0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

axisdeath

Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 03, 2013, 04:20:28 am
Ciao,
premettendo che studio da circa un anno come autodidatta e che sono arrivato solo al esercizio 75 del Beyer, ritenete prematuro provare almeno una prima parte del Chiaro di Luna di Beethoven?
Chiedo consiglio perchè non vorrei trovarmi a perdere tempo per studiare un brano che si rivelasse poi troppo complicato per la mia modestissima preparazione tecnica.
Grazie

*

sevy72

Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 03, 2013, 07:33:52 am
Secondo me è presto, ma se riesci a fare le ottave con la sinistra e hai buona mobilità del mignolo destro puoi provare. Le mani stanno abbastanza aperte, a me dopo un po' facevano male, quindi non esagerare i primi tempi.
ibis, redibis non morieris in bello

*

Pianoth

Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 03, 2013, 12:39:24 pm
Tecnicamente, i primi due movimenti della sonata al chiaro di luna di Beethoven, non sono impegnativi... La vera difficoltà è quella interpretativa, quindi se lo vuoi suonare per farlo ascoltare a qualcuno ti direi che è presto, se lo vuoi suonare solo per te stesso, perché magari ti piace particolarmente, allora puoi provare, anche se sinceramente ci sono molti brani molto belli più adatti alla tua preparazione tecnica.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 03, 2013, 01:08:22 pm
concordo con pianoth... per il tuo livello di sono tante cose.... da Clementi a Mozart a Schumann a Cajkovsky per citarne giusto alcuni
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

axisdeath

Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 04, 2013, 12:14:43 am
Ciao,
grazie per i consigli, in pratica ero interessato al primo movimento, il quale tecnicamente mi è sembrato abbordabile, ovviamente mi rendo conto della finta semplicità di questo brano come dice Pianoth "La vera difficoltà è quella interpretativa" con cui concordo e mi rendo conto della mia non sufficiente preparazione.
Il motivo per cui ho scelto questo brano poi è molto semplice mi fa stare bene, ho pochissimo tempo da dedicare al pianoforte, quel poco doverlo passare a fare esercizi tecnici per adomesticare le mani, tende ad essere scoraggiante a lungo andare, per cui imparare qualche brano per cui provo emozioni, mi aiuta a percorrere questa strada, con entusiasmo.
Se poi poteste suggerirmi qualche brano alternativo per il mio livello, ve ne sarò grato, in quanto per me è difficile capire se alcuni brani sono alla mia portata oppure no, in quanto nascondo avvolte delle insidie tecniche, per un esperto facilmente riconoscibili.
Grazie

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 04, 2013, 12:18:17 am
prova con l'album per la gioventù di Schumann e di Ciajkovsky entrambi semplici entrambi serie di brani, ci sono le sonatine viennisi di Mozart (apocrife pare) carine pure quelle le sonatine di Beethoven(sono 2) c'è eventualmente io consiglierei schumann o ciajkovsky quelle di mozart non sono semplicissime o sennò ci sono sempre le sonatine di Clementi....  didattiche ma pure sempre brani
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

sevy72

Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 04, 2013, 01:35:07 am
Ma se ti fa star bene e ti è sembrato abbordabile perché non provi?  ;)
ibis, redibis non morieris in bello

axisdeath

Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 06, 2013, 03:43:18 am
Grazie Antares, ho iniziato l'ascoltato dei brani gentilmente suggeriti per il momento propendo per Ciajkovsky, aimè Schumann non lo sento nelle mie corde.

Sevy72 si in effetti, anche mentre leggevo i suggerimenti di Antares sentivo riecheggiare nella mia testa come una melodia di sottofondo  SOL#.DO#.MI - SOL#.DO#.MI -SOL#.DO#.MI .....  :)

*

pianoforteverona

Re:Beethoven Chiaro di Luna
Novembre 06, 2013, 06:27:18 pm
Sono d'accordo con le proposte di Antares e anche con l'incoraggiamento di sevy72: studia cose che ti danno emozioni positive, sicuramente è uno dei motivi per i quali è bello suonare!
Maestro Sfredda
Soddisfa il tuo bisogno di fare musica attivamente, per il tuo benessere.
Suonare Cantare Star bene