0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

maria_pianista

Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 07:29:31 pm
Ecco, vi faccio vedere quello che ho studiato questa settimana.
Durante la registrazione mi sono accorta di diversi errori, ma non ho ripetuto perché altrimenti con la registrazione comincio a sbagliare a nastro. Suono meglio quando non penso al cellulare per l'immagine e al computer per l'audio.
Gli abbellimenti mi vengono sempre malissimo...  :( Ma se fosse solo quello...
Giuro che senza registrare gli accordi suonavano più leggeri!  ;) L'avrò ripetuto circa 2000-3000 volte durante la settimana. Fa bene comunque ascoltarsi. L'orecchio "interiore" mi fa sentire cose che non riesco ancora a riprodurre, ascoltarmi mi aiuta a individuare i punti.

Le difficoltà che ho trovato sono queste:
1) ho la mano molto piccola e in alcuni degli accordi di 4 note ho dovuto optare per levare una nota su suggerimento della mia insegnante. Uno di questi accordi sono però riuscita a farlo così come è, uno dei più difficili.  8)
2) la seconda parte (più o meno le 2-3 battute subito dopo l'abbellimento (l'abbellimento non è venuto) è stata più difficile per me, e si vede).
3) premere i tasti degli accordi in modo che tutti si abbassino allo stesso tempo... impresa ardua.
5) usare il pedale nei momenti giusti non sempre è facile.
4) in compenso mi sono proprio goduta l'espressività di questo preludio. Non lo faccio bene ma mi diverte vedere ogni tanto un piccolo progresso.
Magari tra alcuni giorni, vi posto la versione corretta e migliorata  ;) Attendo come sempre i vostri commenti.
Ecco qui il link: Chopin Preludio mi min op. 28 nº 4

Ultima modifica: Novembre 01, 2013, 07:32:01 pm da maria_pianista

*

Pianoth

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 09:02:02 pm
Ok sei sulla buona strada, dato che sei consapevole di parte degli errori. ;)
Devi lavorare ancora molto sugli ultimi due righi, su tutte le cose che ho evidenziato (clicca sull'immagine per vederla intera):

Non seguire il pedale come sta scritto nell'immagine.
Nel "Il mio primo Chopin" molto probabilmente le dinamiche sono segnate in modo differente, io personalmente ti consiglio di seguire quelle di quest'immagine qui sopra, ti consiglio proprio di, con una matita, cerchiare sul tuo spartito le cose che ho cerchiato io e di scrivere i diminuendo e i crescendo come stanno nell'immagine.
Se proprio non riesci a suonare quegli accordi allora condivido il suggerimento della tua insegnante, non arpeggiarli.

Ovviamente c'è molto altro da dire ma per il momento lavora su tutte quelle cose evidenziate.
Ultima modifica: Novembre 01, 2013, 09:06:38 pm da Pianoth

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 09:10:01 pm
non capisco..... se quelli che stai cercando di fare siano dei rubati.... oppure sei solo incerta.... ma mi pare siano intenzionali....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

maria_pianista

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 09:23:24 pm
Nel mio spartito non è chiaro se quel mi ribattuto (prima di fare con la sinista do-sol) (proprio dove hai inserito la scritta in rosso) deve essere fatto allo stesso tempo dell'accordo o da solo. Io lo faccio contemporaneamente ma arrivata a quel punto mi suona male. Sembrerebbe quasi che il pezzo richiedesse di fare quel mi da solo. Ma nel tuo spartito qui sopra sembra proprio che sia giusto, e cioè che vada insieme. Spero di essermi spiegata.
Ultima modifica: Novembre 01, 2013, 09:25:15 pm da maria_pianista

*

maria_pianista

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 09:29:41 pm
Pianoth,
nella partitura che ho io gli accordi dell'ultima battuta non sono scritti così

*

Pianoth

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 10:01:12 pm
Ma nel tuo spartito qui sopra sembra proprio che sia giusto, e cioè che vada insieme. Spero di essermi spiegata.
No, affatto, nell'immagine il mi alla destra va suonato dopo l'ultimo accordo alla sinistra, è una semicroma, non una croma. Alla destra è Croma col punto + semicroma, alla sinistra sono due crome.
Pianoth,
nella partitura che ho io gli accordi dell'ultima battuta non sono scritti così
Le note dovrebbero essere quelle, comunque devi cercare assolutamente di non arpeggiare quegli accordi.

Fai attenzione anche a quei due accordi che ho cerchiato alla quintultima battuta, penso che sia un errore di lettura.
Ultima modifica: Novembre 01, 2013, 11:04:54 pm da Pianoth

*

maria_pianista

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 01, 2013, 10:45:07 pm
A dire il vero non avevo l'impressione di aver fatto un arpeggio. Forse che devo fare abbassare le note dell'accordo nello stesso preciso momento? Ti riferisci a questo? Se è quello cerco di farlo ma non sempre viene. Nel digitale è difficile perché a volte sembra che i tasti si muovano lateralmente. Soprattutto perché sono troppo preoccupata quando arrivo lì di fare il pianissimo.
Ultima modifica: Novembre 02, 2013, 10:17:49 am da maria_pianista

*

sevy72

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 02, 2013, 08:39:02 am
Per me sei stata bravissima. Solo una cosa , io al posto tuo la battuta dopo lo stretto ( quella col DO acuto tanto per intenderci) la farei più forte e sentita e la battuta ancora dopo quella terzina alla destra la vedo un pò impacciata.. ma è questione di maturare di più il brano.
Brava, tu riesci anche senza pasta al forno...
ibis, redibis non morieris in bello

*

maria_pianista

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 02, 2013, 10:12:32 am
Per me sei stata bravissima. Solo una cosa , io al posto tuo la battuta dopo lo stretto ( quella col DO acuto tanto per intenderci) la farei più forte e sentita e la battuta ancora dopo quella terzina alla destra la vedo un pò impacciata.. ma è questione di maturare di più il brano.

Infatti è impacciatissima quella battuta perché lì c'è un accordo che dura un istante, che deve essere fatto piano e a quel punto divento "preoccupata" di fare bene l'accordo. E quindi dopo quella nota c'è una vita prima che atterro sull'accordo. Non è un rubato voluto, è pura incertezza.
(edito il post per dire che mi sono accorta che tu ti riferivi a un'altro punto. E cioè a due battute prima, la 17, giusto? (dove c'è l'abbellimento, non sapevo si chiamasse "stretto" perché nel mio spartito non c'è questo segno, ci sono le notine). Infatti quello lì è un disastro, quello stretto non riesco a farlo in velocità e la nota non suona, le dita mi diventano rigide!).  Io invece stavo parlando della battuta 19, alla difficoltà di fare quella terzina, dal mi al mi con quell'accordo di Fa diesis S7 sotto subito dopo che mi è costata molto)
Citazione
Brava, tu riesci anche senza pasta al forno...
ahahahhahaha!! Ma in compenso mi riempio di cioccolattini e sigarette...  :D :D :D
Ultima modifica: Novembre 02, 2013, 10:37:13 am da maria_pianista

*

maria_pianista

Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 02, 2013, 10:19:21 am
Brava maria_pianista!!!!  ;D  Oramai sei diventata la mia ispirazione!!!!  8)
Oh, mamma mia, mi fai arrossireeee!!  :D :D :D
Questa la dedico a D., eh? ;) (ma anche a te, che sei il mio più grande fan) ;)

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:Chopin - Preludio Mi min, op. 28 n. 4
Novembre 02, 2013, 11:38:33 am
Bellissimo brano e mi pare un buonissimo inizio . Continua così  ;)