0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

pisc

Re:le voci nelle fughe di bach
Gennaio 01, 2012, 10:22:11 am
Concordo con quanto ti è stato suggerito.
Aggiungo solo un piccolo espediente per distinguere a quale voce ti riferisci se devi astrattamente ricondurre quattro voci strumentali al quartetto vocale: considera l'esposizione di una fuga (cioè la parte iniziale dove le voci entrano una dopo l'altra) a quattro parti, e segui la prima voce. Se durante l'esposizione sopra questa voce ne entra solo un'altra, la prima voce ad entrare è un contralto (la successione sarà quindi CTBS, oppure CSBT), se sopra di questa ne entranno due, la prima voce è un tenore (TCSB o TBSC), se tre un basso, e ovviamene se non entreranno voci sopra la prima, questa sarà un soprano.

Ho trovato una fuga che non rispetta questo ordine. È la fuga in do minore del secondo libro (BWV 871, 4 voci). Inizia con il contralto (alla prima battuta ci sono due pause sotto la voce ed una pausa sopra); poi parte il soprano; alla quarta battuta compare il tenore (sotto tale voce c'è una pausa, che rappresenta il basso). Quindi nelle prime quattro battute compaiono :CST; il basso si presenta alla settima battuta. Infine l'ordine è CSTB. Forse non è una regola che si deve per forza rispettare oppure sbaglio io a leggere lo spartito?

Re:le voci nelle fughe di bach
Gennaio 01, 2012, 08:04:43 pm
l'importante che la voce che risponde sia di un registro diverso da quello della voce che ha esposto il soggetto

cioè una voce acuta deve rispondere ad una grave e viceversa

per esempio al soprano rispondera il contralto (voce femminile grave), o al contralto risponderà il soprano (voce femminile acuta) o il tenore (voce maschile acuta)

al basso può rispondere il tenore o il soprano...

pisc

Re:le voci nelle fughe di bach
Gennaio 01, 2012, 08:23:01 pm
capito, grazie