0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

gyan

Heller-Studio op.46 n.1
Gennaio 27, 2014, 05:28:23 pm
Vi posto qualcosa anch'io:lo studio op.46 n.1 di Heller.
Scusate se la registrazione non è proprio il massimo ma è già tanto che sia riuscito a fare questa ahahahah  ;D

<a href="http://player.soundcloud.com/player.swf?url=https://soundcloud.com/o-insane/heller-etude-op-46-n-1&amp;color=ff5500" target="_blank" class="new_win">http://player.soundcloud.com/player.swf?url=https://soundcloud.com/o-insane/heller-etude-op-46-n-1&amp;color=ff5500</a>

(mi preparo ai rimproveri ahahahah  :-[  :D )
"Il mal d'Italia, sarà sempre il male delle anime belle." (Franz Liszt)


*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Heller-Studio op.46 n.1
Gennaio 27, 2014, 05:34:53 pm
ohhh qualcosa di nuovo finalmente ahahahahahah bene bene non c'è malaccio tutto sommato ma bisogna lavorare ancora soprattutto nelle parti dove hai le semicrome alla sinistra non sono bellissime subito..... e non prendere la ruzzola all'inizio per poi rallentare :D    le ultime 2 righe da studiare decisamente meglio....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:Heller-Studio op.46 n.1
Gennaio 27, 2014, 06:54:22 pm
Non c'è male, ma, mi dispiace dirlo, francamente è molto impreciso. :-\
Ti conviene studiare con moltissima pazienza una quartina alla volta (una quartina più la prima nota della quartina successiva) a mani unite, ripetere ogni singola quartina fin quando la fai perfetta, poi unire tutte le coppie di quartine, poi assicurarsi che ogni sezione dello studio suoni bene, e infine unire tutte le sezioni. Ci vuole molta pazienza e molto tempo, ma senza queste due cose questo studio resterà sempre così com'è. Ti consiglio anche, se ti stanchi a studiare per ore al pianoforte, di scaricare più spesso la tensione, specialmente alla sinistra, si sente che rallenti perché sei teso... E respira, si sente quasi come se l'esecuzione fosse stata fatta tutta in apnea.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

gyan

Re:Heller-Studio op.46 n.1
Gennaio 27, 2014, 07:01:41 pm
E' vero quando la sinistra esegue le quartine è tesissima,sopratuutto alla fine.Ora mi metto a studiare con i vostri consigli,quando finisco di studiare tra qualche giorno vi posto la seconda versione  ;D
Intanto se riesco a fare una registrazione decente vi posto anche il numero 4 e magari qualche altro brano studiato ;)
Grazie ad entrambi dei consigli  :D
"Il mal d'Italia, sarà sempre il male delle anime belle." (Franz Liszt)


*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Heller-Studio op.46 n.1
Gennaio 27, 2014, 11:11:38 pm
tu prima pensa a czerny va ahahahahahaha che per gli studi melodici hai tempo e in ogni caso meglio iniziare dall' op 47 XD
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

marymichan

Re:Heller-Studio op.46 n.1
Gennaio 28, 2014, 10:07:57 am
WOW...che figata...hihihi...io ho pure il libro...ma ne devo mangiare di pane duro prima di poterli studiare...

bellissima questa affermazione.... :D
Da me si dice anche "ne devi sbattere di polpi"  ;D ;D ;D

cmq bellissimo brano.

*

maria_pianista

Re:Heller-Studio op.46 n.1
Febbraio 09, 2014, 09:10:29 pm
Se ti dico la verità, Gyan, a me verrebbe da applaudire alla fine.
Bravo, mi è piaciuto.

*

gyan

Re:Heller-Studio op.46 n.1
Febbraio 09, 2014, 09:28:43 pm
Se ti dico la verità, Gyan, a me verrebbe da applaudire alla fine.
Bravo, mi è piaciuto.

Addirittura? Grazie  ;D
Ora sto lavorando per perfezionarlo mentre rifinisco alcune cose del 4 e sto fininendo anche il numero 7 che è parecchio bello  :D
"Il mal d'Italia, sarà sempre il male delle anime belle." (Franz Liszt)