0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Con il concerto di domenica 19 giugno, nella Sala Maestra del Palazzo Chigi di Ariccia, con inizio alle ore 19,30 proseguono gli appuntamenti de “I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati” con il teatro musicale.

Due centenari, per due straordinari compositori, un appuntamento musicale in uno scenario mozzafiato, quale quello del Palazzo Chigi di Ariccia, dove la storia diventa parte essenziale dell’esecuzione musicale.

In occasione del centenario della nascita di Gian Carlo Menotti viene proposta la messa in scena di una breve e fortunata piéce da camera, “Il Telefono”.
Rappresentato per la prima volta a New York il 18 febbraio 1947, “Il Telefono” tra musical ed opera buffa, con sguardo profetico, ironizza con levità sulla tendenza dei prodotti della tecnologia a trasformarsi da mezzo a fine, imponendo la propria tirannia.
 
Per la regia di Giacomo Fasola, con i costumi di Maria Paradiso, [bGiovanna Manci sarà Lucy e Roberto Abbondanza Ben mentre al pianoforte siederà Antonello Maio.

Prima della rappresentazione de “Il Telefono” l’altro omaggio, stavolta a Gustav Mahler, nel centenario della sua morte. Giovanna Manci e Roberto Abbondanza con Antonello Maio interpreteranno alcuni tra i più bei lieder del ciclo “Des Knaben Wunderhorn” (“Il corno magico del fanciullo”).

PROGRAMMA

Dai Lieder aus “Des Knaben Wunderhorn” (1888 – 1899)
Gustav Mahler (1860 – 1911)

Trost im Unglück (Conforto nell’infelicità)
Wer hat dies Liedlein erdacht? (Chi ha inventato questa canzoncina?)
Der Tamboursg’sell (Il tamburino)
Rheinlegendchen (Piccola leggenda del Reno)
Des Antonius von Padua Fischpredigt (Sant’Antonio da Padova predica ai pesci)
Wo die schönen Trompeten blasen (Dove suonano le belle trombe)
Der Schildwache Nachtlied (Canto notturno della sentinella)

***

Il telefono

(The Telephone or l’amour à trois)
Opera buffa in un atto
Parole e musica di Gian Carlo Menotti (1911 – 2007)
New York, 18 febbraio 1947

GIOVANNA MANCI  Lucy
ROBERTO ABBONDANZA  Ben
ANTONELLO MAIO  pianoforte
GIACOMO FASOLA  regia
MARIA PARADISO  costumi


BIGLIETTI:
Intero numerato €. 15,00 // Ridotto giovani fino a 25 anni €. 8,00 // Ridotto €. 13,00 over 65 e Soci

ACQUISTO BIGLIETTI
Il botteghino di Palazzo Chigi è aperto il giorno del concerto dalle ore 18

PREVENDITE
Prevendita senza costi aggiuntivi presso:
Profumeria di via A. Chigi, 12. Ariccia – 06.9334185
Drin service, Genzano – 06.9364605
Mae, Frascati – 06.9419551
Itaca, Via della Consulta, 1. Roma – 06.48.93.07.36


INFORMAZIONI  06.9398003 -- [email protected]