0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

71demy

Il corpo c'è... ma non si sente!
Agosto 06, 2012, 03:39:42 pm
Ok! Prendo spunto da un altro post del forum sul rapporto tra pianoforte e corpo per proporre un'altro spunto di conversazione:
ci sono certe esecuzioni - somme - in cui sembra che il corpo, con i suoi limiti fisici e fisiologici - quasi svanisca, e che quel che l'interprete riesce a realizzare abbia quasi dell'impossibile: Penso, ad esempio, ai "ribattuti" d'inizio di Scarbo nell'esecuzione di Benedetti-Michelangeli. Ma come diavolo fa?

Adesso tocca a voi... fatevi avanti! ;) ;) ;) ;)
Ultima modifica: Agosto 08, 2012, 03:15:36 pm da 71demy

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 03:50:18 pm
ho un unica risposta... BOH...........
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

71demy

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 04:06:17 pm
 ;) ;) ;) ti do un indizio: vai qui...

http://www.youtube.com/watch?v=DAYl83BtBf8

a metà del brano sentirai qualcosa che ti mostrerà dove Gilels "annulla" i limiti impostigli dal corpo ed eguaglia Benedetti-Michelangeli

ps: non barare ;D ;D ;D ascolta tutto dal principio ;D ;D ;D
Ultima modifica: Agosto 06, 2012, 04:09:06 pm da 71demy

pianomanvictor

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 04:11:40 pm
naturalmente non sapremo mai come fa un pianista del calibro del grande Michelangeli a poter riuscire a creare un'armonia unica tra il pianoforte e il corpo,come non sapremo mai come Mozart abbia avuto così tanta creatività da scrivere in 35 anni di vita più di 600 composizioni!  :)comunque io penso una cosa:forse se lui riesce a farlo è perché tra lui e il pianoforte c'è un rapporto d'amore incredibile che sembra come se avesse fra le mani la donna più bella del mondo,sembra anche come se lui nell'.over i pezzi usi questa passione per rendere la musica unica e sentita dal cuore,come se avesse paura di offendere il pianoforte qualora non riuscisse a trasmettere i suoi sentimenti sul piano...in conclusione bisogna sempre rendere il pezzo come se fosse una dedica d'amore o una dichiarazione dei propri sentimenti a una persona...a volte molti pianisti questo carisma non ce l'hanno e ciò li fa distanziare dal piano,anche se sono validissim sotto tutti i punti di vista. Ma visto che in un nostro recente sondaggio si è capito che Michelangeli sia il migliore di tutti vuol dire che lui sa dare quel tocco in più che rende la musica che esegue sublime e magnifica

*

71demy

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 04:16:29 pm
è vero che il pianoforte ha dato il massimo solo a chi ha dato tutto di sé al pianoforte, eclissandosi dal mondo: Benedetti- Michelangeli, Glenn Gould...

pianomanvictor

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 04:31:08 pm
secondo me sono stati gli unici a capire una cosa:il pianoforte o lo si ama o lo si odia,e loro l'hanno amato,e per essere tale bisogna rovesciare le passioni su questi 88 tasti per dire"gente questa è la musica come la sento io"e se lo amano con tutto loro stessi la gente lo capisce e lo apprezza

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 04:52:01 pm
beh c'è un pianissimo in una mano destra e un e arpeggiato sulla sinistra... cosa che la Tureck faceva continuamente...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

71demy

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 05:38:00 pm
vero, ma non credo sia solo questione di pianissimo, ma soprattutto di piani prospettici: Gilels ti da la stessa sensazione di Michelangeli: sembra le la tastiera si spezzi in due ed una parte - l'acuto - sia improvvisamente scagliata lontano dal punto di ascolto.
La Tureck - massimo rispetto - ha un bel pianissimo, ma non credo fino a questo punto... :D :D :D

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 05:54:08 pm
mmmm sentiti l'il recital a san pietroburgo del 1996 credo poi ne riparliamo XD
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lorenzo221

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 06:28:21 pm
;) ;) ;) ti do un indizio: vai qui...

http://www.youtube.com/watch?v=DAYl83BtBf8

a metà del brano sentirai qualcosa che ti mostrerà dove Gilels "annulla" i limiti impostigli dal corpo ed eguaglia Benedetti-Michelangeli

ps: non barare ;D ;D ;D ascolta tutto dal principio ;D ;D ;D

In effetti suonare con tutta questa interpretazione senza muovere un dito  ;D
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

*

71demy

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 10:14:40 pm
mmmm sentiti l'il recital a san pietroburgo del 1996 credo poi ne riparliamo XD
ce l'ho... tutto bach... ;) ;) ;) ;) ;)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 10:18:03 pm
pure io XD
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

71demy

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 10:34:58 pm
Cucù... Antares... c'è post per te... ;D ;D ;D

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 11:18:14 pm
o no la defilippi nooooo XD dove?
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

71demy

Re:IL CORPO C'E'... MA NON SI SENTE
Agosto 06, 2012, 11:24:05 pm
su "di tutto e di più"... "pianoforte o ukulele?"