0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

maria_pianista

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 11:37:19 am
come giustamente dice pianoth ognuno interpreta a modo proprio.... e da consigli in base alla sua interpretazione personale
Sý, ma quando interpretiamo noi, non va bene  :D :D :D :D :D :D :D

*

maria_pianista

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 12:11:22 pm
Hai ragione in tutto. Sono io che sono gi¨.

*

Pianoth

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 12:16:24 pm
Dovete imparare a ragionare su ogni singolo aspetto della vostra esecuzione, gli errori casuali devono essere minimi. Pi¨ diventate bravi e meglio siete in grado di comunicare la vostra interpretazione, e diventate anche pi¨ bravi a capire l'interpretazione dei grandi pianisti.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eak˛s Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 02:30:50 pm
tutto pi¨ o meno giusto tranne il fatto che non puoi limitarti a solo al problema mordenti per l'interpretazione..... quello Ŕ uno dei vari problemi..... c'Ŕ la dinamica c'Ŕ l'agogica c'Ŕ il pedale il fraseggio ci sono anche i mordenti ovvio ma c'Ŕ pure tutto il resto non scordartelo
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci˛ che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La veritÓ Ŕ che la vera musica non Ŕ mai 'difficile'. Questo Ŕ so

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 03:03:13 pm
c'Ŕ qualche progresso ma c'Ŕ ancora parecchio da fare sia sulla quintina che sui mordenti
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci˛ che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La veritÓ Ŕ che la vera musica non Ŕ mai 'difficile'. Questo Ŕ so

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 04:16:44 pm
Io vedo grandi miglioramenti bravo  :D

*

Pianoth

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 05:14:49 pm
Il miglioramento Ŕ evidente. Molto bene.

Adesso ti spiego come io praticherei la quintina. Vedilo un po' come un algoritmo.
Questo file audio illustrativo ti dovrebbe fare capire tutti i passaggi. Come puoi sentire, anche io ho fatto vari errori. Solo alla fine del file audio puoi sentire come vorrei che fosse tutta la parte che si ripete.

Imposta il metronomo a una velocitÓ molto bassa, dai 20 ai 40 per quarto.
Suona legatissimo queste battute, solo con la destra:

La diteggiatura che ho adoperato nel file audio Ŕ 231 23123 54 | 243213 2.
Ripeti fin quando ti senti assolutamente sicuro di sapere suonare a questa velocitÓ. Se dopo tantissimi tentativi non ti senti sicuro, abbassa la velocitÓ di 5 o di 10.
Quando ti senti sicuro, o quando hai suonato perfettamente 3-4 volte di fila, alza la velocitÓ di 5 o di 10.
Quando hai raggiunto una velocitÓ non troppo lontana dalla velocitÓ a cui lo vorresti suonare, quando ti senti sicuro con la destra, inizia a praticare solo la sinistra (per brevitÓ ho omesso questo passaggio nel file audio), senza pedale, direttamente a quella velocitÓ, e quando ti senti sicuro anche con la sinistra, pratica a mani unite sempre alla stessa velocitÓ, senza pedale e sempre con il metronomo, la destra sempre legatissima.
Continua con questo metodo fin quando raggiungi una velocitÓ uguale o possibilmente superiore alla velocitÓ a cui vorresti arrivare.

Una volta che ti senti sicuro con queste battute inizia a suonare tutta questa sezione eccetto le battute che ho cancellato ovviamente:

Prima lentamente, senza pedale, senza rubato e senza metronomo. Ripeti fin quando sei assolutamente soddisfatto di tutto.
Poi lentamente, con pedale e poco rubato. Ripeti fin quando sei assolutamente soddisfatto di tutto.
Poi aumenti lentamente la velocitÓ, sempre prima senza pedale e senza rubato e poi con pedale e rubato, (per brevitÓ sono andato direttamente alla velocitÓ di esecuzione) fino a raggiungere quella che vuoi raggiungere. Anche qui, ripeti fin quando sei assolutamente soddisfatto di tutto.
Infine, continua a ripetere alla velocitÓ finale sistemando assolutamente ogni singolo dettaglio che riesci a sistemare. Fermati solo quando sei sicuro di non potere fare di meglio.

Adesso, non ti dico che devi per forza praticare cosý. Questo Ŕ un esempio di schema che devi avere in testa quando pratichi un passaggio difficile. Dato che qui il problema Ŕ principalmente ritmico, non ti consiglierei di praticare con varianti ritmiche, ma sarebbe comunque possibile in qualche modo.
Ultima modifica: Dicembre 29, 2013, 05:30:06 pm da Pianoth
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eak˛s Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

Pianoth

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 06:33:28 pm
Quando pratichi fai il paragone con il file audio, l'ho fatto apposta. Il legatissimo deve suonare in quella maniera. Poi nella seconda fase senza il metronomo interpreta intelligentemente.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eak˛s Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 10:27:32 pm
cosa copre un 11sima quella zampa? :D la mia un10░
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci˛ che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La veritÓ Ŕ che la vera musica non Ŕ mai 'difficile'. Questo Ŕ so

*

sevy72

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 11:00:22 pm
cosa copre un 11sima quella zampa? :D la mia un10░
Suppongo di si...ma non penso di riuscire a suonare una undicesima... ??? 
Qui le vedi entrambe:

 ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D

ahahah cosý sono le mie dopo 1 ora di hanon ;-)
ibis, redibis non morieris in bello

*

sergiomusicale

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 11:09:14 pm
...Ma che manona grande che hai!!! ....  :o  davvero!...io apro 2 centimetri di meno...e non credo che le mie siano piccole...23 cm. appoggiandole sul metro...potresti dirmi dove arrivi tu?

*

Pianoth

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 11:18:22 pm
Direi che la tua mano Ŕ normale.
Una mano piccola (ad esempio la mano di Chopin) prende generalmente una nona e non prende una decima, o la prende con difficoltÓ. Una mano normale prende generalmente una decima e non prende un'undicesima o la prende con difficoltÓ. Una mano grande (ad esempio la mano di Liszt, Rachmaninov, Hamelin e tanti altri) prende un'undicesima o anche intervalli maggiori.

Ho visto ora il video. Ottimo, la fai praticamente perfetta a questa velocitÓ :D Ma non trovi un po' scomodo mettere 4 invece di 5 sul Si? Se metti 5 sul Si, per suonare il Do o fai passare l'anulare sopra al mignolo, cosa che io ho fatto nel file audio, o pi¨ semplicemente cambi subito dito da 5 a 3 rimanendo sullo stesso tasto. Comunque se ti trovi proprio bene con questa diteggiatura non c'Ŕ bisogno di cambiarla, l'unico problema Ŕ che sicuramente trovi scomodo fare quell'acciaccatura con 4 e 5...
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eak˛s Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 11:23:45 pm
si va decisamente meglio inizia ad ingranare la quintina
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci˛ che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La veritÓ Ŕ che la vera musica non Ŕ mai 'difficile'. Questo Ŕ so

*

Pianoth

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 29, 2013, 11:29:09 pm
Buon anno e buono studio.  ;D
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eak˛s Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

maria_pianista

Re:Chopin - Valse in La min posth.
Dicembre 30, 2013, 08:52:02 am
Grazie per aver postato la quintina, zxxz, Ŕ utile anche a me.  ???