0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

*

71demy

... Emil Gilels!
Proprio così. Notavo che su YT c'era solo l'esecuzione dell'Andante e così ho provveduto io a completare l'opera. Qui, fra l'altro si propone la versione per pianoforte e orchestra diretta dall'onnipresente Kirill Kondrashin con la URSS State Symphony Orchestra.
Come ho affermato più volte, Gilels è secondo il mio modesto parere l'unico pianista la cui timbrica non poche volte si avvicina a quella di Benedetti Michelangeli. Ma su questo gradirei molto sentire voi amici del Forum...

https://www.youtube.com/watch?v=FO3T6ZTTlGo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
e ora me la sento... tanto quella di michelangeli la conosco come le mie tasche... come pure quella di Rubinstein
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Non vedo l'ora di sentirla! (ora non posso, vedo questa sera)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
beh... gran bella esecuzione non c'è dire...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lapushka

sentirò stasera anch'io, ma intanto grazie per aver caricato questo Chopin, demy

*

71demy

... oooohhh finalmente siamo d'accordo con Antares.... ciao!

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Ahahah rarità....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Per quanto possa giudicarla un'ottima esecuzione, penso che Gilels avrebbe potuto fare meglio. Comunque grazie per averla postata.

*

Lapushka

...sentita anch'io, finalmente.
E, prendendo spunto da quello che hai scritto tu, demy, sono andata a riascoltarmi anche l'esecuzione di Michelangeli: personalmente, non ho trovato insensato il tuo pensiero riguardo alla timbrica. Spesso dai degli spunti interessanti, per non parlare degli ascolti: grazie ancora per averci fatto sentire questa interessante versione di Chopin.

*

71demy

... è vero Pianoth, a me questa esecuzione va già bene così, ma Gilels sapeva fare anche molto di più, ad esempio in Rameau...

Grazie anche a te Lapushka, si tratta di piccoli dettagli, momenti brevissimi, fugaci arabeschi in cui Gilels sfodera una timbrica degna del miglior Michelangeli. Nell'Andante spianato, ad esempio, il canto alla mano destra è nitido e declamato con una "voce" che sembra proprio quella del grande Arturo, mentre curiosamente l'accompagnamento alla mano sinistra ha il suono corposo, tondo, generoso del grande pianista di Odessa. E' l'uno e l'altro messi assieme.
In questi giorni fuoco di fila d'impegni, ma fra una settimana vi aspetto con altri brani... forse Poulenc.
A presto.

*

sergiomusicale

...spinto dalla curiosità mi sono letto la biografia su Wiki...
http://it.wikipedia.org/wiki/Emil_Grigoryevi%C4%8D_Gilels
e sono finito a leggere di Berta Reingbald...e dell'importanza dell'insegnante giusto!!
http://archiv.emilgilelsfoundation.net/en/biography/p-2/
..sarebbe stato interessante conoscere di più sulla Reingbald...ma non ho trovato altro  :(