0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ifigenia

consigli sul mantenimento
Aprile 05, 2012, 07:58:59 pm
Ciao a tutti,
vorrei il vostro parere su un problema che mi tormenta. Premesso che non riesco a dedicare allo studio del pianoforte più di un'ora un'ora e mezzo al giorno (anzi a notte...) mi accorgo che, dopo aver faticato su un pezzo per mesi, ed aver raggiunto l'agognato risultato di riuscire ad eseguirlo con pochi errori (questo è il mio massimo)  basta che lo abbandoni per un paio di settimane per regredire notevolmente! adesso che studio da qualche anno, poi, i pezzi che mi piacerebbe riuscire a mantenere non sono pochissimi. Un'ora mi basta appena per un po' di tecnica, la sonata che sto studiando e un pezzo di Bach. A quel punto non trovo più il tempo per riprendere i brani già imparati e....mi dispero. D'altronde ho sempre voglia di imparare brani nuovi!
Secondo voi dovrei "fregarmene" e andare avanti con  pezzi nuovi o sarebbe meglio perfezionare quelli già noti?
Anche voi "faticate" a mantenere i brani?
Col tempo la mia capacità di mantenimento migliorerà?
Qual è la vostra esperienza in merito?
avete consigli?
La mia disperazione è soprattutto Bach: lo amo tantissimo ma ho sempre la sensazione di non riuscire a possedere i suoi pezzi...
 

Dax58

Re:consigli sul mantenimento
Aprile 06, 2012, 01:00:50 am
IO amo tantissimo Bach ho praticamente studiato da subito solo quello, sono un principiante è da un anno che studio e suono Io li imparo a memoria guasi dopo una settimana e li suono per mesi l'unica cosa strana che mi capità è questa.......li perdo non perchè non li ricordo dopo li ristudio li ritrovo subito ma studiando piano e quindi altri esercizzi brani scale e pezzi diversi le mani perdono la loro capacita di memoria !! é si anche le mani hanno memoria non prendermi per pazzo questa è la mia esperienza io porto gli occhiali sai dopo i 40/50 sono d'obbligo ma suono anche senza o addirittura con pochissima luce ma mi riesce ugualmente . Secondo me dipende dalla posizione delle mani che in nuove posizioni si dimenticano quelle acquisite in precedenza ma poi tornano !! come ti dicevo con un po' di studio in posizione e tutto torna normale =S=!
P.S: Prima mi prendeva il panico adesso che ho capito li ripasso tranquillamente con calma e zac li risuono come ero capace!! (non meglio è chiaro!!)
Ultima modifica: Aprile 06, 2012, 01:03:36 am da Dax58
"La Musica è.................il pensiero di DIO!"

berebè

Re:consigli sul mantenimento
Aprile 06, 2012, 11:53:48 am
Idem per me, ma suono da molto più tempo. Hai detto tutto giusto, è vero che le mani hanno una memoria e il modo migliore per riprendere i pezzi è "ricordarseli" studiando lentamente.
Non saprei proprio che consigli darti, fuziona proprio così :D

pisc

Re:consigli sul mantenimento
Aprile 06, 2012, 01:41:16 pm
Amo anch'io amo molto bach, le fughe e i preludi sono grandiosi. Anche a me accade di dimenticare i pezzi dopo due settimane. Penso che l'unico modo (sto provando questo metodo da un mesetto) per non pederli, sia imparare le note a memoria senza suonarlo e immaginare di suonarlo. In questo modo mi sono reso conto che alcuni pezzi li avevo imparati a memoria muscolare (o di dita) cioè per spiegarmi meglio: se non mi trovavo davanti al piano non sapevo nemmeno con che nota iniziasse o terminasse uno spartito che suonavo da tanto tempo. Altro metodo che sto provando, per evitare di imparare esclusivamente a memoria di mano, è quello di solfeggiare le note ad alta voce mentre suono lo spartito.