0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

RedXIII

Storia della Musica
Agosto 07, 2011, 11:28:30 pm
Mi accorgo solo ora (5a superiore), di essere totalmente ignorante per quanto riguarda la storia della musica, allora penso a cosa abbiamo fatto in quei 3 anni di medie, in musica, e devo dire che non abbiamo fatto proprio niente, se non soffiare dentro a quei pifferi...  >:(

Ok, adesso che mi sono sfogato,sapete se c'è qualche sito ben fatto dove poter studiare la storia della musica? :)
Volevo seguire un percorso proprio dall'inizio, perchè mi sembra inutile studiare qualche pianista senza sapere l'epoca a cui è appartenuto,scusate se mi sono espresso male,  ;D

Re:Storia della Musica
Agosto 08, 2011, 09:19:08 am
ciao... :)
se vuoi puoi anche leggere alcuni libri che parlano della storia della musica...
questo è il post... http://forum.pianosolo.it/libri-e-materiale-didattico/consiglio-su-quale-libro-iniziare/
"Convincetevi di suonare bene e suonerete bene" (Fryderyk Chopin)

*

RedXIII

Re:Storia della Musica
Agosto 08, 2011, 11:35:20 am
Grazie Mille :)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Storia della Musica
Agosto 08, 2011, 12:00:41 pm
beh la colpa è sia degli insegnanti che degli studenti in verità...
io la studio ora...


ps. io nn ho mai soffiato dentro al piffero ahahha
Ultima modifica: Agosto 08, 2011, 06:05:54 pm da antares
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

RedXIII

Re:Storia della Musica
Agosto 08, 2011, 11:53:39 pm
non sarebbe neanche male come strumento, ma te lo fanno odiare... xD, adesso che è passato un po' di tempo l'odio sta passando.
Si, è vero, la colpa è da entrambe le parti, ma noi eravamo piccoli.. ;D
Adesso inizio a studiarla anch'io.. :)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 12:21:16 am
io sono arrivato ai primi dell'ottocento però l'opera l'ho finita tutta fino al 900
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

RedXIII

Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 12:28:09 am
io tra qualche giorno parto...con lo studio.. :D, ma da che epoca dovrei partire?

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 12:33:51 am
i libri di norma partono dagli antichi greci minimo.... magari parti dal medioevo....


dovrei riprendere anche armonia...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 08:29:55 am
Io sto leggendo un libro che parla della storia della musica... Il primo capitolo parla della musica all epoca dei greci... Il secondo Parla già del trecento... Comunque anch io direi di partire dal medioevo :) :)
"Convincetevi di suonare bene e suonerete bene" (Fryderyk Chopin)

*

sergiomusicale

Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 09:55:20 am
La storia della musica è davvero affascinante...io mi sono fatto la "Storia della Musica" della Fratelli Fabbri Editori -roba anni sessanta- era una enciclopedia a fascicoli settimanali con i dischi in vinile... roba d'altri tempi, ma veramente notevole. Mi è piaciuta moltissimo, ma a distanza di tempo mi sento che dovrei ripartire da capo e rileggerla, perchè ogni volta che aggiungi delle tue conoscenze musicali pratiche e teoriche la riscoperta della storia si amplia...quindi direi che non si può affermare mai di averla esaurita, si espande in continuazione con le proprie conoscenze, e quello che ad una prima lettura non si era ben capito o sottovalutato appare sotto una nuova luce. Buon studio a tutti :-)

*

Paola

Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 10:11:42 pm
Io prediligerei il libro ovviamente.
Avevo già suggerito questa "Storia della musica" in un altro topic, l'editore è Einaudi e gli autori sono Petazzi, Santi, Baroni, Fubini, Vinay.
E' stato il mio primo testo universitario per la storia della musica. E' fatto benissimo, colloca i compositori all'interno dell'epoca storica in cui hanno operato e evidenzia gli elementi di innovazione che hanno apportato nell'evoluzione della musica.

Sennò c'è la "Breve storia della musica" di Massimo Mila, Einaudi. Valido, più sintetico!  :)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Storia della Musica
Agosto 09, 2011, 10:20:59 pm
io Uso l'Allorto della ricordi... dovrò fare degli approfondimenti quello si ma è fatto bene anche quello....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so