0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

xander

Mobilità articolare
Maggio 06, 2018, 01:49:15 pm
Ciao a tutti, di recente ho notato una diminuzione delle capacità rotative dei polsi nonché una disomogenea articolazione delle dita. Dato che queste due problematiche sono di carattere prettamente fisico e quindi prescindibili dalle varie difficoltà tecniche, pensate o conoscete degli esercizi di stretching o simili che possano aiutare tale deficit?

Ho provato a far fare gli stessi identici movimenti con cui ho notato le difficoltà a persone che suonano e non, anche a freddo e tutte fino ad ora hanno manifestato molta più naturalezza in quelle posizioni. Dato che non voglio credere che sia una mia limitazione strutturale e tutti i miei conoscenti a cui il piano non interessa riescono meglio di me, mi chiedevo se si potesse intervenire in qualche modo.

Re:Mobilità articolare
Maggio 09, 2018, 09:09:08 am
Prima di tutto, io sentirei un medico specialista, per controllare se tale diminuzione è una patologia fisica o no. Anche se improbabile, meglio accertarsene.
Esclusa quella, cercherei di acquisire una maggiore autoconsapevolezza dei movimenti delle dita anche minimi, suonando l'Hanon molto lentamente (max una nota la secondo) e pianissimo come intensità, stando attento sia al dito che suona, sia alle dita che non suonano, con grande concentrazione mentale. Eviterei ogni tipo di stretching.
Claudio Bonechi

xander

Re:Mobilità articolare
Maggio 09, 2018, 11:00:03 pm
Ciao, perché eviteresti lo stretching? Per logica, come per il resto del corpo, pensavo che esercizi graduali di allungamento potessero migliorare il range di lavoro e la relativa fluidità di movimento. Ovvio che per buone esecuzioni serva altro ma non avere mani di legno è sicuramente un ottima premessa. Proverò a cambiare approccio all hanon magari