0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

marymichan

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Novembre 28, 2013, 04:52:33 pm
mandate anche a me lo spartito?

*

maria_pianista

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 11, 2013, 11:44:56 am
Vi anuncio che tra poco (entro il fine settimana) vi metto qui il video o l'audio dell'Adagio così come è allo stato attuale. Ieri l'ho finito, ma la seconda parte mi è costato sangue! E non è ancora del tutto a posto. Ci sono tre-quattro punti che non vanno per niente bene e li assimilo molto lentamente. La penultima battuta non riesco proprio a farla a mani unite. Finisco per inventarmela!  :D
Ormai non ne posso più del brano, è bellissimo ma sono stufa marcia perché ho impiegato un mese intero studiandolo tutti i giorni. Non vedo l'ora di passare ad altro un po' meno impegnativo. Pensavo al preludio di Bach 1, BVW 846, che mi sembra più facile. Ho cominciato a leggero ieri.
A presto con l'Adagio completo.
Ultima modifica: Dicembre 22, 2013, 04:29:24 pm da maria_pianista

*

Pianoth

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 11, 2013, 05:49:31 pm
Maria, per risparmiare tempo e soprattutto migliorare, devi studiare solo le parti in cui hai difficoltà tecnica per qualche giorno, non continuare a ripetere l'intero brano continuamente, mi raccomando. Una volta che avrai risolto una buona parte se non tutti i tuoi problemi tecnici potrai finalmente lavorare sull'intero brano e pensare all'interpretazione. Solo facendo così migliorerai notevolmente e riuscirai a imparare brani molto più velocemente.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

maria_pianista

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 11, 2013, 06:10:54 pm
Infatti, è quello che fatto ultimamente, solo che dopo un po' che studio le difficoltà tecniche... ogni tanto mi do almeno la soddisfazione di suonare di gusto la parte che so già.  :D Oggi mi sono impuntata e ho fatto solo quello. E in effetti ho visto che sono migliorata un po'.
Comunque un mese pieno è comunque tanto...
Ultima modifica: Dicembre 22, 2013, 04:30:51 pm da maria_pianista

*

maria_pianista

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 04:20:33 pm
Ecco qui. Ho finito di studiare l'Adagio. A dire il vero non ne posso più di questo brano e sento il bisogno di passare ad altro. L'ho visto l'altro giorno a lezione con la mia insegnante e ci sono diverse cose da mettere a posto.
Sono un po' scoraggiata e la verità è che odio il mio modo di suonare. Potrei ripertelo ancora all'infinito e non migliorarlo, non riesco a dare di più.
Vedrete nel video che ho sbagliato vistosamente in un punto in cui di solito non capitava lo sbaglio, ma non ho avuto più voglia di ripetere la registrazione. I mordenti... uno schifo, il valore delle note... (lasciamo perdere).
Vi posterò anche il Preludio in Do maggiore di Bach al più presto. Un altro schifo.

Scusate se la qualità dell'audio non è buona; soprattutto all'inizio c'è un rimbombo bruttissimo.
Eccolo qui: http://youtu.be/bqLCMh0ZoAs

*

maria_pianista

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 04:39:57 pm
Infatti è palloso fino alla morte, ma non è il brano ad essere palloso, è che io annoio anche le pietre.
Ultima modifica: Dicembre 22, 2013, 05:35:37 pm da maria_pianista

*

sevy72

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 04:48:45 pm
Citazione
Sono un po' scoraggiata e la verità è che odio il mio modo di suonare.

Maria non ti buttare giù , è dura per tutti. Io oggi facevo le tue stesse riflessioni, ma va anche detto che per suonare "bene" , secondo me, si dovrebbe studiare non meno di 2 ore al giorno, tutti i giorni  e forse 2 ore sono anche poche. Per chi ha famiglia  e lavoro questo è fantascienza.
Vedrai che tra qualche mese quando lo avrai ben maturato lo suonerai meglio. A me capita sempre così, ho bisogno di farli maturare un po'.
Adesso sono alle prese con quel valzer di chopin, ogniuno ha le sue croci. Poi ti faro' ridere io quando lo posto.
Sorridi e passa avanti. ;-) avanti...avanti...sempre avanti... non voltarti mai indietro.
Ciao.
Ultima modifica: Dicembre 22, 2013, 04:50:32 pm da sevy72
ibis, redibis non morieris in bello

*

maria_pianista

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 04:55:57 pm
Io, con tre figli... e un lavoro, studio però circa 4 ore al giorno. Di più il sabato e la domenica.
A me non succede come a te che con il tempo lo maturo. Con il tempo lo peggioro e anzi, se lo lascio riposare tra un mese non lo ricordo affatto. Mi è già successo con il Preludio di Chopin che avevo studiato fino alla nausea... E il valzer... lasciamo perdere, viene sempre peggio.
Magari tra non molto mi fermerò per un po' per riprendere in mano tutto quello che ho fatto fino adesso. Altrimenti non so mai suonare niente.

luciasciacovelli

  • Visitatore
Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 05:22:51 pm
Io è una vita che non mi metto sul serio a suonare :-\ non mi ricordo quasi nulla  :( questa per me è roba impossibile da suonare ....

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 06:23:29 pm
da quello che ho sentito (non molto mi stanno chiamando da tutte le parti non ne posso più) hai la brutta tendenza a far sentire le note della melodia un po forte un po piano un po mezzo forte così come capita senza un idea melodica precisa.....


ps. mi riferisco a tutti quanti inizio sinceramente a chiedermi perchè fate in 300 (ok foste pure 2 o 3 siete già troppi) gli stessi pezzi l'antologia a cui attingere è quanto meno vastissima senza considerare che non è detto tutti abbiate le stesse attitudini musicale per un genere o un repertorio...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

maria_pianista

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 07:02:18 pm
Me lo spieghi un po' meglio, Antares? (quando puoi)
Faccio una domanda: ma l'espressione di un brano non è fatta da queste cose? Se si fa tutto uguale, non risulta piatto? Non è un'affermazione, è una domanda sincera. Mi sono anch'io fatta questa domanda, soprattutto con Bach. Non vorrei fare romantica una musica che non lo è. Ma piatta, piatta senza espressione...

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 07:42:48 pm
allora qui su Bach molto dipende dall'approccio e da come uno la pensa c'è chi cerca di imitare il suono del clavicembalo chi cerca di ottenere effetti dinamici che ovviamente ottenere sul clavicembalo non è fattibile ma è già più fattibile su un clavicordo per esempio (strumento prediletto di Bach) in ogni caso: se segui la seconda via gli effetti devono essere ponderati bene e le frasi devono aver un senso compiuto sennò non si capisce niente della struttura musicale di un brano cioè devi ponderare quali note fare forte piano dove crescere diminuire ecc. sennò non si capisce niente e sembra che uno non sappia bene ch estia facendo
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Paola

Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 11:06:59 pm
Io alleggerirei la sinistra e metterei in risalto la linea melodica nella mano destra. Mi risulta un po' pesante quella mano sinistra.
Le melodie di Bach, in brani come questo, hanno una espressività insita nella scrittura, sono sublimi.
Dobbiamo pensare a un elemento che è imprescindibile nella musica di Bach: la spiritualità, questo anelito all'espressione del divino che pervade tutte le sue composizioni e che il compositore esprime nella struttura perfetta delle sue opere.
Fai cantare la destra Maria e sarà perfetto. La lettura non deve fermarsi alla partitura, altrimenti ti diventa noiosa e sterile, deve includere anche l'analisi del brano. Cosa ci sta dicendo Bach in questo Adagio? A chi si rivolge? Adagio cosa vuol dire? Entrare nel brano insomma.
Buon lavoro!!!  ;)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Bach - Adagio BWV974 ..più o meno....
Dicembre 22, 2013, 11:17:50 pm
giusto quello che hai detto su Bach Paola fervente protestante senza dubbio.... ma..... questa è una riduzione/trascrizione per clavicembalo di un concerto per orchestra e oboe obbligato di Alessandro Marcello.... quindi casomai più a quello che voleva fare Bach.... che devo dire è possibile immaginarlo (stava creando un antologia di concerti per se e famigliari dello stile italiano) bisognerebbe pensare a cosa voleva far sapere Marcello magari anche se la maggior parte delle volte Bach tendeva a fare delle vere e proprie trascrizioni e ampliamenti di alcune parti.... ma questo non è il caso.... questo concerto è praticamente uguale alla versione di Marcello a parte le fioriture
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so