Il cuore di Pianosolo > Armonia

Stesso modo,ma diversa sensazione per ogni tonalitÓ?

<< < (2/2)

antares:
Spesso Ŕ solo un fattore psicologico...a meno che tu non abbia sentito strumenti a fiato o ad arco...li la cosa Ŕ diversa...non sono strumenti ad intonazione fissa...

djmaxmax83:
Beh raramente ho sentito strumenti a fiato o a corda nel genere di musica che ascolto (EDM) tranne per qualche caso che ci possono essere violini che eseguono le strings oppure trombe,sax o flauti che eseguono la melodia principale o qualche melodia secondaria,o delle volte chitarre d'accompagnamento,ma la maggior parte delle volte sono presenti tutti strumenti sintetizzati con appunto i sintetizzatori  :D

leonardaccio:
avevo sentito dire che le tonalitÓ erano state "classificate" su un libro, es. do minore -> dolore, dramma,...

mmax2:
Non dimentichiamo anche che, nel caso del pianoforte, cambiare tonalitÓ spesso vuol dire cambiare diteggiatura, e quindi magari certi passaggi vengono eseguiti in modo leggermente differente...

Bach33:
Io credo che abbia molta importanza la tonalitÓ in cui Ŕ scritta una composizione...io avendo un piano digitale a volte pee  curiositÓ o per gioco trasporto di qualche tono in su o in gi¨ e quando suono un brano che ho sempre sentito solo nella sua tonalitÓ originale mi sembra di risentire il pezzo per la prima volta e di "riscoprire la sua armonia" .
Poi ad esempio mi piacciono molto le composizioni in re minore , forse Ŕ un caso ma tutte le composizioni scritte in questa tonalitÓ mi ispirano una sensazione speciale.
Se penso alle composizioni di Chopin in do diesis minore ritrovo un carattere comune molto malinconico mentre ad esempio le composizioni in do minore sono spesso quelle pi¨ drammatiche e meste...
Condivido la tua "sensazione"

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa