0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

paolo1949

spartiti e diteggiatura
Marzo 23, 2013, 09:58:18 pm
Non so se sono io che non ho un programma adeguato per scaricare gli spartiti, oppure se e normale che tutti gli spartiti che scarico siano privi di diteggiatura.

*

Paola

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 23, 2013, 10:23:26 pm
in realtà per avere una diteggiatura ci deve essere stato un revisore, quindi la partitura deve essere stata pubblicata da un editore ed ha in quel caso dei diritti che non ti consentono di trovarla gratuitamente su internet.
Gli spartiti di classica che trovi senza diteggiatura sono free, in quanto non revisionati e non editi, liberi da diritti.

*

sergiomusicale

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 23, 2013, 10:30:29 pm
come detto da Paola è difficile che tu trovi spartiti con le diteggiature, solitamente gli spartiti non nascono con la diteggiatura, solamente quelli orientati alla didattica la possono avere (preparati appositamente e non free, anche dopo i 70 anni!) ed anche in quel caso difficilmente sono complete, ma indicano solo le parti più complesse. Nel caso poi di spartiti di tipo jazzistico con la indicazione delle sigle degli accordi la cosa diviene praticamente impossibile; quindi quando trovi spartiti con la diteggiatura devi pensare che sono orientati allo studio... e possono anche variare da edizione ad edizione perché è difficile che il compositore abbia indicato in maniera esplicita la cosa, quindi esiste una soggettività nel prepararla  ;)

paolo1949

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 23, 2013, 11:21:10 pm
in realtà per avere una diteggiatura ci deve essere stato un revisore, quindi la partitura deve essere stata pubblicata da un editore ed ha in quel caso dei diritti che non ti consentono di trovarla gratuitamente su internet.
Gli spartiti di classica che trovi senza diteggiatura sono free, in quanto non revisionati e non editi, liberi da diritti.
Bene, ringrazio te a anche Sergio per i chiarimenti, questa cosa propio non la sapevo, quindi se ho ben capito se le acquisto avrò  inserita anche la diteggiatura, però dopo questo v/s suggerimento mi sorge un dubbio , devo imparare a suonare  i brani senza  l'aiuto della diteggiatura?

*

Lapushka

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 24, 2013, 12:12:36 am
mi sorge un dubbio , devo imparare a suonare  i brani senza  l'aiuto della diteggiatura?

:)
la diteggiatura non è una "regola fissa", spesso è molto soggettiva... devi vedere come ti trovi tu con le tue mani.
Chiaramente, l'aver studiato o no un po' di tecnica può fare la differenza; avere le articolazioni ben sciolte... fa, la differenza!
Meglio sai usare le mani, più sarai in grado di trovare per te delle diteggiature "comode" che non ti costringeranno a particolari acrobazie  ;D

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 24, 2013, 12:19:16 am
lapushka perchè mi pare questo sia un po "personale"????XD
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lapushka

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 24, 2013, 12:39:17 am
lapushka perchè mi pare questo sia un po "personale"????XD

a...a...ahahaha ma cosa dici, ma ti pare...






























....zitto.

*tappa la bocca ad antares* ...paolo, scusaci, non farci caso.. ^.^ ...... XD

paolo1949

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 24, 2013, 07:19:57 am
lapushka perchè mi pare questo sia un po "personale"????XD

a...a...ahahaha ma cosa dici, ma ti pare...

NOO!.., anzi mi fa veramente piacere avere i v/s consigli, certo che senza diteggiatura mi sento un pò un pesce fuori dall'acqua, ma cercherò di esercitarmi, grazie ancora e buone  Palme a tutti .




























....zitto.

*tappa la bocca ad antares* ...paolo, scusaci, non farci caso.. ^.^ ...... XD

*

Lorenzo221

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 25, 2013, 05:00:37 pm
Concordo con Lapushka... la diteggiatura proviene dal revisore non dall'autore, la devi trovare un po' tu.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

paolo1949

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 25, 2013, 10:17:33 pm
Per prima cosa voglio ringraziavi tutti per i consigli che mi avete dato, però c'e da considerare un piccolo particolare, che giustamente forse vi e sfuggito ( sono un ragazzino di 64 anni ) sono in una fase di apprendistato quindi trovandomi davanti uno spartito con la diteggiatura mi aiuta e non poco, fermo restando che saper suonare un brano senza l'aiuto della diteggiatura sarebbe molto meglio, ci si concentrerebbe solo sulle note, ma non diamo nulla per scontato, proverò ad esercitarmi anche su quello, anche perchè se scarico gli spartiti in PDF non ho altra scelta, grazie ancora a tutti.

*

Lorenzo221

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 25, 2013, 10:21:28 pm
Più che altro, sugli spartiti senza diteggiatura ti devi concentrare di più su questa, perché la dovresti scrivere tu.
Bella fregatura.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

paolo1949

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 25, 2013, 10:42:16 pm
Più che altro, sugli spartiti senza diteggiatura ti devi concentrare di più su questa, perché la dovresti scrivere tu.
Bella fregatura.
Si bella fregatura...anche se c'e un App per Ipad dove puoi sovrascrivere cio che vuoi sullo spartito, dalla diteggiatura, fraseggio ecc ecc.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 25, 2013, 10:53:16 pm
prendere una matita e un un po di tempo e scriverla a mano no?! così la adatti alla tua mano
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

paolo1949

Re:spartiti e diteggiatura
Marzo 25, 2013, 11:08:59 pm
prendere una matita e un un po di tempo e scriverla a mano no?! così la adatti alla tua mano
Si certo Antares, giusta osservazione, la matita anzichè usarla sul cartaceo la uso sul  ipad sostanzialmente non cambia nulla.