0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Orsara Musica

Al via i Seminari Internazionali di Musica Jazz 2011 di Orsara Musica
Jerry Bergonzi, Antonio Ciacca, Lucio Ferrara e Jim Rotondi fra i docenti

Tornano i Seminari Internazionali di Musica Jazz di Orsara Musica, giunti all’ottava edizione, dal 2 al 7 Agosto 2011 ad Orsara di Puglia (FG) nell’ambito del XXII Orsara Musica Jazz Festival.
E' già possibile iscriversi online sul sito www.orsaramusica.it ai seminari che anche quest’anno saranno condotti da docenti di rilievo internazionale: Jim Rotondi (Tromba), Jerry Bergonzi (Sax), Mark Sherman (Vibrafono), Antonio Ciacca (Piano), Rachel Gould (Voce), Joe Farnsworth (Batteria), John Webber (Basso) e Lucio Ferrara (Chitarra) direttore dei corsi.

Novità di quest’anno l’istituzione di New York Experience, una nuova borsa di studio destinata agli allievi selezionati durante i seminari, che offrirà l’opportunità di esibirsi a New York nell’ambito dell’Italian Jazz Days previsto ad autunno 2011.
I seminari sono tra i punti di forza dell’Orsara Musica Jazz Festival che, da ormai otto anni, punta ad arricchire le proprie attività offrendo un’attività formativa residenziale che rappresenta una straordinaria occasione per entrare nel mondo del Jazz e approfondirne i linguaggi attraverso la guida e l'esperienza di docenti internazionali.

Per informazioni sulle borse di studio e i costi è possibile consultare www.orsaramusica.it

Orsara Musica Jazz Festival è Il festival jazz più longevo della Puglia, dal 1990 propone concerti, seminari, attività divulgative, conferenze e interazioni fra differenti espressioni artistiche. Da alcuni anni si caratterizza come luogo di pratica musicale e riflessione sull'improvvisazione, caratteristica determinante del jazz, intesa anche come pratica di vita quotidiana. Il festival nel corso degli anni ha abituato il numeroso pubblico a cartelloni per intenditori caratterizzati dalla presenza di grandi personalità musicali e numerosi progetti speciali, produzioni originali e concerti in esclusiva. Dal 2003 il festival propone inoltre attività seminariali e workshop residenziali che raccolgono docenti ed allievi dall’Italia e dall’estero rendendo il piccolo centro dauno (Foggia) luogo privilegiato di sperimentazione e formazione.