Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Community => Le mie esecuzioni => Topic aperto da: maria_pianista - Settembre 02, 2014, 09:13:36 pm

Titolo: Altro Minuetto Bach - 12 pezzi facili A. Longo
Inserito da: maria_pianista - Settembre 02, 2014, 09:13:36 pm
Ecco qui un altro Minuetto. Le difficoltà che ho trovato sono fondamentalmente due:
- Mantenere il tempo costante durante tutto il brano
- I mordenti, come sempre.
L'ho studiato parecchio e per ora credo che questo è il meglio che riesco a fare. Lo lascierò ancora riposare per riprenderlo tra un po' e migliorarlo. Intanto ve lo lascio qui.
Se volete commentare, sono pronta.  :)

http://player.soundcloud.com/player.swf?url=https://soundcloud.com/maria_pianista/minuetto-bach-12-pezzi-longo
Titolo: Re:Altro Minuetto Bach - 12 pezzi facili A. Longo
Inserito da: Pianoth - Settembre 02, 2014, 09:23:09 pm
I mordenti, li anticipi in una maniera pazzesca... Peccato perché a parte quello tutto sommato va bene :)
Titolo: Re:Altro Minuetto Bach - 12 pezzi facili A. Longo
Inserito da: maria_pianista - Settembre 02, 2014, 09:31:14 pm
Mi hai aiutato tantissimo, Pianoth, per questo Minuetto e se c'è qualche piccolo progresso lo devo a te. Che mi dica che tutto sommato va bene, è già qualcosa, anzi molto per me, perché comunque il risultato è lontano da come lo vorrei e tu sei esigente.
I mordenti, come i trilli, sono il mio punto debole SEMPRE. Lo so che non vanno bene, ma continuerò a praticarli secondo i tuoi consigli.
Grazie.
Titolo: Re:Altro Minuetto Bach - 12 pezzi facili A. Longo
Inserito da: pianoforteverona - Settembre 04, 2014, 10:16:47 am
Complimenti Maria, la tua esecuzione mi piace: è elegante e piacevole. A volte si sente questa anticipazione ritmica sul mordente, come giustamente osservato da te e da Pianoth. Siccome il mordente di per sé viene eseguito bene (non è dunque un problema di articolazione dei suoni, nel tuo caso), io credo che sia una specie di "ansia" che ti prende in prossimità di questo abbellimento: come a dire "devo superare l'ostacolo, mi butto". Perciò, rimanendo all'aspetto psicologico dell'esecuzione, ti consiglio di vivere il mordente per quello che è, cioè un abbellimento, un'ornamentazione. In pratica, se lo fai aspettare un attimo (come una specie di esitando) probabilmente arriverai alla giusta scansione ritmica.

In alternativa, prova a fare un esercizio di esecuzione con il metronomo (strumento che non consiglio quasi mai, ma in questo caso può essere utile), ad esempio suddividendo in ottavi.
Titolo: Re:Altro Minuetto Bach - 12 pezzi facili A. Longo
Inserito da: maria_pianista - Settembre 04, 2014, 01:43:46 pm
Grazie mille, Nicola! Mi rallegra tanto sapere che hai visto l'esecuzione e ti ringrazio per i consigli che mi dai, che sono sempre giustissimi. Io detesto il metronomo ma con Bach mi lascio andare troppo al sentimento e perdo il tempo con estrema facilità, quindi ultimamente studio con il metronomo, non sempre, solo per verificare ogni tanto. Ho l'impressione che lo stesso metronomo mi distrae, mi viene più ansia e di conseguenza vado ancora più fuori tempo.
E comunque credo che potrebbe essere effettivamente utile usare di più il metronomo per quei mordenti. In effetti arrivo sempre con ansia pensando di doverli fare in fretta perché mi viene come la paura di fare note singole lente e non un abbellimento.
Ci proverò a mettere in pratica anche i tuoi consigli. Grazie infinite.
Titolo: Re:Altro Minuetto Bach - 12 pezzi facili A. Longo
Inserito da: pianoforteverona - Settembre 05, 2014, 10:16:58 am
Infatti anche io non consiglio quasi mai il metronomo, perché mi pare che uno studio troppo assiduo con questo strumento rischi di togliere il giusto respiro alla musica. Si può usare "cum grano salis" in casi particolari, come appunto questo che hai esposto. La suddivisione del movimento (nel nostro caso la semiminima) in valori più piccoli (la croma, o addirittura la semicroma) può essere di aiuto.

Ma sono d'accordo con te: prima di tutto è questione di orecchio e quindi di autocontrollo.