo conivolgono anche la dx quindi quei SOL# ribatutti dovrebbero aumentare e diminuire stando sempre in secondo piano rispetto alla sn.
Un ultima cosa, occhio a non perdere il tempo sempre nella parte centrale. Quando si suonano note ribattute tutte della stessa durata si nota ancora di più.

PS: non so se è un problema mio ma il video e l'audio non sono in sincrono