0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

RobertoM

Chopin - Polacca in Sol minore - Op. 11
Gennaio 21, 2015, 02:31:22 pm
Ciao, vi posto la mia esecuzione di questa polacca che Chopin aveva composto alla tenera età di soli...7 anni!!!!  Che mito!

Spero vi piaccia, allego anche il link allo spartito con la diteggiatura che ho utilizzato compreso l'uso del pedale: https://app.box.com/s/8kslcvlbu6ey6b27rgm55fxlzgo0zhht

http://youtu.be/J8kaUkqFJpk

Scrivo già le mie impressioni così potete successivamente dirmi se concordate o meno, le vostre opinioni sono molto importanti per migliorare:
  • uso del pedale: ho seguito la logica del "cambio pedale al cambio dell'armonia", alcuni punti però non mi convincono;
  • dinamica pressochè piatta: sinceramente non so se il limite è mio, del pianoforte, della registrazione (fotocamera digitale); quando suono mi sembra di sentire le variazioni di dinamica (piano, forte, crescendo, diminuendo) ma la registrazione dice altro, non so come migliorare
  • arpeggio veloce (prima sezione) con cambio mano: per quanto mi sia esercitato non riesco ad andare + veloce
  • mano sinistra: la sento sempre pesante, se voglio fare un piano o pianissimo devo premere i tasti del pianoforte parzialmente senza arrivare a fine corsa, non so quanto questo sia corretto, se li premo fino in fondo e lentamente (per avere un'intensità sonora bassa) sento un doppio rumore/li]

*

maria_pianista

Re:Chopin - Polacca in Sol minore - Op. 11
Gennaio 21, 2015, 06:25:14 pm
Allora, per quanto ti possa servire la mia opinione:

1) Hai lavorato un sacco e si vede! Complimenti perché non sembra tanto facile questa Polacca e te la sei cavata bene considerato che Chopin è sempre difficile da interpretare.
2) Per il pedale a me sembra a posto
3) Per la dinamica io penso che tu te la sia cavata piuttosto bene. Sono alla battuta 18 mi sembra che ti sia dimenticato di quel "piano". Io sento questo brano come botta-risposta, nei contrasti tra il piano e il forte. È difficile perché è una continua alternanza e fare più piano proprio quelle scalette legate non deve essere facile!
Non vedo nello spartito nessun pianissimo, ma solo piano  :D Quindi per me te la sei cavata egregiamente anche se un pochino più di contrasto sarebbe effettivamente più bello. Per la mano sinistra, se te la senti pensante facendo piano, forse potresti provare per qualche giorno qualche esercizio di tecnica specifico del Czerny o anche nel meccanismo della velocità del Duvernoy
4) Come velocità a me piace così, non la farei più veloce

Complimentoni!!!! Sei stato bravo

*

RobertoM

Re:Chopin - Polacca in Sol minore - Op. 11
Gennaio 23, 2015, 07:28:13 am
grazie, sono contento che vi sia piaciuta, sono anche consapevole che ci sono molte cose da sistemare ma felice di averla imparata relativamente al mio livello.

*

R.Busani

Re:Chopin - Polacca in Sol minore - Op. 11
Gennaio 23, 2015, 09:04:02 pm
L'esecuzione è buona, complimenti! :)
C'è qualche errore ma comunque nulla di grave.
L'unica cosa cerca di suonarla un pò più veloce e leggermente più espressiva.
Ripeto che l'esecuzione mi è piaciuta.

*

RobertoM

Re:Chopin - Polacca in Sol minore - Op. 11
Gennaio 23, 2015, 09:18:37 pm
Ti ringrazio, cercherò di migliorare le dinamiche comunque credo che la registrazione audio fatta con la fotocamera digitale appiattisca abbastanza le frequenze perché quando la suono sento decisamente di più le variazioni di intensità.

C'è molto da migliorare, lo so, la tengo rinfrescata approfondendo le parti più critiche ma passo ad altro altrimenti mi areno su questa polacca e non vado avanti con nient'altro.

Grazie ancora, i vostri consigli sono molto utili.

Ciao, Roberto.