0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

RobertoM

Memorizzare brano Canone di Pachelbel
Gennaio 21, 2022, 10:30:31 am
Ciao a tutti, sto cercando di memorizzare questo brano (che allego) in modo da poterlo suonare senza spartito. Voi come fareste ?

L'ho suddiviso in sezioni e procedo in questo modo: faccio una breve analisi armonica della sezione cercando di capire e soprattutto ricordare i punti importanti, ad esempio per la prima pagina:
  • mano dx: si parte dal FA# e si scende per gradi congiunti fino al LA e si risale fino al DO# (prime quattro battute), poi le successive sono la stessa cosa ma con il raddoppio di una terza inferiore
  • mano sx: sono 8 accordi che si ripetono (RE, LA, si, fa#, SOL, RE, SOL, LA); per ricordarmeli vedo che si scende di una quarta ogni volta partendo dalla tonica dell'accordo (RE-LA;si-fa#, SOL-RE, l'ultimo invece è diverso e si sale di un grado congiunto (SOL-LA)

Poi invece per la parte pratica: faccio a mani separate con metronomo sempre crescente fino al raggiungimento della velocità indicata (60 bpm), anche di più e cioè fino a 70; continuo a ripetere le battute senza guardare lo spartito; quando entrambe le mani sono pronte (cercando mentre suono di "pensare" anche a quello che viene dopo e cioè riferendomi all'analisi armonica che ho fatto prima) le metto insieme e, piano piano, con metronomo partendo sempre dal basso e qualche battuta insieme (2-4) lo porto a velocità di esecuzione.

Ho scoperto che il ragionare sull'armonia mi aiuta in una fase iniziale mentre lo pratico ma poi quando metto insieme le mani il tutto si confonde e scopro invece che la continua ripetizione mi ha aiutato moltissimo e le mani vanno da sole, anche perchè credo che in brani con velocità più sostenute sia impossibile pensare a quello che si suona semplicemente perchè non c'è tempo sufficiente.

Ovviamente il tutto viene ripetuto giorno per giorno (a volte se riesco, cioè quasi mai!, anche più volte al giorno) per rinforzare la memoria (armonica e di mano), una sbirciata allo spartito giusto per conferma che tutto è stato eseguito correttamente e via.

Che dire, voi come fate ? Avete altri metodi migliori ?

Nel tempo ho sperimentato che suonare sempre con lo spartito davanti non mi permette di conoscere il brano ed inoltre si commettono vari errori di posizionamento (note sbagliate, ecc.), in effetti suonare a memoria mi permette di essere più preciso e mi soddisfa certamente di più.

Grazie, ciao.